[RECE] Miya Ladyboy - Udine - Donnecercauomo | PUNTERFORUM

[RECE] Miya Ladyboy - Udine - Donnecercauomo

Eugenio73

New member
Registrato
14 Settembre 2016
Messaggi
4
Reaction score
0
Località
Veneto
  • Creatore Discussione
  • #1
NOME INSERZIONISTA: Miya
RIFERIMENTO INTERNET: http://www.donnecercauomo.com/miya_bellissima_trans_thailandese-b-3512904.html
CITTA DELL'INCONTRO: Udine
NAZIONALITA': Thailandese
ETA': 20-25
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: 95%, foto professionali con make-up
SERVIZI OFFERTI (vedi DIZIONARIO): Massaggio, bbj, hj, rai2, fk leggero. conosce poche parole di italiano
COMPENSO RICHIESTO: 100 con massaggio, 70 senza
COMPENSO CONCORDATO: 100
DURATA DELL'INCONTRO: 30'
DESCRIZIONE FISICA: le foto non mentono sul fisico, è lei: magra, tonica, estremamente femminile. seno rifatto senza cicatrici, una terza soda e rigogliosa, morbida al tatto con capezzoli sensibili. Culetto di marmo dalle curve dolci, non esagerato ma molto femminile. Capelli lunghi e nerissimi, vista senza make-up è comunque davvero bella e per niente mascolina. Nasino aggraziato che corrisponde a quello che si vede in foto. Per sintetizzare direi velina thai.
DOTAZIONE (S,M,L,XL,XXL): S, reattivo, con fimosi
ATTITUDINE: Professionale e dolce, passiva, femminile, disponibile
REPERIBILITA': buona
PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE: quinto piano con ascensore, due scalini all'ingresso.
TELEFONO: 33481689xx

LA MIA RECENSIONE:
Ieri mi trovavo a Udine per lavoro, con qualche ora buca prima di dover rientrare. Guardando qualche annuncio rimango colpito dalla signorina in questione, di cui già in passato avevo notato la pubblicità pur senza cedere. Verificando qui su pf non trovo deterrenti e decido di provarla, se non altro come alternativa al freddo polare.

Chiamo alle 15, mi faccio dire la via, avverto che richiamo tra circa mezz'ora, il tempo di arrivare in loco.
Esattamente 31 minuti dopo chiamo, mi apre il portone nel giro di pochissimi secondi. La zona comunque è piuttosto anonima e non credo che bighellonarci di giorno dia luogo a sospetti, la sera potrebbe essere un po' diverso, da quanto ho sentito. Entro in una normalissima palazzina del grande viale magiaro, dotata di ampio porticato, scale finestrate rivestite in marmo, ascensore non nuovissimo ma funzionale.

Arrivo davanti alla porta e sento rumore di tacchi che si avvicinano. Mi apre la porta ed entro subito, mi accoglie una bellissima ragazza asiatica alta circa 1.75 (con i tacchi), vestita con un body nero aderente che lascia intravedere un fisico da velina. Con un sorriso mi fa accomodare in una stanza poco illuminata, con letto matrimoniale e stufetta elettrica. L'appartamento è pulitissimo e ordinato. Niente di lussuoso ma comunque confortevole. Condiviso con una collega e forse una segretaria, che non ho visto.

Entrati in camera c'è solo un attimo di imbarazzo, in cui mi fissa in attesa e sono io a chiederle prezzi e menu.
Il menu che mi snocciola è molto sintetico: 100 con massaggio, 70 senza.
Ho sempre evitato l'estremo oriente e, basandomi sulle mie precedenti esperienze bra/ita ero preparato a partire da 150 per scendere al ribasso su un menu standard. Considerata la bellezza della ragazza non ci ho pensato due volte e sono andato subito sul menu completo.
Preso il compenso si allontana un attimo e mi indica, a gesti, di spogliarmi. Vedo che uscendo non imbocca subito il bagno, ma si reca prima in un'altra stanza. Probabilmente la ragazza che risponde al telefono è un'altra. Più tardi avrò la conferma che l'appartamento è condiviso con almeno un'altra collega. Lascio i vestiti sulla sedia e, in mutande, mi scaldo le mani davanti alla stufetta per non averle gelide. Quando torna usufruisco del bagno a mia volta, presentandomi nudo e con la proboscide srotolata e con un inizio di gonfiore.

Mi fa accomodare sul letto e si spoglia a sua volta, ammiro il suo fisico da modella, completamente glabro, e il suo seno davvero bello. Personalmente apprezzo le tette rifatte, se rifatte bene, e queste sono un capolavoro. Il suo fratellino non è visibile, nascosto nella piega dell'inguine. Mentre mi avvicino per toccarla mi fermo un attimo, mi stendo per iniziare col massaggio.

Mi cosparge la schiena con un velo d'olio e inizia un massaggio non molto vigoroso ma piacevole e rilassante, alternando varie tecniche e movimenti, scendendo lungo la schiena fino alle gambe. Non è come un massaggio professionale, ma l'effetto rilassante c'è tutto ed è un momento piacevole, sebbene non molto prolungato. Credo che sia durato tra i 5 e i 10 minuti. Quando è scesa dalla schiena ero così in pace col mondo che sognavo mi ungesse la porta sul retro e mi penetrasse, ma è rimasto un sogno.

Al termine del massaggio mi fa girare e si abbassa sulla mia proboscide, per l'occasione trasformatasi in stalagmite, e si dedica a un dolce e piacevolissimo bbj, senza affondi particolari, che io tra l'altro non forzo lasciandola fare. Mi dedico invece ad accarezzare il suo corpo, davvero bello, giovane e tonico. Le accarezzo leggermente le tette, la schiena, il fondoschiena... duro come il marmo. Passo un dito sul buchetto e scendo ai gioielli, avendo solo allora, finalmente, la prova che non ho davanti una donna al 100%. La posizione non è favorevole a raggiungere il fratellino, quindi mi insalivo un dito e mi dedico ad accarezzare il suo buchino, esercitando una gentilissima pressione.

Dopo qualche minuto di mio gran godimento si stacca e prende un preservativo, io la fermo un attimo e le dico di fare dopo. Capisce più dai gesti che dalle parole che voglio ricambiare il favore, tradisce un attimo di sorpresa ma si lascia fare. Prendo in bocca il fratellino ancora addormentato, ai minimi termini. Lei nel mentre continua ad accarezzarmi la proboscide, senza accennare a fermarsi. Ho la piacevole sorpresa di sentirlo crescere in bocca, mentre succhio accarezzando le sue natiche. Sebbene non raggiunga dimensioni eccelse (i miracoli lasciamoli ai santi), ho la soddisfazione di sentirmelo tutto duro in bocca, circa dieci centimetri e una circonferenza proporzionata, godendomi la comodità di farle un deeprthroat fino alle palle senza alcun ostacolo.
La reattività del fratellino mi fa intuire il suo gradimento della pratica, ma per il resto lei mi lascia fare con un atteggiemento piuttosto passivo, provo a scappellarlo ma non si riesce, la pelle forma un cappuccio chiuso sulla cappella, lasciando solo un buchino in cui gioco con la lingua per eccitarla, senza tirare troppo nel tentativo di scappellarla, preferisco non rischiare di farle male. Non sento alcun sapore dei suoi umori, ma io sto godendo come un riccio sotto alle sue sapienti carezze, che continuano implacabili e rischio di venirle in mano lì per lì. Mi congedo dal fratellino, avvicinandomi a lei e baciandola sulle labbra. Ricambia il bacio ma non usa la lingua, invece dà dei dolci "morsetti" con le labbra che sono comunque molto godibili.

Le accarezzo il seno e lecco i suoi capezzoli, che si induriscono piacevolmente al contatto con la mia lingua. Le tette sono davvero belle, morbide, sode, piene. Mi copre con le mani mentre mi bacia e poi si mette in una eloquente posa a quattro zampe, facendomi gesto di andare dietro di lei. Mi metto in posizione e lei si lubrifica per accogliemi, inizialmente con la schiena inarcata verso l'alto. Sento che è molto stretta e cerco di non fare troppo in fretta, dandole il tempo di abituarsi alla mia proboscide. Gradualmente il suo derrière si apre accogliendomi tutto e lei si sporge più in avanti, inarcando la schiena e offrendosi al 100%.
A questo punto l'unico (piccolo) inconveniente della situazione, una voce femminile dal corridoio le dice qualcosa che non capisco, lei risponde qualcosa che sembra un "ok", e il colloquio finisce lì. Io mi irrigidisco un attimo temendo che mi metta fretta, ma la signorina non dà segnali di volermene mettere. Riprendo a spingere sporgendomi in avanti, baciandole la nuca e lasciandomi inebriare dal suo profumo, davvero gradevole. Nel mentre allungo le mani sulla sua pancia, sul suo seno, e sul fratellino che purtroppo sta perdendo l'erezione. Provo a rianimarlo con le mani, ma mi rendo conto che è meglio rivolgere la mia attenzione al seno, che dimostra di gradire di più. Inizia a mugolare con una dolcezza sottomessa e naturale, senza darmi l'impressione di fingere. O gradisce davvero oppure è un'ottima attrice. La mia estasi nel penetrarla accarezzandola, toccandola e annusandola è notevole, ma decido di farla girare e provare un'altra posizione. La faccio stendere di schiena con le gambe in alto, appoggiando le sue caviglie sulle mie spalle. La penetro e la guardo, è davvero bellissima. Mentre la scopo bacio i suoi capezzoli, il suo collo, lei sposta i capelli per lasciarmi fare. Mi alzo e continuando a scoparla le bacio le caviglie, i piedi, le dita che succhio. Non mostra particolare interesse in questo ma si lascia fare tutto con estrema tranquillità. Preferisco riavvicinarmi e baciarle il collo dolcemente, alternandolo alle sue labbra.
Le dico all'orecchio che voglio venirle addosso, ma non riesco ad avere una conferma chiara, e rimango un attimo con il dubbio che abbia capito o no. Riprendo a baciarla e questa volta senza staccarmi, mi perdo tra le sue labbra pompandola con piena foga, il mio pistone fa un piacevole rumore di ciac ciac nel movimento.
L'estasi è tanta che non ha senso trattenermi oltre, estraggo il pistone e lo scappuccio, lei forse si rende conto solo in quel momento di cosa stavo facendo e con prontezza agguanta una salvietta. Io rimango un attimo interdetto dal movimento fulmineo delle braccia, ma non ostacola i miei programmi e mi lascia concludere sul fratellino, che sbrodolo in un bagno caldo. Lei è preoccupata di non lasciare macchie sul letto, ma una volta finite le pulizie torna serena e sorridente.
Ci laviamo a turno, mentre raggiungo il bagno sento attività nell'altra camera. Mi rivesto e mi ferma provvidenzialmente all'uscita dalla camera, perché stavo per incrociare il collega della camera a fianco che in quel momento stava uscendo dal bagno.
Mi saluta con un bel sorriso e con un bacio. Credo che tornerò a trovarla se ne avrò la possibilità.

P.S.: Sul web ci sono anche altri annunci con lo stesso nome:
https://annunci.incontrion.com/sexy-ladyboy-thailandese-con-un-A15s
http://www.tuttoannunci.org/udine/i...ine-udine--tipdan-idi95-ida496047-idc105.aspx
e un altro index: 38920846xx, che compare nel secondo annuncio, nel quale effettivamente le foto non sono diverse e c'è una certa ambiguità sul fatto che la signorina si chiami Miya o Monica.
In ogni caso la dotazione sponsorizzata da 19 cm non è veritiera, con riguardo a Miya, mentre con riguardo a Monica non saprei.
 

crin

Well-known member
Registrato
14 Settembre 2009
Messaggi
4.519
Reaction score
307
Località
Pajs del pentu

Allegati

Commento

youngboy85

Well-known member
Registrato
21 Ottobre 2013
Messaggi
2.895
Reaction score
53
Località
Fvg
beh, se è davvero la Monica di un tempo già recensita in quel link precedente, e questo lo può solo appurare Bepi, o eugenio o chi ci è andato, ...
beh allora in quel caso il 3d andrebbe unito al precedente.

Avvisiamo di ciò i moderatori per dovere di completezza e di uniformità di 3d
 
Commento

uasu

New member
Registrato
22 Luglio 2020
Messaggi
6
Reaction score
23
Località
Slovenia
NOME INSERZIONISTA: MIYA THAI
RIFERIMENTO INTERNET: Miya Thai 3892084613 - Annunci trans Trieste
CITTÀ DELL' INCONTRO: Udine
ETÀ: direi 25-30 (ma non si sa mai con le orientali)
CONFORMITÀ DELL' ANNUNCIO: 95% - un po di ritocco sulle foto
SERVIZI OFFERTI: BBJ, RAI2, niente baci
COMPENSO RICHIESTO: 70-100
COMPENSO CONCORDATO: 70
DURATA DELL' INCONTRO: 30-35 minuti
DESCRIZIONE FISICA: fisico come nelle foto, viso un po ritoccato, magra, femminile, profumata
DOTAZIONE: S
ATTITUDINE: simpatica, cortese, ma professionale (non una tigre)
REPERIBILITÀ: ottima
PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE: scale
NUMERO DI TELEFONO: 38920846xx


Prima recensione (premetto che non sono Italiano, quindi mi scuso in anticipo per la grammatica e il vocabolario scarso).

L’incontro risale circa ad un mese fa, a Udine (al momento si trova a Trieste).
La chiamo un sabato pomeriggio e mi risponde subito confermando la sua disponibilità e il rate - comincia da 70.
Si trovava a Udine, Via della Cisterna in un condominio non troppo affollato. Trovandomi davanti alla porta la chiamo, e mi risponde ed apre subito dicendomi di salire al primo piano.
Aprendo la porta trovo la ragazza dell’annuncio, con un fisico magro e femminile che corrisponde perfettamente alle foto. Anche nel viso è bella e femminile ma sulle foto era un po’ ritoccata.
Mi offre il menu: 70 per mezz’ora, 100 per un’ora. Scelgo il rate basso.
Lei si spoglia e timidamente mostra la sua piccola dote, comincio a carezzarla e baciarla sul corpo (lei è liscia e profumata) ma quando mi avvicino alle sue labbra mi dice dolcemente 'Niente baci'. Ok, non posso forzare con un tale creatura dolcissima.
In seguito lei mi fa un ottimo BBJ, senza particolare fretta, che poi la fermo siccome voglio renderle il favore. Sfortunatamente quando provo a mettere le mia labbra intorno al suo pisello, lei mi nega anche quello! Solo per il rate 100!
Allora un po’ incavolato mi metto a scoparla e lì non mi risparmio. Comincio ad affondarla di brutto in missionaria e pecorina, e lei non fa una piega. Dopo parecchio tempo mi dice che la mezz’ora era finita ma mi lascia comunque di finire (non ho chiesto per CIM o COB, quindi non so se lo pratica).
Salviette per la pulizia, uso del bagno (anche prima dell’incontro), un pochino di social (parla Italiano abbastanza bene) e saluti!
 
Commento

Fabrix65

Member
Registrato
20 Maggio 2017
Messaggi
145
Reaction score
23
Località
Veneto
Grazie uasu.
...e non preoccuparti del tuo italiano: non ne hai nessun motivo!
😉
 
Commento
Alto