Ti voglio vestita, stasera | PUNTERFORUM

Ti voglio vestita, stasera

Registrato
22 Febbraio 2012
Messaggi
58
Reaction score
1
Località
diciamo, per praticità, che "questa" vita la vivo
Accolti quasi sempre da ragazze che dietro le porte dei loft ci aspettano discinte o molto spesso quasi nude, penso molti di noi abbiano questa fantasia ....

Ti voglio vestita, stasera.

Non aprirmi la porta svelando subito ogni tuo più piccolo e delizioso segreto, scoprendo frettolosamente le tue carte e la tua carne, consumando in pochi secondi il gioco dolce e lento della fantasia.

Ti voglio vestita.

Come se ci fossimo incontrati per caso in una situazione diversa, ad una riunione di lavoro, ad una cena elegante, o per strada mentre passeggi accarezzata dagli occhi dei maschi, che fingendo indifferenza ti scrutano al di sopra delle pagine di un giornale o dal riflesso complice di una vetrina, immaginando ciò che perfette aderenze o morbide pieghe di tessuto suggeriscono e promettono maliziosamente.

Ti voglio vestita. Vestita da donna. Fai tu e scegli come meglio credi …. Ma che sia da donna …

Non più confusione di ruoli, ostentazione di sicurezza, trionfi di pari opportunità e di pari mediocrità. Non più piatta praticità e triste abitudine.
Vestita … vestita per me , per questa serata e per quello che verrà.

Allora potrebbe essere realtà e non più fantasia:

Mi apri e prima ancora di te mi arriva la delicatezza del tuo profumo. Il primo accessorio. Per una diva indimenticabile a volte l’unico vestito.

Poi la scelta è ai miei occhi e non sarà facile capire cosa sarà ad accontentarli per primi, ma dopo il tuo viso, dopo di te, c’è quello che su di te ti rende ancora più preziosa

Come una cornice rende ancora più bello un quadro
Come una copertina fa più ricercato un libro
Come una giusta presentazione fa più prelibato il cibo

Ti bacerò e le mie mani scorreranno sui tuoi fianchi deliziandosi del contatto con la stoffa, calda del tuo corpo. Scenderanno piano sul tuo sedere e lo stringeranno con dolcezza, non impedite dal tessuto nel saggiarne forma e morbidezza. La tua gonna sarà una difesa facile da superare. Ne cercherò un lembo e lo solleverò appena, per raggiungere la tua coscia fino ad incontrare le calze e un po’ più su l’elastico stretto delle tue mutandine. Non vedo, ma sento ed è la gioia delle mie dita, della mia pelle sulla tua pelle e tutto questo sotto il tuo vestito.

Il mio sguardo non avrà scampo e correrà al tuo collo, al filo d’oro di una catenina, ai bottoni slacciati della camicetta di seta e al solco meraviglioso del tuo seno appena compresso che sembrerà implorare di essere finalmente liberato dall’intimo in pizzo.

Ti stringerò a me e sentirò i tuoi capezzoli indurirsi al contatto col mio corpo e la loro minuscola erezione sarà l’evidenza della tua voglia.
La mia sarà sicuramente molto più bassa, più visibile e prepotente.
Ti staccherai da me e tenendomi per mano mi precederai di un passo verso la stanza. Quel passo sarà la distanza giusta per poter guardare meglio l’altra parte di te. Le tue scarpe alte ed eleganti, il filo nero delle tue calze velate che segna le tue caviglie e i tuoi polpacci. Il tuo culetto tornito, che ad ogni passo imprime alla gonna un suo vitale movimento. L’aderenza della camicetta sui tuoi fianchi. I capelli raccolti in alto, che fanno della tua nuca l’unica parte nuda di questa parte di te.

So già che non resisterò a te. A te vestita.

Ti spingerò verso il letto e guiderò il tuo corpo nella posizione che fin dal momento che ti ho vista ha solleticato la mia fantasia. Prenderò le tue mani e le appoggerò sul materasso. Aggiusterò la postura delle tue gambe e dei tuoi fianchi, poi sarò in ginocchio dietro te.

Accarezzerò le tue cosce e solleverò con lentezza la tua gonna, lasciando che centimetro dopo centimetro, prima le tue calze e poi la parte della tua pelle fra loro e gli slip sia totalmente dei miei occhi, delle mie mani e della mia bocca. La gonna sarà finalmente riversa sulla tua schiena e dopo poco toccherà alle tue mutandine arrendersi alla mia voglia.

Le tirerò giù, ma non del tutto. Lascerò che pendano a metà delle tue gambe, impedite a cadere dal fatto che pian piano te le ho fatte allargare.

Tra i tuoi vestiti arresi alle mie manovre e quelli ancora intatti il tuo segreto sarà finalmente svelato ed indifeso.

E sarà allora che ancora meravigliosamente vestita, finalmente, ti scoperò …..
 
Ultima modifica:
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
109
Reaction score
81
Età
61
Località
Milano
Accolti quasi sempre da ragazze che dietro le porte dei loft ci aspettano discinte o molto spesso quasi nude, penso molti di noi abbiano questa fantasia ....


Propongo che questo diventi l'introduzione al manuale della perfetta pay...!
Complimenti ciccio... testo semplicemente fantastico...!:ok:
 
Ultima modifica di un moderatore:
Commenta
Registrato
24 Settembre 2009
Messaggi
162
Reaction score
49
Località
Polesine /Basso veneto
...a meno che al termine delle pur intriganti operazioni di svestimento la ragazza ti dica: mio caro, il tempo è finito, c'è un altro cliente giù che aspetta.....:sarcastic_hand:
 
Commenta
Registrato
18 Agosto 2012
Messaggi
5
Reaction score
1
no dai, ha ragione cicciobello. Trombare una femmina vestita (da femmina), è una goduria unica.
 
Commenta
Registrato
22 Febbraio 2012
Messaggi
58
Reaction score
1
Località
diciamo, per praticità, che "questa" vita la vivo
  • Creatore Discussione
  • #9
trovarle nude o quasi nude, uno dei motivi per cui andare a loft mi faceva girare le palle.

Chissà ...

Forse lo fanno per abbreviare i tempi
o per pigrizia
o perchè credono che a tutti gli uomini piaccia così.

Non sanno quanto sbagliano ( ma forse non gliene frega più di tanto).

La verità è che le donne che sanno veramente cosa un uomo vuole, sono maledettamente poche ...:mda:
 
Commenta
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
109
Reaction score
81
Età
61
Località
Milano
Chissà ...

Forse lo fanno per abbreviare i tempi
o per pigrizia
o perchè credono che a tutti gli uomini piaccia così.

Non sanno quanto sbagliano ( ma forse non gliene frega più di tanto).

La verità è che le donne che sanno veramente cosa un uomo vuole, sono maledettamente poche ...:mda:

Per questo motivo le Trans hanno sempre più successo...!
 
Commenta
Registrato
22 Dicembre 2010
Messaggi
30
Reaction score
2
Io alle volte mi eccito da morire quando una ragazza che frequento abitualmente mi accoglie vestita della sola sola sottoveste senza sotto nulla, fa scendere le spalline scoprendo il seno e allarga le cosce offrendosi. In quei casi la prendo così, senza spogliarla.
Oppure vederla in ginocchio con addosso lingerie di seta, sensuali al tatto, mentre mi fa un pompino e scoparla poi con le mutandine abbassate alle ginocchia e il reggiseno abbassato. Avete presente Jessica Lange nel "postino suona sempre due volte?" Secondo me una delle scene più erotiche della storia del cinema.
 
Commenta
Registrato
19 Aprile 2012
Messaggi
2.191
Reaction score
6.251
Località
sul lago
ma un bel tajeur con camicia ?
o anche un completo gessato , gradevole anche con pantaloni e tacchi a spillo ?
secondo me non c'e' paragone ragazzi !!
 
Commenta
Registrato
6 Marzo 2012
Messaggi
12
Reaction score
12
Località
Ex pay
ma un bel tajeur con camicia ?
o anche un completo gessato , gradevole anche con pantaloni e tacchi a spillo ?
secondo me non c'e' paragone ragazzi !!

Ecco io adoro questi contrasti: sopra tailleur e nascosto sotto la giacca un corpetto e invisibili agli altri le autoreggenti o il reggicalze sotto la gonna o il vestito a tubino. Oppure uno stringivita sulla camicia, sempre senza mettere niente in vista. Adoro essere vestita e quasi castigata sopra e poi sotto sotto... Tra le mise più sexy il dolcevita nero con i capelli raccolti, gonna e stivali o decolletes, tutto total black eccetto la trasparenza delle calze e una collana in metallo che dà luce.
 
Commenta
Registrato
6 Marzo 2012
Messaggi
12
Reaction score
12
Località
Ex pay
Secondo voi è più sexy la calza velata nera o nude? E per le calze a rete? Meglio nere, nude o bianche? Quale colore di calze trovate più sexy?
 
Commenta
Registrato
18 Agosto 2012
Messaggi
5
Reaction score
1
la calza nera mi eccita piu' della nude, ma molto dipende anche dalla scarpa che viene indossata. E' l'abbinamento calza/scarpa che dà il plus.
Le calze a rete non le amo granchè.
 
Commenta

Hawkeye

MODERATORE
Membro dello Staff
Moderatore Globale
Registrato
12 Gennaio 2012
Messaggi
9.805
Reaction score
4.539
Località
Vergate sul Membro
Secondo voi è più sexy la calza velata nera o nude? E per le calze a rete? Meglio nere, nude o bianche? Quale colore di calze trovate più sexy?

Trovo che la calza più sexy sia quella che sembra non ci sia. Nel caso di quelle a rete direi senza dubbio nude, di conseguenza.

Adoro le donne che non le portano proprio, anche d'inverno. Mi piace vedere magari gli stivali sulla pelle nuda. Ovvio, non bisogna avere la carnagione bianca come un cencio e non tutte se lo possono permettere.

Fatina, ora sai come regolarti quando ci vedremo*.....


* Sto scherzando, rosiconi!
 
Commenta
Registrato
30 Settembre 2010
Messaggi
375
Reaction score
152
Località
Milano
Secondo voi è più sexy la calza velata nera o nude? E per le calze a rete? Meglio nere, nude o bianche? Quale colore di calze trovate più sexy?

la calza è l'abbigliamento femminile per me piu eccitante e quindi piu importante. fosse per me ve le farei mettere anche d'estate.. :)
mi piacciono molto nere, sia velate che nude, ma adoro anche quelle color carne, forse anche di piu. Non mi piacciono per niente i colori tipo rosso o azzurro, i pastelli insomma. e quelle bianche cosi cosi. insomma le mie preferite sono o nero o carne. la rete non mi fa impazzire, a meno che non sia una rete a maglie piccolissime, tipo quelle che di solito indossano le ballerine alla tele. la rete amaglie larghe non mi eccita per niente. la trovo antiestetica e per nulla sexy.
 
Commenta
Registrato
18 Agosto 2012
Messaggi
5
Reaction score
1
credo di averlo gia' scritto, ma del mio rapporto di letto con una "femmina", deve esserci anche il piacere di poterla spogliare (anche non del tutto), durante l'incontro. Talvolta è molto piu' eccitante fare sesso con lei ancora semivestita perche' il fruscio di una parte di abbigliamento addosso contribuisce a rendere più piccante il tutto, (se non ci sono impicci pratici, ovviamente).
Una delle cose che ho fatto piu' di una volta con una mia ex partner molti anni orsono, (che amava i collants ma odiava le autoreggenti), è stata quella di tagliarle i collants solo nelle parti che "impedivano l'accesso", lasciandole il rimanente addosso. Certo dovevo poi ricomprarglieli, pero' e' sempre stato piuttosto eccitante.
 
Commenta
Alto