Cerchi una donna?

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 90

Discussione: pisello timido!!!

  1. Torna In Cima    #1
    Tirocinante
    Iscritto il
    Jul 2015
    Messaggi
    36
    Discussioni
    3

    Problema di erzione di lunga durata

    Amici so che qui non siamo tra medici, ma visto che i dottori sembrano poter fare poco per me voglio provare a vedere se qualcuno si è trovato nella mia stessa situazione e ha risolto in qualche modo.
    Da circa 6/7 mesi ho evidenti problemi di erezione e assenza di libido che si ripercuotono negativamente nelle mia vita sessuale, pur di fronte a belle e disponibili donne (ho provato sia con amiche che escort) nove volte su dieci non riesco ad eccitarmi e quando mi si alza è sempre poca roba. Ho interpellato il medico di famiglia chiedendo consigli e sono stato da un andrologo con i medesimi risultati ossia mi parlano di periodo di stress e stanchezza e mi prescrivono il cialis/viagra salvo poi fare marcia indietro quando faccio loro presente che prendo un farmaco per l'epilessia (che contiene carbamazepina) e allora non se ne fa più nulla. Mi ritornano a parlare di periodo transitorio e che passerà....
    Non mi vergogno a dire che sono molto preoccupato, so che i farmici per l'epilessia possono dare qualche problema sulla potenza sessuale ed era già succeso che facessi cilecca ma la volta successiva tornava tutto normale.
    Qualcuno si è trovato nella mia situazione? Avete risolto?

  2. Torna In Cima    #2
    Certified Punter L'avatar di tempimoderni
    Iscritto il
    Aug 2010
    Località
    nel sobborgo londinese di Walworth
    Messaggi
    8,031
    Discussioni
    95
    Citazione Originariamente Scritto da Rik80 Visualizza Messaggio
    Ho interpellato il medico di famiglia chiedendo consigli e sono stato da un andrologo con i medesimi risultati ossia mi parlano di periodo di stress
    Lo stress ,e stati di ansia compromettono molte funzioni del nostro corpo umano.

    sono stato da un andrologo
    Hai provato a sentire altri pareri da andrologo


    Inizia con attività fisica [da parlarne col tuo medico di quale è la più adatta a te ] per scaricare lo stress.
    prova ad andare alla radice del tuo problema di erzione consultando un psicologo che serve per capire che c'è che non va ...


    L’eccitazione sessuale maschile è un processo complesso che coinvolge il cervello, diversi ormoni, emozioni, nervi, muscoli e vasi sanguigni. La disfunzione erettile può derivare da un problema relativo ad uno qualsiasi di questi fattori, allo stesso modo lo stress e problemi di salute mentale possono causare o peggiorare il quadro complessivo. A volte invece è una combinazione di problemi psicologici e fisici, per esempio un piccolo problema fisico che rallenta la risposta sessuale può causare ansia nel mantenere l’erezion
    Quello che gli altri pensano di tè , è un problema loro.
    Charlie Chaplin


    https://www.youtube.com/watch?v=IK-pNXQZ_dQ


  3. Torna In Cima    #3
    Punter L'avatar di ilbello
    Iscritto il
    Jun 2012
    Località
    Trento
    Età
    34
    Messaggi
    1,473
    Discussioni
    68
    Citazione Originariamente Scritto da Rik80 Visualizza Messaggio
    Amici so che qui non siamo tra medici, ma visto che i dottori sembrano poter fare poco per me voglio provare a vedere se qualcuno si è trovato nella mia stessa situazione e ha risolto in qualche modo.
    Da circa 6/7 mesi ho evidenti problemi di erezione e assenza di libido che si ripercuotono negativamente nelle mia vita sessuale, pur di fronte a belle e disponibili donne (ho provato sia con amiche che escort) nove volte su dieci non riesco ad eccitarmi e quando mi si alza è sempre poca roba. Ho interpellato il medico di famiglia chiedendo consigli e sono stato da un andrologo con i medesimi risultati ossia mi parlano di periodo di stress e stanchezza e mi prescrivono il cialis/viagra salvo poi fare marcia indietro quando faccio loro presente che prendo un farmaco per l'epilessia (che contiene carbamazepina) e allora non se ne fa più nulla. Mi ritornano a parlare di periodo transitorio e che passerà....
    Non mi vergogno a dire che sono molto preoccupato, so che i farmici per l'epilessia possono dare qualche problema sulla potenza sessuale ed era già succeso che facessi cilecca ma la volta successiva tornava tutto normale.
    Qualcuno si è trovato nella mia situazione? Avete risolto?
    Fatti una/due/tre canne!
    61 girls recensite... Tutte a Trento... (no dai, 4 pure a Rovereto)

    The king in the north!

  4. Torna In Cima    #4
    Se hai problemi di libido credo che potrebbe anche essere carenza di testosterone

  5. Torna In Cima    #5
    .....premetto non sono medico, però con l'avanzare dell'età (55) ho cominciato ad informarmi su come mantenere libido ed erezioni di un certo valore, qualcuno ha consigliato il testosterone, in effetti anche io l'ho preso una capsula ogni tre giorni per sei mesi devo dire che ho avuto un picco dopo il terzo mese, nel senso che normalmente mi scoperei il 40% dei culi che vedo in giro in quel dato mese me ne sarei scopati anche 80%........quandi qualcosa fà.............
    ti consiglio di informati in vari siti internet sia di medicina che di alimentazione sono sicuro che se ci perdi un pò di tempo trovi quello che cerchi......
    p.s. a parte i vari viagra cialis levitra ecc. pare che ci sono formulazioni naturali che funzionano (io non le ho provate ma conoscenti dicono che fanno)

  6. Torna In Cima    #6
    Quando ho avuto problemi di erezione, ho risolto non solo mediante il ricorso a viagra ed erettogeni vari, ma anche e soprattutto grazie a delle tecniche di rilassamento acquisite sotto la supervisione di un sessuologo e devo dire che hanno funzionato molto bene. Dopo circa un mesetto avevo quasi risolto del tutto il problema...

    Cialis, viagra ed altri farmaci costituiscono sicuramente un valido supporto terapeutico, ma se non si abbandona l'ansia da prestazione (che in quel momento mi affliggeva) possono fare ben poco. Una volta terminata la somministrazione, il problema si ripresenta tale e quale a prima...

    Dovresti rivolgerti ad un andrologo il quale non si limiti a prescriverti i farmaci ma che si preoccupi invece di individuare l'origine del problema.
    Questa può essere o di natura fisica o di natura psichica. A secondo dell'origine del problema, si adotterà una soluzione piuttosto che un'altra.

    Lo stress è il capro espiatorio di chiunque abbia un problema di natura erettile. Lo so perché ci sono passato anch'io...
    Whatever makes a soldier sad will make a killer smile (Leonard Cohen, The Captain)

  7. Torna In Cima    #7
    Tirocinante
    Iscritto il
    Jul 2015
    Messaggi
    36
    Discussioni
    3
    Citazione Originariamente Scritto da odlfly Visualizza Messaggio
    .....premetto non sono medico, però con l'avanzare dell'età (55) ho cominciato ad informarmi su come mantenere libido ed erezioni di un certo valore, qualcuno ha consigliato il testosterone, in effetti anche io l'ho preso una capsula ogni tre giorni per sei mesi devo dire che ho avuto un picco dopo il terzo mese, nel senso che normalmente mi scoperei il 40% dei culi che vedo in giro in quel dato mese me ne sarei scopati anche 80%........quandi qualcosa fà.............
    ti consiglio di informati in vari siti internet sia di medicina che di alimentazione sono sicuro che se ci perdi un pò di tempo trovi quello che cerchi......
    p.s. a parte i vari viagra cialis levitra ecc. pare che ci sono formulazioni naturali che funzionano (io non le ho provate ma conoscenti dicono che fanno)
    Ciao, ho sentito parlare anche io di rimedi naturali ma non ho mai approfondito la cosa anche perchè cercando su internet se ne trovano talmente tanti che è difficile capire quali sono validi e quali no, i tuoi conoscenti che hanno provato e si sono trovati bene ti hanno detto i nomi di questi prodotto? hai modo di farmeli sapere? te ne sarei grato

  8. Torna In Cima    #8
    Tirocinante
    Iscritto il
    Jul 2015
    Messaggi
    36
    Discussioni
    3
    Citazione Originariamente Scritto da Dragon Visualizza Messaggio
    Quando ho avuto problemi di erezione, ho risolto non solo mediante il ricorso a viagra ed erettogeni vari, ma anche e soprattutto grazie a delle tecniche di rilassamento acquisite sotto la supervisione di un sessuologo e devo dire che hanno funzionato molto bene. Dopo circa un mesetto avevo quasi risolto del tutto il problema...

    Cialis, viagra ed altri farmaci costituiscono sicuramente un valido supporto terapeutico, ma se non si abbandona l'ansia da prestazione (che in quel momento mi affliggeva) possono fare ben poco. Una volta terminata la somministrazione, il problema si ripresenta tale e quale a prima...

    Dovresti rivolgerti ad un andrologo il quale non si limiti a prescriverti i farmaci ma che si preoccupi invece di individuare l'origine del problema.
    Questa può essere o di natura fisica o di natura psichica. A secondo dell'origine del problema, si adotterà una soluzione piuttosto che un'altra.

    Lo stress è il capro espiatorio di chiunque abbia un problema di natura erettile. Lo so perché ci sono passato anch'io...
    L'ansia da prestazione oramai è diventato un problema, sono sicuro che risolvendo quella farei un grande passo avanti, il punto è che questo problema di erezione è la prima volta che mi capita (anche se ho già avuto saltuari passaggi a vuoto) e dura ormai da molto tempo. Ora che mi sono deciso ad affrontare la cosa mi trovo spaesato e non so come muovermi. Forse dovrei parlare con anche con uno psicologo...fortunatamente non ha un rapporto stabile e non sto rischiando di rovinare nulla, almeno quello!!

  9. Torna In Cima    #9
    Certified Punter L'avatar di tempimoderni
    Iscritto il
    Aug 2010
    Località
    nel sobborgo londinese di Walworth
    Messaggi
    8,031
    Discussioni
    95
    Citazione Originariamente Scritto da Rik80 Visualizza Messaggio
    L'ansia da prestazione oramai è diventato un problema, sono sicuro che risolvendo quella farei un grande passo avanti
    Come dicevo nel post sopra devi arrivare alla radice del problema.
    che forse ti sarebbe utile un aiuto con delle sedute con un psicologo...
    Poi mi racconterai
    Quello che gli altri pensano di tè , è un problema loro.
    Charlie Chaplin


    https://www.youtube.com/watch?v=IK-pNXQZ_dQ


  10. Torna In Cima    #10
    Tirocinante
    Iscritto il
    Jul 2015
    Messaggi
    36
    Discussioni
    3
    Citazione Originariamente Scritto da tempimoderni Visualizza Messaggio
    Come dicevo nel post sopra devi arrivare alla radice del problema.
    che forse ti sarebbe utile un aiuto con delle sedute con un psicologo...
    Poi mi racconterai
    Cercherò uno psicologo e se è ancora in attività anche il neurologo che mi prescrisse il farmaco per l'epilessia...vorrei capire se anche quello c'entra qualcosa in questa storia.

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Partecipanti alla Discussione: 33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Che cos'è PUNTERFORUM
PUNTERFORUM è la web authority storica, affidabile, n. 1 in Italia per recensioni su escort, loft girl, accompagnatrici ma anche OTR (on the roads), trans, centri massaggi e massaggiatrici, locali, night club, FKK il tutto assolutamente controllato e verificato dai nostri utenti. PUNTERFORUM rappresenta un enorme database di informazioni per aiutare gli appassionati di intrattenimento e giochi per adulti nelle proprie scelte, evitando truffe e fregature.
Social Network