Scene porno on the road - Pagina 8
Scopamici!

Wellcum Spa - SPA for men in Austria

Entra e scopri nuovi contatti!
Pagina 8 di 10 PrimaPrima ... 789 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 92
  1. Torna In Cima    #71
    Anziano

    User Info Menu

    Visto che parlate di zingari mi e' venuta in mente questa scena che e' un po' OT o un po' gay se preferite.Mi trovavo nella periferia bolognese in un area industriale e stavo cercando un impresa metallurgica.Fatto sta che essendo le vieun po' tutte uguali non riuscivo a trovare il capannone giusto.Ad un certo punto svolto in una via chiusa dove in fondo c'era un capannello di zingari.Erano 5 o 6 ragazzi tutti attorno ad uno seduto coi pantaloni calati che sembrava stesse defecando.Ho pensato:guarda sti sporcaccioni che osservano sto qua che espleta i suoi bisogni fisiologici,tra l'altro in mezzo alla strada.Dopo capii perche' lo guardavano.Mentre stavo facendo manovra per tornare indietro lo zingaro si alzo' e mise in mostra un "bagaglio" che sara' stato lungo almeno 25cm:una mazza enorme!Mi ricordo che quella scena mi rimase impressa per parecchio tempo.

  2. Torna In Cima    #72
    Attivo

    User Info Menu

    perdona misogino, anche se il tuo nick parla chiaro, preferirei (ameno io ma penso che la cosa sia largamente condivisa) i racconti di scene in cui siano protagoniste situazioni erotiche, non uno zingaro col batacchio di fuori che caga.

    cordialmente ti saluto
    "... in giro per Milano, sotto un cielo sempre nero, occhi chiari e un'espressione da guerriero ..."

  3. Torna In Cima    #73
    Certified Punter

    User Info Menu

    A dire il vero nell'immaginarmi la scena degli zingari attorno al compare superdotato in posizione che caga mi sono piegato in due dal ridere, perciò per me va benissimo anche questo genere un po' trash

  4. Torna In Cima    #74
    Attivo

    User Info Menu

    Citazione Originariamente Scritto da minolix Visualizza Messaggio
    A dire il vero nell'immaginarmi la scena degli zingari attorno al compare superdotato in posizione che caga mi sono piegato in due dal ridere, perciò per me va benissimo anche questo genere un po' trash
    capisco che faccia ridere, ma è imho troppo OT.

    quando vedo che c'è un nuovo intervento su questo 3D, mi pregusto sempre il click che lo andrà ad aprire, perchè mi aspetto di leggere di una situazione erotica/porno eccitante e realmente accaduta a chi la racconta.

    E' stato dunque quello lo spirito di quando ho aperto il 3D per leggere l'intervento di misogino: immagina la mia delusione quando ho letto di uno zingaro che caga.... non c'è nulla di erotico.
    "... in giro per Milano, sotto un cielo sempre nero, occhi chiari e un'espressione da guerriero ..."

  5. Torna In Cima    #75
    Anziano

    User Info Menu

    Chiudo la discussione specificando che lo zingaro non stava defecando ma era ,molto probabilmente, solo una simulazione.

    Per farmi perdonare racconto una nuova scena porno vissuta in un bar.Ero al tavolo con dei miei amici quando ad un certo punto arriva una tizia che gia' avevo visto frequentare il mio stesso locale.Avra' intorno ai 27 anni,mora,pelle abbronzata e faccia da pomp...Arriva da sola era vestita con un abito con gonna corta un po' svolazzante e si siede in uno di quei tavoli con sgabelli alti:ovviamente io non mi lascio perdere l'occasione o sto pronto al momento clou di quando dovra' accavallare le gambe.Detto fatto:prende posizione e si da un colpo di reni per salire sullo sgabello accavallando le gambe piuttosto lentamente e lasciando vedere un paesaggio fantastico con mutandine rosa!Bellissimo questo colore, mi sono eccitato parecchio e ne avrei fatto materiale da falegname se non fosse che l'immaginazione per scene cosi fugaci non mi eccita particolarmente.Pero' vi garantisco che il binomio pelle abbronzata mutandine rosa e' molto eccitante.

  6. Torna In Cima    #76
    Attivo

    User Info Menu

    bravo misogino, così va meglio
    "... in giro per Milano, sotto un cielo sempre nero, occhi chiari e un'espressione da guerriero ..."

  7. Torna In Cima    #77
    Anziano

    User Info Menu

    Visto il gran caldo oggi sono andato a fare un giro al Mediaworld facendo finta di volere acquistare qualcosa ma il mio fine era solo ed esclusivamente poter utilizzare la loro aria climatizzata .
    Fatto sta che arrivo nel parcheggio e vedo un'alfa che sta in mezzo alla stradina ferma immobile: pensando che sia guidata da qualche vecchio imbranato posteggio appena prima onde evitare lunghe attese.Scendo dall'auto e vedo che l'alfa e'guidata da una donna che cerca di parcheggiare all'ombra adiacente ad un murettoo.Donna al voltante pericolo costante,tant'e' vero che nel cercare di parcheggiare in retromarcia la ragazza alla guida struscia leggermente il paraurti.Io la guardo con un mezzo sorriso ,come per dirle :"siete proprio impedite voi donne".Fatto sta che passo la mia mezz'oretta dentro al centro commerciale dopodiche' decido (ahime')di uscire per andare a lavoro.All'uscita ritrovo ancora la tizia piu' o meno allo stesso posto di prima in prarcheggio,solo qualche metro prima.Aveva una minigonna jeans piuttosto corta e due belle gambe.Fatto sta che appena prima di sorpassarla(lei era al cellulare)questa si china e si mette,non a 90° ma a 80°,cioe' ancora piu' chinata,per toccarsi la scarpa o non so a fare cosa,io ero totalmente distratto dal guardarle il "pacco" che usciva da sotto la mini.Putroppo aveva mutande nere o cmq sullo scuro ma vi garantisco che con sto caldo vedere certe scene e' da infarto!Cmq la sorpasso e vado alla mia auto.Entro, salgo e faccio manovra per uscire.Passo davanti a lei ,che nel frattempo era salita pure in auto, e mi vedo la ragazza che lasciando la portiera aperta mette in bella evidenza ancora le sue cosce.

    Mi sa che domani faro' una seconda tappa al mediaworld anche se penso di non rivederla piu'.

  8. Torna In Cima    #78
    Certified Punter

    User Info Menu

    Penso di aver assistito a decine di situazioni OTR piccanti essendo io un punter otierrista convinto da almeno 4/5 lustri, forse più.
    Magari man mano che mi vengono in mente ve le riporto.
    Una che mi capitò fu dopo un incontro con una fidelizzata. Eravamo nel solito posto d'imbosco in un parcheggio deserto nei pressi di un cantiere che sarà rimasto aperto per dieci anni almeno. Avevamo fatto tutto quanto dovevamo fare al che lei, prima di essersi sistemata, mi dice che sarebbe scesa a fare pipì. Nel mentre che lei risale in macchina arriva una Smart con a bordo due passeggeri. Visto che il mezzo non è propriamente noto per la comodità durante gli amplessi, questi sono scesi praticamente subito e si sono messi prima a limonare, poi a spogliarsi e poi a praticare sesso sempre più spinto. Noi eravamo praticamente a pochi metri e senza alcuna fretta ci stavamo dapprima ricomponendo e poi, senza alcuna fretta, ci siamo messi a commentare la prestazione. Ad un certo punto, mentre mi godo la scena, la mia fidelizzata allunga la mano sulla mia patta e tastando la consistenza del mio fratellino esclama:"Sì, mi sto eccitando anche io". Già stavo pensando che ci sarebbe stata la ripetuta quando lei scende dall'auto all'improvviso e vedo che, sculettando, va verso i due amanti. La mini molto corta le si alzava ad ogni passo e notai quasi subito che si era levata le mutandine (le vidi appoggiate sul mio sedile). L'uomo infoiato che si stava sbattendo la tipa da dietro non si era accorto della mia amica mentre la ragazza l'ha notata solo quando era ormai a pochi metri. Il ragazzo si paralizza mentre la ragazza si rialza e si mette le mani a coprire i seni (sotto ci aveva pensato la sua minigonna che era scesa grazie alla forza di gravità). Non ho sentito proferire parola quando la mia amica si è avvicinata alla ragazza e l'ha baciata appassionatamente. Cazzo!!! E' l'unica cosa che sono riuscito a pensare in quel momento! Il ragazzo rimane impietrito mentre la ragazza pare proprio lasciarsi andare soprattutto quando vedo che le mani della mia amica la iniziano ad esplorare in ogni dove. La ragazza fa cenno al suo uomo di avvicinarsi e glielo prende in mano mentre le due donne si pastrugnagno a vicenda. Io sono rimasto come un coglione in macchina con il cazzo che mi era diventato tanto duro da farmi male. Stavo tirando giù la patta per farmi una pippa quando anche la mia amica mi fa un cenno e mi invita al festino.
    Alla fine ne è uscita una scopata memorabile durata oltre un'ora. Fu la mia prima (ed unica volta) dove provai la doppia penetrazione, con l'altro uomo seduto su un plaid (alla fine sono spuntati pure due plaid!), la mia amica a cavallo ed io che la penetravo analmente mentre l'altra ragazza limonava un po' con tutti.
    Al termine dei giochi, io gli altri due ragazzi eravamo allungati, stremati, sudati e distrutti lì sul plaid mentre la mia amica si rialza, si ricompone ed esclama:"Su, dai, che io sono l'unica qui che deve ancora lavorare!"
    Immaginatevi la scena dei due che ci guardano mentre ci allontaniamo e dopo aver capito che lei era una prostituta.

    Con quella mia amica ne abbiamo fatte tante, magari ne racconterò, ma tutte le volte che ricordavamo quell'esperienza ne usciva del sesso furibondo.




    p.s.: i due ragazzi non li abbiamo più visti anche se noi abbiamo continuato ad andare in quel luogo ad imboscarci.

  9. Torna In Cima    #79
    Attivo

    User Info Menu

    a parte che dalle parti di viale giotto a Roma, quando le fratte erano un poco più alte, spesso ho visto (intravisto) uomini con braghe calate e trans in ginocchio, come anche tra i chieschi del mercato vicino piazza navigatori...

    una trans che spesso ho accompagnato a casa (tale carolina) di cui raccontai le scopate free sul topic poi cancellato delle avventure free, una volta mi fece accompagnare lei e un cliente a casa si misero seduti dietro e lei disse "spia" e tirò fuori il cazzo a lui e lo iniziò a succhiare poi andarono a casa e lei mi disse "lo rifaremo" e facemmo di peggio...

    una volta lei mi fece segno, mentre giravo di aspettare... era al telefono... poi mi disse "ripassa tra 15 min" (spesso faceva così per farsi accompagnare a casa), la ritrovai con uno appiedato, salirono e mi disse di appostarmi in un luogo dove mi aveva già scopato, lei salì davanti e lui dietro, poi accostati disse a lui di spogliarsi e disse a me di tirarmi giù i pantaloni. ppoi tirò fuori un dildo, mi fece mettere a pecora con viso verso il tizio e me lo infilò e passò dietro. mentre lui inculava lei lei mi guardava e mi diceva di toccarmi chiamandomi frocio o puttana non ricordo

    e un'altra volta stessa storia, ma mi fee mettere a pecosa con la portiera aperta e mi inculò mentre il tizio se la inculava in piedi

  10. Torna In Cima    #80
    Certified Punter

    User Info Menu

    Ero ospite da amici in una baita in montagna. Immaginatevi una strada con tratti in cemento dove erano presenti delle pendenze e sterrata quando spianava. Tutta immersa nel bosco. Seguo le macchine degli amici davanti ed arriviamo a questa splendida baita che definirla tale pare riduttivo. Uno splendido paesaggio in un luogo isolato dal resto del mondo. Arriviamo prima di mezzogiorno.
    Approntiamo il barbecue per il pranzo e sistemiamo tutto quanto abbiamo portato. Appena prima di cena ci accorgiamo che mancano alcune cosette ed io mi offro per andare in paese a comprarle. Un compagno di avventura viene con me.
    Percorriamo a ritroso il percorso precedente (sono quasi 10 km), portiamo a termine le commissioni del caso e prendiamo la strada del ritorno. Dovete sapere che lungo questa strada a carreggiata singola ci sono degli spazi che permettono il passaggio a due macchine quando si incontrano o comunque permettono di fare manovra per agevolare il passaggio dell'altra. Proprio al culmine di una delle salite più ripide, sulla sinistra per chi sale, c'è uno di questi spazi un po' più ampi degli altri. Noi arriviamo in cima a questa salita e mentre scavalliamo ci accoglie lo spettacolo di una macchina parcheggiata ed un culo che fa su e giù in maniera inequivocabile! Ovviamente ci guardiamo e ci mettiamo a ridere (eravamo anche mezzi 'mbriachi). Pochi metri più avanti il mio amico mi chiede di fermarmi e scende:"Andiamo a vedere cosa fanno!" Da dietro un'ulteriore curva comuqnue a pochi metri ci mettiamo a fare i guardoni. All'inizio l'unica cosa che davvero si vede è solo questo culo che fa su e giù. Un bel culo giovane. Poi ad un certo punto si ferma ed il primo pensiero è quello che sia finito tutto. Vediamo aprirsi la portiera e finalmente vediamo questa giunonica bionda scendere completamente nuda. Gira intorno alla portiera mentre scende anche il ragazzo, piuttosto alto che chiude la portiera e accompagna la ragazza sul cofano. Ricomincano a scopare come se non ci fosse un domani. Lei arriva anche ad urlare di piacere (a meno che non si stesse scottando la schiena sul cofano!!!). Noi siamo sempre imboscati dietro la curva ma uno sguardo più attento della tipa deve averci individuato. Mentre lui continua a pomparla lei indica nella nostra direzione e grida:"Piace lo spettacolo? Dai, continua a scoparmi!!!" Noi rossi come due peperoni ce ne andiamo con le orecchie basse. La sera, durante la cena, abbiamo avuto qualcosa da raccontare ...

Pagina 8 di 10 PrimaPrima ... 789 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato