Cerchi una donna?


Wellcum Spa - SPA for men in Austria

Pagina 7 di 26 PrimaPrima ... 678 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 252

Discussione: Rassegna StampUnter

  1. Torna In Cima    #61
    Certified Punter
    Iscritto il
    Oct 2008
    Messaggi
    668
    Discussioni
    25
    http://www.ilmessaggero.it/roma/cron...a-2142643.html

    Roma, camionista di giorno, autista di prostitute di notte: arrestato 46enne

    I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un italiano di 46 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. L’uomo, che di professione realmente fa l’autista presso una ditta di trasporti, si dedicava ad una seconda attività, sempre nel settore dei trasporti, ma in favore esclusivo di alcune ragazze che si prostituiscono lungo la via Salaria, in zona Settebagni. Prima di intraprendere il turno come autista, l’uomo andava a prelevare le ragazze presso le proprie abitazioni, nella zona della Tiburtina, e le accompagnava sulla via Salaria. Quando finiva di lavorare, ritornava sulla Salaria per riaccompagnarle a casa. Grazie al suo lavoro, organizzato prevalentemente in turni pomeridiani, non destava alcun sospetto nei confronti dei suoi familiari che lo credevano impiegato nelle normali mansioni lavorative. In altre occasioni l’uomo si tratteneva nei pressi dei luoghi dove le ragazze si prostituivano e le controllava.
    Nel corso di un mirato servizio, finalizzato a scoraggiare i clienti e reprimere ogni forma di illegalità connessa al fenomeno della prostituzione, i Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno notato la presenza dell’uomo sempre più frequente e dopo aver documentato la sua quotidiana attività di accompagnatore, l’altro ieri sera lo hanno arrestato. Nel corso del giudizio direttissimo, celebratosi ieri mattina, l’uomo ha patteggiato la pena di 1 anno e 4 mesi, sospesa con la condizionale e con l’applicazione della misura dell’obbligo di dimora e con la prescrizione di non abbandonare la propria residenza dalle ore 20 alle ore 06, per evitare che possa continuare la sua illecita attività.
    ma non so che cosa dire
    e' difficile spiegare
    quel che anch'io non so capire


  2. Torna In Cima    #62
    Tirocinante
    Iscritto il
    Aug 2015
    Messaggi
    83
    Discussioni
    27
    Sequestrato centro massaggi a Pradamano (Udine)
    http://messaggeroveneto.gelocal.it/u...ese-1.14576492
    e articolo simile
    http://messaggeroveneto.gelocal.it/u...sse-1.14585958
    dove si dice che il passaparola dei clienti correva anche sul web..chissà a cosa si riferisce???

  3. Torna In Cima    #63
    Certified Punter L'avatar di biglucky
    Iscritto il
    Apr 2008
    Località
    attorno a Bologna.....
    Età
    47
    Messaggi
    4,897
    Discussioni
    19

  4. Torna In Cima    #64
    Peccato non abbia tette... un cinquantino glielo avrei pure dato....
    Puttaniere e gentiluomo. Magnifico Rettore della Libera Università di Ficologia, Dipartimento di Scopologia Scientifica ma a buon mercato. Sbagliano quelli che giudicano un uomo dalle persone che frequenta. Giuda, tanto per dire, aveva degli amici irreprensibili

  5. Torna In Cima    #65

  6. Torna In Cima    #66
    Tirocinante
    Iscritto il
    Aug 2015
    Messaggi
    83
    Discussioni
    27
    Niente massaggi hard? E tre cinesi lo picchiano: sequestro choc
    http://www.intelligonews.it/articoli...-choc-a-varese

    Giochi erotici in canonica e fruste, parroco accusato di far prostituire amante
    http://www.intelligonews.it/articoli...tuire-l-amante

    se solo smettessero di scrivere la parola shock o choc in ogni cazzo di titolo giornalistico

  7. Torna In Cima    #67
    Tirocinante
    Iscritto il
    Aug 2015
    Messaggi
    83
    Discussioni
    27
    Chiari (BS) Costretta a spogliarsi, picchiata e strangolata: salvata da un messaggio su Whatsapp
    http://www.today.it/citta/chiari-vio...naio-2017.html
    http://brescia.corriere.it/notizie/c...?refresh_ce-cp

  8. Torna In Cima    #68
    Certified Punter L'avatar di Dr.Grunf
    Iscritto il
    Apr 2008
    Località
    Tra il 37° ed il 47°
    Età
    69
    Messaggi
    2,473
    Discussioni
    86
    Citazione Originariamente Scritto da paesano Visualizza Messaggio
    Niente massaggi hard? E tre cinesi lo picchiano: sequestro choc
    http://www.intelligonews.it/articoli...-choc-a-varese

    Giochi erotici in canonica e fruste, parroco accusato di far prostituire amante
    http://www.intelligonews.it/articoli...tuire-l-amante


    se solo smettessero di scrivere la parola shock o choc in ogni cazzo di titolo giornalistico
    Le tre imprescindibili S sono i pilastri della pubblicistica destinata al consumo spiccio.
    La sessualità preme con la leva fatale dell'eccitazione che, come avviene in natura da milioni di anni, attrae i corpi in un sistema irrefrenabile di gravitazione universale. (P.Angela) [Se ti piacciono le mandorle, dai un'occhiata alla GGP_2017!]


  9. Torna In Cima    #69

  10. Torna In Cima    #70
    Certified Punter L'avatar di Dr.Grunf
    Iscritto il
    Apr 2008
    Località
    Tra il 37° ed il 47°
    Età
    69
    Messaggi
    2,473
    Discussioni
    86
    http://brescia.corriere.it/notizie/c...fdff5014.shtml

    Multato con una prostituta, il giudice: «È incostituzionale»Il giudice ha stracciato la sanzione da 500 euro: non sanzionabile chi si ferma a contrattare e la repressione non si fa con i regolamenti di polizia di Wilma Petenzi - 14 febbraio 2017

    Quei 500 euro di multa presi da un agente della polizia locale di Brescia perché sorpreso a contrattare una prestazione sessuale con una prostituta gli sono sembrati una vera e propria ingiustizia. Era la sera del 24 maggio dello scorso anno, era in auto quando arrivarono gli agenti, il finestrino destro era abbassato, lui era proteso verso la ragazza, borsetta a tracolla, scollatura profonda. Era fermo in auto: 500 euro solo per avere accostato. Quella multa non voleva pagarla e ha fatto ricorso. Assistito dall’avvocato Giambattista Belliti il multato ha chiesto giustizia al giudice di pace. E ha vinto la causa. L’ordinanza impugnata contrasta con i principi della CostituzionePer il giudice Guido Mutti il cittadino è stato multato ingiustamente. Per il giudice il ricorso presentato contro la multa è fondato perché l’ordinanza impugnata contrasta con i principi della Costituzione, come si evince dalla sentenza 115/11 che ha stabilito che: «le ordinanze sindacali oggetto del presente giudizio - scrive il giudice - incidono per la natura delle loro finalità e per i loro destinatari sulla sfera generale di libertà dei singoli e della comunità amministrate». In sostanza «la Costituzione ispirata ai principi fondamentali della legalità e della democraticità richiede che nessuna prestazione, personale o patrimoniale, possa essere imposta se non in base alla legge». Il giudice ha accettato il ricorso anche perché l’ordinanza viola l’articolo 4, 1° comma delle disposizioni preliminari del codice civile che «prevede che i regolamenti non possano contenere norme contrarie alle disposizioni di legge». Per il giudice, quindi, il bresciano non deve pagare la sanzione perché il Regolamento di polizia urbana è «invalido» perché «un organo diverso dallo Stato non può disciplinare la “lotta alla prostituzione”,perché ciò esula dai suoi poteri e perché a una norma secondaria è vietato contrastare una norma di tipo primario: se la prostituzione non costituisce una attività illecita è preclusa la possibilità di porre delle regole che creino ostacolo o intralcio allo svolgimento di tale libertà se non mediante leggi statali, come si desume dai principi espressi dalla sentenza della corte costituzionale 115/11». Nessuna legge vieta l’attività di meretricio«Nessuna legge vieta l’attività di meretricio - scrive ancora il giudice - di contro nessuna legge autorizza l’autorità amministrativa a poter disporre della sessualità dei singoli e nessuna legge conferisce ad essi il potere di regolamentare la prostituzione». Una sentenza che crea un precedente «pesante» per l’amministrazione comunale. Perché se fino ad ora i giudici avevano respinto i ricorsi, la decisione del giudice Mutti apre la strada per chi i 500 euro della multa non ha alcuna intenzione di versarli. A fare ricorso, per la verità, sono pochi, molti preferiscono pagare e fare finta che nulla sia accaduto. Ogni anno le sanzioni per violazione dell’articolo 7, comma primo lettera U del Regolamento Comunale di Polizia Urbana del Comune di Brescia sono un centinaio - l’anno scorso sono stati 85 i clienti delle prostitute multati mentre con l’auto ferma a lato della strada contrattavano il prezzo - ma finora i ricorsi sono stati pochi. Non è escluso che la sentenza del giudice Mutti spinga i multati a ricorrere contro il verbale.
    La sessualità preme con la leva fatale dell'eccitazione che, come avviene in natura da milioni di anni, attrae i corpi in un sistema irrefrenabile di gravitazione universale. (P.Angela) [Se ti piacciono le mandorle, dai un'occhiata alla GGP_2017!]


Pagina 7 di 26 PrimaPrima ... 678 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Che cos'è PUNTERFORUM
PUNTERFORUM è la web authority storica, affidabile, n. 1 in Italia per recensioni su escort, loft girl, accompagnatrici ma anche OTR (on the roads), trans, centri massaggi e massaggiatrici, locali, night club, FKK il tutto assolutamente controllato e verificato dai nostri utenti. PUNTERFORUM rappresenta un enorme database di informazioni per aiutare gli appassionati di intrattenimento e giochi per adulti nelle proprie scelte, evitando truffe e fregature.
Social Network