Senza preservativo | Pagina 2 | PUNTERFORUM

Senza preservativo

Registrato
26 Ottobre 2014
Messaggi
188
Reaction score
384
Nel mio peregrinare da punter, per quanto riguarda la mia esperienza, se dovessi fare una statistica, rilevo una scarsa predilezione per le femminucce a praticare BBJ scoperto, predilezione che invece rilevo maggiormente nei trans.

A cosa si deve secondo voi?
Mulinex e' assolutamente vero!!Cio ha molto a che fare secondo me con la differenza tra natura femminile e natura maschile.E anche molto con differenze culturali, lo dimostra il fatto che tra le cinesi e' normale fare bbj e cim senza supplemento.Diciamo che tariffa standard quindi senza sovraprezzo 30/50 Otr/ loft per le Tgatte ,sono poche quelle che non transigono e fanno solo Bj. La maggiorparte fa Bbj. Una certa percentuale ma molto minore anche Cim . ( Ovviamente senza sovraprezzo) . Mai pagare di piu per una certa prestazione, questa e' la mia regola. Io prendo quello viene, non forzo mai la cosa, tutto deve esser naturale , se le va di farlo bene sennò e' lo stesso. In questo modo il rapporto assomiglia sempre piu ad un rapporto free. Perché le girls pay sono piu restie a farlo?? O meglio lo fanno ( non tutte)ma pagando un sovraprezzo.Le T gatte hanno molto piu testosterone delle donne ed hanno ( anche se molte sono sotto terapia ormonale) quindi molta piu voglia di sesso rispetto ad una donna. In pratica sono delle donne ( col cazzo) che hanno pero' una voglia di sesso che spesso e' superiore a quella di un uomo( pensa ad una TS che e' sia attiva che passiva) e QUESTA VOGLIA DI SESSO CHE HANNO FA SI CHE SPESSO ANCHE SE STANNO LAVORANDO IN REALTÀ FANNO SESSO DIMENTICANDOSI DELLE TARIFFE E SENZA FARE TROPPI CALCOLI PENSANDO A GODERE E A FAR GODERE E BASTA.Detto questo tu da uomo ti piacerebbe leccare la fica cosi com' e' oppure coperta da una pellicola di plastica? Sicuramente la prima giusto? Ecco che anche una TS ama fare un pompino al naturale. Un altro motivo molto importante e' che le donne in generale sono più rispettose delle regole, sono piu prudenti, piu timorose di prendere qualche infezione,piu attente all igiene.E la donna in generale riesce a rimanere piu razionale , piu distaccata, ovviamente se lo vuole,quando fa sesso, non ha il testosterone che le manda in tilt il cervello,in modo positivo, o meglio la loro eccitazione ha dei tempi e meccanismi diversi. Quindi di fronte a un cazzo per un esercente Girl prevarra' il lato razionale, calcolatore e quindi cerchera' un ulteriore guadagno economico con il Bbj, mentre per la maggior parte delle Tgatte prevale il lato passionale ,la voglia di sesso,il desiderio di succhiare un cazzo come natura lo ha fatto.
 
Commenta
Registrato
8 Agosto 2011
Messaggi
2.516
Reaction score
3.520
Non vorrei apparire portatore di un pregiudizio, ma per queste ultime (specie sudamericane) sovente più che il lato passionale, a prendere il sopravvento è l'ultima sniffata.
 
Commenta
Registrato
30 Dicembre 2020
Messaggi
27
Reaction score
37
Età
48
grazie redSky mi fa piacere leggere qualcuno che ha osservato quello che ho osservato io.
 
Commenta
Registrato
26 Ottobre 2014
Messaggi
188
Reaction score
384
Non vorrei apparire portatore di un pregiudizio, ma per queste ultime (specie sudamericane) sovente più che il lato passionale, a prendere il sopravvento è l'ultima sniffata.
No , lasciamo perdere le sostanze non centrano niente, anzi fanno solo danni, anche alla libido. Vero che molte TS ne fanno uso e abuso , spesso anche perchè sono molti i clienti che amano la cosiddetta "festa"e pagano molto bene quindi poi è facile anche per le TS rimanere invischiate. Però ti posso assicurare che una buona percentuale di T-gatte , direi un 50% o forse anche piu non fa assolutamente uso di sostanze e nemmeno fuma.Le uniche concessioni più comuni sono qualche drink in serate particolari di festa.Cosi come ad esempio è difficile trovare tra le girls dell est quelle che non fumano pur essendo giovanissime, in pratica hanno 20 anni ma sembrano che ne hanno 40 dal numero di sigarette che fumano. Mentre tra le black girls nigeriane (fantastiche)sono rarissime quelle che fumano e ancor piu rare quelle che usano sostanze.
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
26 Ottobre 2014
Messaggi
188
Reaction score
384
Si Mulinex, diciamo che in genere è cosi, poi magari ti può capitare la TS che non transige, che prende tutte le precauzioni è fà tutto assolutamente coperto o magari che ha un attitudine da missile ( ci sono ovviamente anche tra le Tgatte ma per mia esperienza in percentuale molto minore rispetto alle girls) oppure puoi trovare la girl che invece ti fa numeri da pornostar, ma diciamo sono eccezioni che confermano la regola
 
Commenta
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
2.712
Reaction score
9.126
Località
Napoli
Nel mio peregrinare da punter, per quanto riguarda la mia esperienza, se dovessi fare una statistica, rilevo una scarsa predilezione per le femminucce a praticare BBJ scoperto, predilezione che invece rilevo maggiormente nei trans.

A cosa si deve secondo voi?​
Non posso nè confermare nè negare questa tua affermazione perché quando intervisto una girl mi premuro sempre di appurare che siano erogati BBJ, FK (if good chemistry) e BDC. Cosa che invece non faccio mai con le transgender alle quali chiedo solo rate e ubicazione intanto che cerco di capire se sono del tipo scazzato o meno. Posso però dire che finora, negli ultimi venti anni, ho notato una minor propensione delle trans al bacio e una quasi assente tolleranza al cim.​
 
Commenta
Registrato
14 Aprile 2012
Messaggi
96
Reaction score
20
Non vorrei apparire portatore di un pregiudizio, ma per queste ultime (specie sudamericane) sovente più che il lato passionale, a prendere il sopravvento è l'ultima sniffata.
E l'alcool.
Io ormai esercito poco la professione di punter e non posso più praticare l'otr in auto, ma ormai una decina di anni fa ho tirato su non so quante trans che puzzavano di alcol o che aperta la borsetta vedevi fare capolino la bottigliona di whiskey.
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
14 Aprile 2012
Messaggi
96
Reaction score
20
Una volta ne ho tirata su una alla rotonda dell'8gallery su corso Unità d'Italia (gran fica) che si è tirata fuori la bottiglia di non so che (non bevo superalcolici) e nel berlo se l'è colato addosso facendolo andare sul sedile, con il risultato che ho avuto odore di alcol in auto per giorni.
N'altra appena entrati nel suo bilocale in via Biglieri mi offre una Moretti gelata (e aveva tutti i mobili del tinello e parte del pavimento coperti di bottiglie di Moretti tutte belle in fila ed ovviamente vuote).
Comunque anche con le donne mi è capitato, una romulana che dopo l'amplesso mi ha fatto aspettare prima di tornare alla mattonella perchè si voleva mangiare würstel e vodka, una russa (o meglio: la solita ucraina) sui cinquanta che mi ha offerto alla fine un bel caffè che mi ha corretto controvoglia perchè lei voleva in realtà scolarsi un bel bicchiere senza far la figura della beona...
 
Commenta
Registrato
17 Agosto 2020
Messaggi
498
Reaction score
1.502
Non vorrei apparire portatore di un pregiudizio, ma per queste ultime (specie sudamericane) sovente più che il lato passionale, a prendere il sopravvento è l'ultima sniffata.

Sono quasi sempre strafatte oppure ubriache fradicie.
Quelle che non tirano su sostanze col naso buttano giù per il gargarozzo quantità spaventose di alcool, quasi sempre whiskey di bassa qualità.
 
Commenta
Alto