la crisi c'è ma non si vede? | PUNTERFORUM

la crisi c'è ma non si vede?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Registrato
19 Agosto 2009
Messaggi
1
Reaction score
0
Cari compagni punters,
credo sia utile aprire una mini discussione o per lo meno uno stimolo alla riflessione sulle tariffe praticate dalle ragazze. Credo che per ovvie leggi del mercato dipendano, in parte, anche da quanto alla fine siamo disposti a spendere. Sarebbe opportuno cercare di far scendere le "quotazioni" sotto i 100 €, che ne dite?
 
Registrato
3 Marzo 2012
Messaggi
171
Reaction score
0
Località
REGGIO E.
ciao fratello punter,
da un anno scopo solo con 50 banane dentro i LOFT!
se mi chiedono 51 euro sgommo via! Dovremo fare così noi punter-proletari!

Ammenochè tu non voglia mille optional (french kiss, bbj, anal, tempi allungati...) oppure fottere Belen in persona...
Con 50 blow job covererd e fuck, penso sia anche troppo per scopare una giovane donna normale tra i 20 e i 40 anni!

PS i miei presupposti sono questi:

1) Le tipe in strada chiedono 30 euro e spesso sono fighe atomiche!

2) le nere chiedono 10 euro x un blow job in strada e 20 euro per un rapporto completo!

3) un operaio guadagna 50 euro in una giornata durissima in fabbrica lavorando come un somaro, non in 15 minuti con aria svogliata come certe tipe!

4) una pugnetta davanti a You-jizz.com o Xvideos.com costa sempre zero! :)
 
Commenta

Hawkeye

MODERATORE
Membro dello Staff
Moderatore Globale
Registrato
12 Gennaio 2012
Messaggi
9.810
Reaction score
4.554
Località
Vergate sul Membro
Bene signori, mi è gradito dirvi che non avere capito un cazzo. In questa sezione ci si presenta e basta. Sull'argomento esistono già dei topic aperti e soprattutto l'Amministrazione di PUNTERFORUM è assolutamente intollerante nei confronti di coloro che pubblicano thread, post, commenti finalizzati alla sola critica dei compensi pattuiti e corrisposti dagli utenti del sito alle prestatrici servizi di intrattenimento per adulti. Ricordiamo che da sempre, il PUNTER è colui che prima di tutto E' NELLA POSSIBILITA' ECONOMICA DI PRATICARE QUESTO HOBBY. Non esiste un mercato regolamentato nè riferimenti oggettivi, tanto meno un listino prezzi di categoria. Rammentiamo inoltre che le esperienze sono ASSOLUTAMENTE SOGGETTIVE, in linea generale (anche se non è una regola) il compenso corrisposto aiuta la predisposizione "tecnica" che inevitabilmente influisce sulla qualità della prestazione ottenuta.

Thread chiuso.
 
Commenta
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto