Phuket | Pagina 9 | PUNTERFORUM

Phuket

Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Super Rich a quanto quota il THB?
In linea di massima lo puoi vedere da solo sulla pagina web generica di SR.
In particolare cambia tutti i giorni, non solo relativamente alle fisiologiche variazioni di tasso ma anche rispetto al posizionamento concorrenziale. In più ciascun gestore di baracchetto ha un personale margine di contrattazione ed inoltre il cambio non è lo stesso per tutti i tagli.
 
Commenta

immenso

Guru
Registrato
6 Febbraio 2011
Messaggi
1.717
Reaction score
276
Località
Titano
Avevo visto, infatti ho chiesto rispetto ad altri. Personalmente l'ho sempre trovato più conveniente, e mi chiedevo se fosse ancora così.
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Leggo spesso che in diversi ritengono che SR sia il più conveniente, io invece la vedo come la classica leggenda autoalimentata che è dura da intaccare con i fatti. Del resto se arrivi da Marte e scrivi su Google 'best currency exchange thailand' (che detto fra noi non significa un'emerita cippa) atterri inevitabilmente su SR.
Come ho scritto loro stessi decidono, di giorno in giorno, se posizionarsi un po' sopra o un po' sotto la concorrenza. E ciò non a livello nazionale (non a caso si chiamano indipendent kiosk). Per me a Pattaya i TT (i baracchetti rossi per intenderci) sebbene assai meno presenti dei SR (gialli), sono quasi sempre più convenienti. A Phuket invece sono assai più convenienti gli unofficial, a partire dagli orafi cinesi con i quali si può abbondantemente contrattare condizioni più vantaggiose di quelle del cartelletto ufficiale, soprattutto al crescere dell'importo. Tra gli unofficial di questo genere ne sono spuntati parecchi che arrotondano mentre fanno altro (taxi, organizzazione escursioni, vendita di frutta...). In banca è uno strazio, tra attese, inefficienza, moduli, burocrazia e non è vantaggioso rispetto ai chioschetti.
Se davvero si è interessati alle differenze di cambio, più che il gestore, può contare la posizione. Il baracchetto sul lungomare, in aeroporto o comunque in zona turistica è generalmente da evitare. Idem per gli orari serali o nel fine settimana (come ho già scritto sulla GGP) ne restano aperti pochissimi e l'effetto della contrazione nella concorrenza è evidentissimo.
Qualsiasi baracchetto è comunque più conveniente degli ATM.
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Nineide /2
Sebbene abiti in una casetta minuscola con cagnolini e ventilatore appoggiato sul pavimento, Nina non ne vuole sapere di passare un’intera notte con qualcuno. Peccato, però abbiamo passato dei bei pomeriggi da me, in piscina sul tetto al tramonto, perchè come tante thai è disposta a stare in piscina ma solo quando non si corre il rischio di essere colpiti dai pericolosissimi raggi solari, inoltre in tal modo può fare tutto il rapportino fotografico del piffero in stile glamour con enorme piscina deserta, notevole vista sulla baia col sole che scompare e beveraggetti d’ordinanza.
La cosa che ho apprezzato di più, oltre naturalmente a tutto l’ambaradan di tettone, megatatuaggi maialeschi, occhialoni finti da pornosegretaria e altre delicatezze simili è l’umorismo:
- vuoi che faccia ‘the perfect wife’?
- boh, fammi vedere ma non esageriamo...
Mi acchiappa per l’uccello che piazza sul suo notevole culone, poi si sporge in avanti appoggiandosi sull’angolo cucina e spiega:
- perfect wife: cooking and fucking, ha ha ha!
;-)
 
Commenta
Registrato
6 Luglio 2011
Messaggi
311
Reaction score
74
Località
Friuli
Nineide /2
Sebbene abiti in una casetta minuscola con cagnolini e ventilatore appoggiato sul pavimento, Nina non ne vuole sapere di passare un’intera notte con qualcuno. Peccato, però abbiamo passato dei bei pomeriggi da me, in piscina sul tetto al tramonto, perchè come tante thai è disposta a stare in piscina ma solo quando non si corre il rischio di essere colpiti dai pericolosissimi raggi solari, inoltre in tal modo può fare tutto il rapportino fotografico del piffero in stile glamour con enorme piscina deserta, notevole vista sulla baia col sole che scompare e beveraggetti d’ordinanza.
La cosa che ho apprezzato di più, oltre naturalmente a tutto l’ambaradan di tettone, megatatuaggi maialeschi, occhialoni finti da pornosegretaria e altre delicatezze simili è l’umorismo:
- vuoi che faccia ‘the perfect wife’?
- boh, fammi vedere ma non esageriamo...
Mi acchiappa per l’uccello che piazza sul suo notevole culone, poi si sporge in avanti appoggiandosi sull’angolo cucina e spiega:
- perfect wife: cooking and fucking, ha ha ha!
;-)
👍🏻😄😉
Certificato di ingresso (COE)
A te è andata bene 👍🏻
Penso però che col Phuket sandbox programme non si possano ancora portare in albergo le ragazze! Dovrei venire a novembre… speriamo…
Mi potresti dare il nome dell’hotel?
Grazie
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
La faccenda andrebbe un po' descritta nei dettagli (sempre che a qualcuno interessi leggerli). Nei prossimi giorni, se in inciampo in un po' di tempo, magari lo faccio. Comunque sia, in estrema sintesi, il fatto che "col Phuket sandbox programme non si possano ancora portare in albergo le ragazze" è falso.
La situazione è ondivaga e cosa potrà succedere a Novembre lo possiamo solo stimare. Al momento per il governo Thai puoi entrare ma il nostro MAE (formalmente fino al 25/10) vieta di dirigersi versi il Regno per turismo.

tm666.jpg

 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Come già scritto sopra, un'indicazione del genere non vale una cippa, o insomma è solo rappresentativa a grandi linee. Ciascuno dei millemila baracchini SR fa un suo prezzo. Non solo, come scritto, uno stesso baracchetto cambia il proprio tasso non solo a seconda dei valori di riferimento nazionali ma anche a seconda del taglio, dell'ammontare e dell'eventuale margine di contrattazione.
 
Commenta
Registrato
6 Luglio 2011
Messaggi
311
Reaction score
74
Località
Friuli
La faccenda andrebbe un po' descritta nei dettagli (sempre che a qualcuno interessi leggerli). Nei prossimi giorni, se in inciampo in un po' di tempo, magari lo faccio. Comunque sia, in estrema sintesi, il fatto che "col Phuket sandbox programme non si possano ancora portare in albergo le ragazze" è falso.
La situazione è ondivaga e cosa potrà succedere a Novembre lo possiamo solo stimare. Al momento per il governo Thai puoi entrare ma il nostro MAE (formalmente fino al 25/10) vieta di dirigersi versi il Regno per turismo.

tm666.jpg

Grazie… le tue esperienze dirette in loco sono preziosissime per chi potrà provare ad arrivare in Thailandia districandosi fra le molte e cangianti regole d’ingresso….
Mi potresti fornire il nome dell’albergo con piscina sul tetto dove sei stato? Sarà sicuramente utile se girlsfriendly in particolare modo se ti sei trovato bene…
Grazie mille!
Slurpx
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Come ho già scritto mi piace cambiare ogni qualche settimana. Molti alberghi hanno una piscina sul tetto ma quello del mio post era invece un condominio di nome TheDeck. Peraltro meraviglioso: circa 200 appartamenti occupati da non più di... 10 persone.
Magari preparo un post specifico. Il fatto è che dire 'regole thailandesi' è un ossimoro ;-)

Ormai a Phuket chi lo voleva ha già ottenuto la sua doppia dose di vaccino (in maggioranza due Sinovac, alcuni due AZ ed ora stanno procedendo con un rinforzo AZ ai sinovaccinati) e per la maggior parte degli alberghi è sufficiente che la lady abbia la doppia vaccinazione. Questo naturalmente se hai prenotato per due, che è comunque quasi di default. Nell'ottica delle 'regole thai' può accadere che, pur avendo prenotato per due (ed in camera hai due asciugamani, uno grande ed uno piccolo, doppio set di asciugamani, 4 ciabattine, 2 tazze, ecc.) l'eventuale colazione supplementare richiede un extra :-/

Altri alberghi (per rimanere nell'area di Patong, sebbene a Bangla semichiusa abbia un senso relativo, come ad esempio il Patong Bay Hill) ammettono una lady, che viene registrata, ma deve essere sempre quella per tutto il tempo o almeno (regole thai...) per una settimana.
In posti come invece il Patong Mansion Hotel (che è una scopetteria a forma di albergo) costa una cicca e basta che la lady sventoli un documento qualsiasi e si entra.
Negli hotel di qualità intermedia, ad esempio quelli esattamente davanti a Patong beach (ce ne sono di ottimi ed io ho preferito quelli con non più di qualche decina di stanze) basta che la lady abbia la doppia vaccinazione e può stare in short time o overnight. Tra i tanti ne posso segnalare uno carino nel quale mi piacerebbe stare un po' in futuro ed uno nel quale sono stato strabenone, avendo anche un pezzetto di Patong Beach riservata.

A me piace molto la soluzione dei serviced apartments. Qui dipende dal tiramento dell'omino in guardiola. Se sta mangiando puoi passare con un harem, se sono in due e ciascuno si sente osservato dal collega allora può essere che chiedano qualche carta, ma personalmente non ho mai avuto problemi. In particolare cerco di avere sempre buoni rapporti con tutto il personale, che tradotto significa che ogni tanto ci si scambia qualche chiacchiera, qualche sorriso e (quel che più conta) qualche biglietto reale.
Tra i piccoletti sono stato bene da Zodiac, una villettina sulla collina che domina la baia, soprattutto m'è piaciuto il vento fresco, ma capisco che magari per altri è invece una seccatura o è insopportabile il fatto di non poter arrivare in città a piedi.
Un po' più grande, pretenziosissimo ma dai prezzi stracciati TheByd, una volta al centro dell'azione ed ora tristemente in una zona, dietro alla Ratuthit, che mostra tutti i tristi segni dell'abbandono. Avevo l'impressione un po' spettrale di essere l'unico cliente :-/
Sono un po' imbarazzato a fare questa specie di pubblicità, e poi so bene che persone diverse cercano cose diverse. Quel che a me diverte per altri è una seccatura. Comunque sia, tra i tanti, segnalerei un immobiliarista affidabile (per la mia esperienza): il gruppo industriale per il quale ho lavorato ha rapporti continui e s'è affittato ottime sistemazioni da LoftyPhuket (tra cui quella con la megapiscina al pian terreno e la piscina coreografica sul tetto):
Sono molto belle anche le sistemazioni di Wyndham , ho mangiato meravigliosamente anche se ci ho incontrato persone che non mi sono piaciute. Sono stato benissimo nell'area di Laguna Beach, anche se devi organizzarti con i trasporti.

Fare programmi ora è comunque forse divertente ma abbastanza vano poichè, come ho già scritto, non si può partire dall'Italia per la Thailandia per turismo. In ogni caso quando avrà più senso iniziare ad organizzarsi ti consiglio, data l'eterogeneità di soluzioni e la (come hai ricordato) continua mutevolezza delle regole, di porre domande precise ai gestori in materia di guestfriendliness e di pretendere risposte parimenti precise.
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Infattamente
L’amministrazione locale ha comunicato un piano di deciso allentamento delle restrizioni per l'autunno. Molti si mettono già avanti ed effettivamente a Phuket stanno davvero riaprendo tante attività, mercatini, negozietti, bar (più o meno ladymuniti) e, udite udite, pure clubbini e clubboni. Vedo infatti il TaiPan Night Club, che si trova proprio ad un estremo della Bangla Rd (qui com’era, e qui com’è adesso) aperto con le luminarie in funzione e miss.scosciatona all’ingresso.
Mi affaccio: dentro è ancora un po’ disordinato, faccio appena in tempo ad intravedere la squadretta di persone al lavoro che arriva coscialunga:
- salve è interessato a bere qualcosa?
- salve, sarei interessato a sapere che succede: riaprite?
- siamo già aperti! INFATTI ci sono ancora gli scopettoni con gli stracci appoggiati al bancone del bar e le sedie ribaltate sui tavoli ma non bisogna fermarsi alle apparenze...
- OK, ma bordelli&scopetoire non erano ancora chiusi?
- certamente! INFATTI... noi abbiamo solo due ladies
- ecco, logica buddista impeccabile. Vabè ci vediamo in serata magari
- se due ladies non vanno bene... ne possiamo trovare altre
- vedo anche la pregevole vetrinetta frigo piena di birre: ma non erano al momento bandite?
- INFATTI no beer! però all’interno, far from outside... can.
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Quant’è bella Layla!
E’ la mia mosca cocchiera, il mio coolidgificio, il mio tadalafil con i piedi. Quando il power-level è al minimo, mi affaccio da lei, che mi da una pompatina: è come se si ricostituissero le scorte spermatiche.

Con la nuova pettinatura castano-biondo, i lunghi codini ed i nuovi tatuaggi a favore di cosciottino, è irresistibile. Non appena mi si accovaccia accanto, il suo minigonnellino si ritira ed io già sento un curioso calorino che si sviluppa in area pelvico-addominale. Quando inizia a svestirsi, io che pensavo di avere perso ogni interesse per queste faccende, sento invece rifluire i fluidi nei tubi giusti.

La sua sega ad olio ha una tecnica magistrale, si prende tutto il tempo che serve, generalmente un’oretta, si strofina con la sua patatona su ogni mio pezzetto, le sue gambe si intrecciano ai miei tentacoli, mi sussurra le giuste porcherie seguendo un perfetto crescendo. La parola sega va bene forse per descrivere lo svogliato turbosuegiù di una rumenazza incazzosa del tipo solidisubitocinqueminutipersborare. L’operazione di Layla è una specie di cesello prepuziale, un’arte manipolatoria così ben studiata da saper parlare ad entrambe le teste.

Siccome chiedo il suo soccorso nelle situazioni disperate, a volte non riesco ad arrivare al finish o più spesso non vorrei, avendo già impegni per la serata. Dunque semplicemente lo comunico a Layla e lei si regola, cioè è capace di riportare la vetusta caldaia al giusto livello di pressione, pronta per la prossima battaglia, oppure di farla esplodere, in modo tale che finalmente possa andare a dormire senza più rompere i sottoposti al suo proprietario biologico... che ogni tanto potrebbe pure pensare anche a qualcosa d’altro.
 
Commenta
Registrato
6 Luglio 2011
Messaggi
311
Reaction score
74
Località
Friuli
Come già scritto sopra, un'indicazione del genere non vale una cippa, o insomma è solo rappresentativa a grandi linee. Ciascuno dei millemila baracchini SR fa un suo prezzo. Non solo, come scritto, uno stesso baracchetto cambia il proprio tasso non solo a seconda dei valori di riferimento nazionali ma anche a seconda del taglio, dell'ammontare e dell'eventuale margine di contrattazione.
Ciao Doc!
Ti auguro un ottimo we e non una ma mille Layle!!!
Qui in Ita sta arrivando l’autunno e così la temperatura fa rimpiangere giorno dopo giorno sempre più la terra dei sorrisi e rende i tuoi pruriginosi interessanti resoconti ancor più agognati e nostalgici…

Incollo qui un sito che fornisce più volte al giorno il cambio in versione cash e ATM, confrontando banche e principali cambiavalute … penso possa essere utile ai nostri viaggiatori per farsi un’idea delle variazioni Thb/€/$ ….

Sawadikrap da Slurpx
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Da questa tabellina puoi vedere diverse cose che abbiamo già scritto sopra:
- il tasso varia continuamente e non ha molto senso dire in via del tutto generale che un gestore è più vantaggioso di un altro, a volte è vero la mattina ma è falso nel pomeriggio ;-)
- le banconote di taglio maggiore sono cambiate a tassi più favorevoli (chissà perchè :whistle3:)
- le banche sono meno vantaggiose dei baracchetti di cambio;
- il vantaggio, in termini assoluti non è che poi valga un gran sbattimento. Raramente la differenza tra migliore e peggiore cambio del giorno tra baracchetti supera il mezzo punto percentuale. Insomma qualche euro su un cambio di 1000. La differenza tra baracchetti in un certo giorno è certamente inferiore alla differenza tra tassi osservati in due settimane diverse nello stesso baracchetto, ovvero il quando è più influente del chi&dove.

Riposto in sintesi quel che ho argomentato nella GGP: dato anche il livello di sicurezza in terra thai, un rotolo di euro è, sul mero piano economico, il sistema più vantaggioso rispetto invece alla rapina delle commissioni di cambio&servizio degli ATM.
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Nineide /3
Ci troviamo ancora una volta sul divanozzo-delle-porcherie, in fase di asciugamento post-piscinale:
- hun (che starebbe per honey), want me feel you like a king?
- up to you as usual, but I think that king’s life tends to be boring, moreover the queen is old, he he

Mi toglie l’asciugamanone, che depone sul divanozzo, mi ci mette sopra seduto, mi spalanca le gambe e mi fa segno con entrambe le mani, come fosse un parcheggiatore, di spostarmi un po’ più verso di lei. Poi si inginocchia sul tappeto e non si stacca più fino alla fine:
- look honey, now you are the king of juice, he he he!
:ok:
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Non so se l’ho mai scritto e neppure se possa importare a qualcuno, ma io sostanzialmente bevo pochissimi alcolici. Un po’ mi piacciono ma principalmente nella stagione fredda o con qualche piatto particolare. Vabè.

Kitty mi spedisce un messaggio disperato: no customers, no money (che novità!).
Però è come se mi avesse letto nel pensiero, trovandomi proprio in quella fase della giornata nella quale, terminati tutti gli impegni si affrontano faticosamente i due interrogativi fondamentali del tropicalestanziale: 1) dove si mangia, e 2) con chi si scopazza – questa sera?

Dunque giro la prua e passo al volo a recuperare Kitty per un paio d’ore di tardo pomeriggio. E’ graziosissima, supercontenta ed ancora incredula del fatto che, nonostante non ci si sentisse da parecchio, le è bastato inviare una riga per vedere risolto il problemino del giorno. E’ dunque come sovraeccitata da questa incredibile benevolenza del suo Buddha.

Siccome sono le 6:30PM, andiamo a vedere il sole che scompare nel mare, dondolando sull’altalena pubblica appesa ad una palma sulla spiaggia. Poi saliamo sulla scogliera e ci vediamo le lucine della città dall’alto. Godiamo della brezza bevendo il latte di cocco con la cannuccia infilata direttamente nella noce ed infine ci si incammina verso casa con la faccia della perfect-day, ciscuno soddisfatto per i suoi motivi.

Mi casca l’occhio su ragazze che mangiano dalle consuete ciotolette, accucciate sul terrazzo. Io so di avere un appuntamento un po’ più tardi con dei gamberetti al pesto, però mi rendo conto del fatto che Kitty potrebbe invece essere affamata. Mi informo ed effettivamente mi chiede di fermarsi un attimo al primo negozietto che troviamo sulla strada. Eseguo, lei scende mentre io aspetto fuori a ciappinare col telefono.

Kitty esce dal FamilyMart con espressione assai soddisfatta e... una confezione da 6 birre Chang!
“Hay man, let’s go have some fun OK?” |-D |-D
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.687
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Nineide /4
Mentre è in doccia me la guardo, completamente rincoglionito dalla meraviglia (da queste parti va molto una parete della stanza da bagno completamente vetrata...). Per sembrare ancor più rimbambito mi metto i suoi occhialoni a sottolineare l’impegno nella mia contemplazione, così mi accorgo che... sono finti! sono puramente per bellezza ma non correggono nulla. La megaprofessionista mi ha spiegato che alcuni farang li trovano exiting (me too!) e che:
- “it’s my protective screen darling!” e strizza l’occhietto in modo adorabile, qualsiasi cosa ciò possa voler dire...
 
Commenta
Alto