[RECE] Paula Bituschini Trans - Padova - Piccoletrasgressioni | PUNTERFORUM

[RECE] Paula Bituschini Trans - Padova - Piccoletrasgressioni

Fabrix65

Member
Registrato
20 Maggio 2017
Messaggi
145
Reaction score
23
Località
Veneto
  • Creatore Discussione
  • #1
[HR][/HR]Valutazione sintetica della mia esperienza:
(4/5) ★★★★☆

NOME INSERZIONISTA: Paula Bituschini
RIFERIMENTO INTERNET : https://www.piccoletrasgressioni.it/trans/paula-bituschini_32725
CITTA DELL'INCONTRO: Padova
NAZIONALITA': Brasile
ETA': Dice 24
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: Totale, ma dal vivo è molto più bella e affascinante
SERVIZI OFFERTI (vedi DIZIONARIO): tutti, ma segnalo goduriosi FK
COMPENSO RICHIESTO: 100
COMPENSO CONCORDATO: 100
DURATA DELL'INCONTRO: 40/50 min circa
DESCRIZIONE FISICA: Alta (circa 180) e longilinea, ma con tutte le curve giuste nei posti giusti
DOTAZIONE (S,M,L,XL,XXL): M
ATTITUDINE: tranquilla e rilassata. Molto enigmatica e molto eccitante. La porca nascosta che vorrei avere sempre con me
REPERIBILITA': Ottima
PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE: Appartamento al piano terra, ma poi due rampe di scale
TELEFONO: 38988579xx

LA MIA RECENSIONE:
Era un po' che avevo puntato la ragazza ma i suoi ritmi sembravano non coincidere mai con i miei. Quando era in quel di Padova non potevo io e quando invece potevo e cercavo di raggiungerla se ne era già andata.
Però i ritmi cambiano e qualche settimana fa riesco a incrociare le cose. Anzi, le FACCIO incrociare, rubando tempo al lavoro e capitando 'accidentalmente' in zona.
La zona è la scontatissima via contigua al centro commerciale Le Brentelle e che ormai è diventata una delle attrattive di Padova, una seconda Cappella degli Scrovegni. Probabile che i progetti per la futura linea del tram prevedano una fermata dedicata.

Al telefono la ragazza è carina ed educatissima, anche se un po' sonnacchiosa.
Dal vivo è bellissima. Alta (direi attorno a 180) ed elegante come una gazzella, ha una carnagione leggermente olivastra e vellutata. Bellissima.
Devo dire che non parla molto, ma ci troviamo subito in sintonia.
In sostanza, è stato un incontro dedicato allo slow sex.
Sdraiati sul letto ci si è dedicati a palpeggiamenti alternati a salivosissimi baci alternati a palpeggiamenti. Il tutto mentre ci si spogliava.
Poi, ormai nudi, si è messa a sedere sul bordo del letto e io, inginocchiato a terra, mi sono dedicato al suo cazzo (uncovered) che, va detto, non è stato immediatamente reattivo. I pompini si venivano alternando a fortissime succhiate dei suoi capezzoli. Il tutto in uno slow motion spaventosamente eccitante. Ed era bellissimo. Ogni volta che le succhiavo i capezzoli gemeva come una troia e il cazzo le si induriva ulteriormente. È stato come gonfiare una bambola, ma al contrario: più aspiravo e succhiavo i capezzoli più il cazzo si ingrossava e si induriva tra i suoi gemiti e urla e urletti e wow e sospiri lascivi.
Ovviamente ci si alternava e lei riservava lo stesso trattamento a me (uncovered anche io).
Curioso notare che all'inizio sembrava volesse essere passiva però poi, dopo vari round del gioco al ralenti, ha cambiato idea. Aveva un cazzo che sembrava di marmo. Qualcosa di talmente duro e rigido che sembrava sul punto di rompersi.
La taglia? Una M molto bella e affusolata.
Insomma, una sessione di venti minuti di pompini e capezzoli succhiati, il tutto in maniera alternata, eccitante come poche volte mi è capitato.
E baci baci baci molto salivosi. E gemiti. E palpate con strizzate di capezzoli. E vai di nuovo con il pompino strizzando i capezzoli e poi torna a segare succhiando i capezzoli. Alternandoci di continuo. E sempre con baci sempre salivosi.
Bellissimo. Ed esasperante e bellissimo proprio perché esasperante, in questo gioco al ralenti.
Insomma, mi viene duro solo al ricordo.

Dicevo che voleva che la scopassi io.
Poi però, dopo questa cura di slow petting, probabilmente non riusciva neanche a concepire l'idea di non infilzarmi. E così è stato.
Siamo andati di missionaria, con questa divinità sopra che mi limonava succosamente e a cui pastrugnavo le tette mentre mi martellava e segava.
Ripeto la sola parola importante per questo incontro: bellissimo.
E lei bellissima, vellutatissima, pulitissima e profumatissima (tra l'altro ha anche, di suo, un ottimo odore, cosa per me molto importante).

Allora vi chiederete: perché 4 stelle e non cinque?
Vi spiego.
Al telefono ci eravamo accordati per 100 attiva E passiva.
Invece, durante le danze è saltato fuori che i 100 sarebbero stati solo per attiva O passiva. Poco male, alla resa dei conti. Quando ero lì, non avrei sognato altro che mi inculasse come poi ha fatto, però la cosa in sé mi fa sempre e comunque e necessariamente girare i coglioni.
...se fosse stata zitta e non si fosse scoperta avrebbe avuto '5 stelle superior'.
Altra cosa da segnalare, che però penso non dipenda da lei (visto che nell'appartamento non era da sola), è che uscendo ho incrociato sul cancello un collega che stava inequivocabilmente entrando (è l'ingresso di una casetta monofamiliare). Insomma: privacy migliorabile.
 

Allegati

Ultima modifica di un moderatore:

Fabrix65

Member
Registrato
20 Maggio 2017
Messaggi
145
Reaction score
23
Località
Veneto
  • Creatore Discussione
  • #3
Non lo so. Non ne abbiamo parlato... troppo presi e, a quel punto, la questione era irrilevante
 
Commento

mb2017

Member
Registrato
7 Dicembre 2010
Messaggi
364
Reaction score
24
e sulla mia lista appena torna da queste parti in veneto
sai se sborra e quanto vuole?
il cazzo delle foto è suo?
 
Commento

suspender

Active member
Registrato
14 Ottobre 2018
Messaggi
164
Reaction score
38
Località
lazio
il cazzo delle foto è suo?
Non credo proprio .. ampio uso di photoshop
Scusa se rispondo io, ma l'utente Auriga mi sembra troppo "preso" .. e poi con questo domicilio forzato ho tempo per vedere i post anche di altre regioni e non ho resistito ..

106-1490868340-2.jpg

nella img di cui sopra fai attenzione all'ombra dello scroto .. e poi a quella del glande .. non ci vedi niente di strano?
Una va verso dx .. e l'altra verso sx .. avrebbero dovuto ritoccare anche l'ombra e, dato che la foto è piccola, almeno i meno esperti se la sarebbero bevuta

106-1490868341-5.jpg

in questa seconda img mi sembra tutto più credibile (c'è sempre un minimo di fotoritocco, ma meno sfacciato)

Questo cmq non toglie nulla alla bellezza e freschezza della t-girl .. l'aumento a mezzo photoshop degli attributi lo fanno tutte ed è una pratica quasi obbligata ..

nella img di cui sopra fai attenzione all'ombra dello scroto .. e poi a quella del glande .. non ci vedi niente di strano?
Una va verso dx .. e l'altra verso sx .. avrebbero dovuto ritoccare anche l'ombra ..
.. per capirci .. l'immagine doveva essere più o meno così ..

106-1490868340-3.jpg
 
Ultima modifica di un moderatore:
Commento

auriga_ok

New member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
11
Reaction score
1
Località
LOMBARDIA
Direi che qst immagine è piuttosto veritiera, quanto a pisello.

Per venire ha chiesto 150

Hai fatto benissimo a rispondere, Suspender. Non ho il monopolio dell'uccello di Paula....... Mi rendo conto che posso apparire "preso". Tuttavia, da testimone "diretto" posso affermare che l'uccello è assolutamente soddisfacente; peraltro io non amo i grossissimi calibri. Poi, come diceva una vecchia pubblicità: provare per credere.
 
Ultima modifica di un moderatore:
Commento

suspender

Active member
Registrato
14 Ottobre 2018
Messaggi
164
Reaction score
38
Località
lazio
Hai fatto benissimo a rispondere, Suspender. Non ho il monopolio dell'uccello di Paula....... Mi rendo conto che posso apparire "preso".
Il mio tono era scherzoso .. mi auguro si sia compreso.
Sono intervenuto solo in merito alle foto, perchè il ritocco è talmente puerile che, pur non avendo mai incontrato la t-girl, chiunque si intenda (anche poco) di post-produzione di img può smentire.
D'altra parte sia te che l'altro utente l'avete catalogata come una "M" o "M-L" e, se si fanno le debite proporzioni (la ragazza da quanto leggo è una bella stanga) il membro in qualche foto sarebbe almeno una "XL".

Come ho già scritto queste ragazze, dato che tutte lo fanno, sono quasi costrette a chiedere al fotografo di turno di ingrossare la dotazione. Il problema è che la maggior parte di questi vorrebbe più soldi e il più delle volte fornisce un prodotto scadente.
In realtà io a ritoccare l'img ho impiegato nemmeno tre minuti (tra salvare il file sul desktop, aprirlo in PS, modificare e di nuovo salvare), ma capisco che ognuno tiri l'acqua al proprio mulino.

Tuttavia, da testimone "diretto" posso affermare che l'uccello è assolutamente soddisfacente; peraltro io non amo i grossissimi calibri.
Mi trovi perfettamente d'accordo.
Io frequento le trans insieme a un'amica e se incontro taglie "M" sono tentato ma, se parliamo di grossi calibri, li lascio tutti a lei.
Per le taglie forti bisogna avere adeguato allenamento.

Poi, come diceva una vecchia pubblicità: provare per credere.
Anche secondo me la ragazza merita .. e infatti ho scritto ..

Questo cmq non toglie nulla alla bellezza e freschezza della t-girl .. l'aumento a mezzo photoshop degli attributi lo fanno tutte ed è una pratica quasi obbligata ..
 
Commento

Varo69

Active member
Registrato
25 Ottobre 2018
Messaggi
354
Reaction score
137
Località
Varese
Ciao,

rispondo per punti:

1) l'ultima rece è posta nel posto sbagliato -> è su MILANO -> segnalato, penso la sposteranno (almeno credo)

2) La Paula l'ho visitata più e più volte (trovi rece su diverse città -> usa l'index e goditi le recensioni, comprese le mie), questo per dirti che ciò che ti sto per dire è una testimonianza diretta e non per sentito dire

3) viene? Si eccome -> leggi mia rece su Alessandria -> viene poco, per sua stessa ammissione non molto

4) Il membro che vedi nelle foto da me postate quelle qua citate NON HANNO nessun tipo di photoshop, ha davvero uno dei piselli più proporzionati, tosti e più tendenti ad una L (tendente, non ho detto gigante) ma è proprio una gran bella erezione -> SI le foto non mentono


Se avete altri dubbi, ci sono anche privatamente, lasciando qua lo spazio per le recensioni

Grazie



e sulla mia lista appena torna da queste parti in veneto
sai se sborra e quanto vuole?
il cazzo delle foto è suo?
 
Commento

minolix

Active member
Registrato
17 Luglio 2010
Messaggi
909
Reaction score
34
Località
Veneto
NOME INSERZIONISTA: Paula Bituschini
RIFERIMENTO INTERNET: Paula Bituschini 3898857998 - Annunci trans Padova
CITTÀ DELL' INCONTRO: Padova
ETÀ: sui 25
CONFORMITÀ DELL' ANNUNCIO: 100%
SERVIZI OFFERTI: BJ, scopata A/P
COMPENSO RICHIESTO: 100
COMPENSO CONCORDATO: 100
DURATA DELL' INCONTRO: 30 minuti
DESCRIZIONE FISICA: alta circa 1,80, non magra ma con le giuste curve
DOTAZIONE: L- (circa 18 cm), bella, armoniosa, dritta e con palle adeguate
ATTITUDINE: tranquilla, poco loquace, un po' sulle sue ma gentile
REPERIBILITÀ: al primo colpo
PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE: sì, scale interne
NUMERO DI TELEFONO: 38988579xx

A Padova per altre commissioni, decido finalmente di riprendere l'attività di punteraggio post lockdown anche in loft. Ci sono varie alternative sulla piazza padovana, ma la figaggine di Paula Bituschini e il suo curriculum alla fine mi fanno propendere per lei. Chiamando in tarda mattinata la trovo libera e, in ottimo italiano e con voce tranquilla, mi fornisce le informazioni per dirigermi al noto appartamento in zona Chiesanuova, poco distante dalle Brentelle. Una volta dentro mi si presenta esattamente come me l'aspettavo: una gran pezzo di figa, alta, sorridente, gentile... e subito mi dà un bacio a stampo per poi condurmi al piano superiore.

Prima di iniziare le chiedo l'uso del bagno che mi viene concesso aggiungendo "fai pure con calma". Il bagno ha tutto ciò che serve, anche un set di piccoli asciugamani per i diversi clienti. Una volta in camera da letto (con condizionatore acceso), appoggio il pattuito su un tavolino e, dopo essermi spogliato, la raggiungo nel letto dove lei mi aspetta solo in mutandine. Sulla descrizione fisica non mi soffermo troppo, perché è già stato detto tutto: lei è davvero curatissima, in particolare è apprezzabile la pelle liscissima, morbida e vellutata. Le tette sono rifatte bene e davvero non c'è niente che non sia perfetto. Ecco, non è magrissima, ma ha le giuste curve con un fisico tonico. Non una top-model anoressica da sfilata, ma una bella topolona.

Accarezzarla, baciarle la pelle, toccarle il culo, poi anche limonare (e con partecipazione pure): ecco, mi basta quasi anche solo questo per rimanere soddisfatto... ma poi viene fuori lo zozzone che è in me, così le sfilo le mutandine e prendo confidenza con il suo membro. Le uniche foto che si trovano sono relative alle vecchie recensioni del forum, che secondo me sono abbastanza veritiere: se c'è uso di Photoshop, è proprio minimo. Paula ha un bel cazzo di taglia L-, circa 18 cm, affusolato, di forma regolarissima, accompagnato da un bel paio di palle proporzionate. L'insieme è armonico e reagisce bene alle mie sollecitazioni.

I giochi orali, per mia volontà sono coperti: parto prima io con lei che si gode il mio lavoro; poi, disteso e comodamente appoggiato al cuscino, mi beo della visione celestiale di questa dea che, perpendicolare a me, mi fa vedere di profilo come me lo succhia. Al contempo posso palparla e ammirare la visione globale dell'azione attraverso i vari specchi sparsi per la camera.

Lei non è una tigre, così propongo altre attività, fra cui un succhiamento di capezzoli con sega (ringrazio il collega Fabrix65 per lo spunto) reciprocamente alternato. Mentre inginocchiati e abbracciati ci palpiamo, mi chiede come voglio scopare, se attivo o passivo. Già sapendo dalle precedenti recensioni la cosa, non mi sorprende quando, alla mia cortese rimostranza per cui al telefono aveva detto che con 100 € faceva entrambe, mi risponde "sì, per giocare entrambe le cose, ma per scopare una sola". Rimane un pochino sorpresa dal fatto che io preferisca essere attivo, ma senza protestare mi chiede come voglio prenderla, così partiamo con una goduriosissima missionaria.

L'ingresso nel suo delizioso posteriore è semplice e agevolato dal gel. Mentre affondo i miei colpi, lei stessa mi fa notare come sia eccitante l'immagine nello specchio laterale. A un certo punto, con le sue gambe sulle spalle, mi dedico anche ai suoi piedi, che non sono proprio di fata, ma neanche da cestista dei Chicago Bulls. Lei apprezza, ma io pian pianino mi avvicino al punto di non ritorno, e non posso capitolare senza prima averla inforcata alla pecorina.

Il cambio di posizione è agevole e lei, nonostante il mio ritmo decisamente sostenuto, mi incita a sbatterla ancora più forte. A un certo punto le mie forze si esauriscono, così propongo di terminare con me comodamente sdraiato e lei che mi cavalca. Paula però mi propone di finirmi con la mano; non protesto, ma la invito almeno a infilarmi un paio di dita, giusto per sentire delle sensazioni più intense. Lei così fa (con preservativo), ma a un certo punto, arriva una sorpresa inaspettata: estrae le dita, prende un altro profilattico e temo che voglia usare uno di quei mostruosi falli che stanno sulla mensola sopra la testiera del letto; ma ecco che invece si copre e mi infila il suo bel cazzone per scoparmi in maniera garbata alla missionaria, al contempo segandomi. Con questa stimolazione è impossibile resistere a lungo, così in breve me ne vengo sulla pancia mentre lei mi manipola il membro sorridendomi compiaciuta. Qualche salvietta, passaggio in bagno e, prima di uscire, un bacino delicato a fior di labbra.

Mi rendo conto di non aver aggiunto pressoché niente di nuovo all'ampia letteratura sulla nostra Paula; in futuro, però, rileggerò con piacere questa recensione, in ricordo di una bella avventura con una brava ragazza, nonché una tra le più belle fighe nel panorama trans italiano.
 
Commento
Alto