[RECE] Angel Tx - Roma - Toptransitalia | La Community di PUNTERFORUM

[RECE] Angel Tx - Roma - Toptransitalia

Registrato
2 Ottobre 2008
Messaggi
3.622
Reaction score
9.652
Età
114
Località
Wherever I lay my hat
ANAGRAFE DELL'ANNUNCIO
Numero di telefono: 3298461780
Riferimento internet (link): Angel Tx Top Trans Roma 3298461780 | Top Trans Italia
Conformità dell'annuncio: Si, modesta patinatura a parte
Città dove è avvenuto l'incontro: Roma, S. Giovanni

DATI DELL'INSERZIONISTA:
Nome della trans: Angel
Nazionalità: Brasil
Età apparente: 23 credibili
Descrizione fisica: 1.70 solida ma gradevole, con un gran bel culetto e le giuste curve
Dotazione (S,M,L,XL,XXL): S in lunghezza ma XL in larghezza
Attitudine: simpatica, safadinha, customer oriented, vagamente paracula nei limiti del protocollo
Reperibilità: Buona

DATI RELATIVI AL SERVIZIO
Compenso richiesto: 100
Compenso concordato: 100
Servizi offerti: Completa
Servizi usufruiti: DFK (wet wet wet), heavy petting, frottage, BBJ (wet wet wet), 69, Anal da passiva (attiva offerto e declinato)
Durata dell'incontro: 50' circa

DATI RELATIVI AL LUOGO DELL'INCONTRO
Facilità di parcheggio: Si, ma solo in questo periodo
Igiene dei locali: buona, ma condizionamento carente
Presenza di barriere architettoniche: si, scale varie, forse evitabili con ascensore

trans-63500-20220606105842-264788.jpg


LA MIA RECENSIONE
Ed eccoci alla consueta rece di inizio agosto.
L'ultimo schizzo di seme prima degli schizzi di acqua salata...

Per l'occasione, seleziono una il cui aspetto, indubbiamente, mi aveva attizzato mentre occhieggiava dalle pagine degli annunci, ma che ero tuttaltro convinto di incontrare vista la mia naturale diffidenza verso la nuova generazione di pischelle brasiliane, chanelmunite e puttanelle meccaniche seriali...

Errore mio.

Pur sopravvalutando l'età della pischella (che, forse, conoscendo, avrei evitato di contattare), lei si dimostra matura quanto basta a far felice un attempato puttaniere ben tenuto, ma pur sempre... vissuto.

La puntualità non è il suo forte. Ma 5 o 10 minuti seduto comodamente in macchina con aircon, hifi e 5g, si possono sopportare.
Mi squilla finalmente per... il tiro (si dice così al nord, no?).

Dunque vado.

Non si nasconde dietro l'uscio, e il colpo d'occhio conferma le attese.
Mi riceve poco vestita, ma vestita. E questo è indice di professionalità.
Mi spara subito, o quasi, un bel bacio con rifrullo... E anche questo, solitamente, predispone al meglio.

Non ricordo come fu...

Insomma.
Dopo un paio di caipirinhe, caipirete, caipita che uno sia un po' distratto.
E io, quella sera m'ero distratto.

Fatto sta che an certo punto, ci ritroviamo avviluppati in branda in una estasi dei sensi....

Estasi, mo, è una parola grossa.
Sto a esagerà.
Però, dai, la pischella è complice, sorridente, chiacchiericcia, fresca fresca...
Una specie di sugarbaby pietropaolomunita...
Più che sugarbaby, vista l'attitudine, direi una sukkyababy.

L'estasi, dicevo.
Insomma, a Brasilià, te m'hai provocato...
E io metenkulo.

Riassumendo:
una manciata abbondante di preliminari di alto livello,
un'altra manciata di pompini scoperti e ben assortiti, sempre bagnati e sempre ben profondi e senza mani,
69 come li vuoi,
che quel culetto è uno spettacolo un po' da tutte le prospettive...
lei sempre volenterosa e client oriented...
tette belle sugose ma con pochi capezzoli (il sinistro è meglio... anzi no, il destro, per chi succhia dal davanti)...
con quel pietropaolo a corsa corta ma di eleveta cilindrata sempre bendur...

Non ricordo, appunto, come fu...
ma lei impugna il goldone e fa per metterselo, con l'intento di mettermelo...

Eh no eh?

A sto giro, mi sono preso del frocio già una volta di recente.
Mi guarda, quasi delusa, e mi chiede se sono sicuro.
Come dire: "Sicuro che non vuoi che ti inculo? Non sai che ti perdi!!!".
E daje.

No stasera, darling.
Stasera, io Tarzan, tu Jane.
Attaccate a sta liana.

E, anfatti, la mia scelta mai fu più azzeccata.
Lei, presumo, a fare la femmina ci sguazza... E si sollazza.

Gran chiappe, fruibili e fruite da varie angolazioni.
Con il sottoscritto che cerca di farsi perdonare il gap generazionale.
E lei che miagola in varie lingue...
Anche troppo a dire il vero.

Ma anche sticazzi.

Alla mezzora, forse di più, l'arbitro fischia il tempo, e me ne vengo gloriosamente nelle sue mani mentre ci scambiamo liquidi oralmente...
E vaffanculo.
Pratica chiusa.


Ma non al social.
Due chiacchiere skin deep tra due che, passatemela, hanno avuto un buon incontro.
Lei è proprio pischella.
Si intuisce da come ragiona, a cosa aspira, come te lo racconta.
Ma è simpatica, sorridente, non ancora troppo avvelenata dal mestiere.
E ha una calata gradevole che mi ha ricordato una che mi anni fa mi fece sognare.
Bellezza acerba ma indubbiamente bellezza notevole.
Con tracce androgine sparse, che, se vuoi condiscono e arrapano quel pizzico in più.

Ste ragazze pizzute di oltreoceano...
Maledette.

Al 50esimo, saldo il dovuto (a consuntivo), saluto e mi levo dal cazzo.
Mi sa che a breve lo farà anche lei, che mi ha detto di venire a Roma di rado.
Peccato.
Non è affatto male.
Spero non si rovini.

_________jul
 
Ultima modifica:
Registrato
31 Ottobre 2008
Messaggi
424
Reaction score
351
Ultima modifica:
Commenta
Alto