Andare in discoteca con un'otr | PUNTERFORUM

Andare in discoteca con un'otr

Registrato
25 Febbraio 2020
Messaggi
311
Reaction score
387
Località
Vaginopoli, Zoccolandia .
Avete mai pensato di chiedere ad una di strada di venire a fare una serata ? Magari a un tavolo per fare bella figura.chiederebbe tanto ? Più di una del night che si va sui 200-250-300 ? Tipo dall'1 alle 6-7.
Se no una che avevate confidenza come clienti.se è venuta cosi per divertirsi?
 
Registrato
17 Agosto 2020
Messaggi
498
Reaction score
1.502
Caspita mi hai fatto ricordare un mio conoscente che al bar raccontava sempre di prendere mignotte dai marciapiedi per andare poi insieme nei club privè a pagare l'ingresso ridotto per coppia. :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:
 
2 Commenti
Guersace_69
Guersace_69 ha commentato
Avevo pensato a questo oltre la discoteca ahahaha
 
lukeblast
lukeblast ha commentato
Eroe.
 
Registrato
26 Dicembre 2019
Messaggi
202
Reaction score
458
Località
piemonte
Avete mai pensato di chiedere ad una di strada di venire a fare una serata ? Magari a un tavolo per fare bella figura.chiederebbe tanto ? Più di una del night che si va sui 200-250-300 ? Tipo dall'1 alle 6-7.
Se no una che avevate confidenza come clienti.se è venuta cosi per divertirsi?
Ciao. L' ho fatto. Una sera che aveva iniziato a nevicare sono uscito, non per fare il OTR, ma semplicemente perchè adoro la neve. E' più forte di me: quando nevica o ha iniziato a nevicare, sempre che non stia dormendo, devo uscire. A piedi, in macchina ...adoro farlo... Comunque, girovagando nel rumore ovattato, mi ritrovo nella zona di OTR black di Torino ( Strada delle Cascinette, corso Vercelli, strada Cebrosa, a Torino, la mia città..).
Siamo intorno alle 22. Vedo un ombrello, con sotto una ragazza imbacuccata, che di sexy aveva solo l' altezza...del resto non si vedeva nulla. Accosto e senza proferire parola sale in macchina. Solito casino di ombrello che gocciola, neve che entra ecc. Una classica figura black : slanciata, forme al punto giusto, inguianata in un paio di pantaloni simil pelle aderentissimi e piumino che faticava a contenere il generoso seno. Mi guarda e dice " Voglio un caffè. Mi porti ? " Ribatto: " Io devo ancora cenare...una pizza? ". Lei " Si ma lontano da qui " ..Facciamo diversi chilometri ..nel mentre le arriva una chiamata al quale risponde in un inglese mezzo urlato, quasi selvaggio, del quale non capisco quasi nulla se non " quasi nessuno...freddo..piedi bagnati..." Chiude e mi dice di andare dove voglio...Arriviamo al posto che mi aggrada. Entriamo. e prendiamo il tavolo. Si toglie il piumino ed il cappellino RedBull e...scende il silenzio in sala. Bellissima. Tutti ci ( ...la ..) guardano ma non me frega un cazzo. Ho il doppio dei suoi anni, è evidente, ma non me ne frega un cazzo. ...Per un' ora è stato un continuo guardarci (..la..)..con qualche signora visibilmente disturbata dal fisico strepitoso di questa gazzella del centro Africa.
Usciamo...sempre più neve...slittamenti...bestemmie per il tergi incrostato...mi dice che la pizza era buonissima e che doveva sdebitarsi...le chiedo dove abita ma mi dice che li non si può andare. Le spiego che la voglio solo accompagnare a casa. Punto. Mi fa fermare trecento metri prima di un condominio in Lungo Dora Napoli ( i colleghi Torinesi sanno di che zona parlo) e mi da un bacio vero...FK ...chiamatelo come cazzo vi pare di un buon minuto...Ripartiamo ..mi fa accostare e scende con un " Ciao " sussurrato e scompare in un portone...

Costo totale della serata : 44 euro.

L'unica volta, ad oggi, che una black OTR mi ha baciato.

Certo potevo fare altro...ma è stato bello così...

Buona Serata Colleghi.
 
1 Commenta
balashin
balashin ha commentato
Dopo una serata del genere che te ne fai di una chiavata...
 
Registrato
7 Ottobre 2008
Messaggi
650
Reaction score
44
Ciao. L' ho fatto. Una sera che aveva iniziato a nevicare sono uscito, non per fare il OTR, ma semplicemente perchè adoro la neve. E' più forte di me: quando nevica o ha iniziato a nevicare, sempre che non stia dormendo, devo uscire. A piedi, in macchina ...adoro farlo... Comunque, girovagando nel rumore ovattato, mi ritrovo nella zona di OTR black di Torino ( Strada delle Cascinette, corso Vercelli, strada Cebrosa, a Torino, la mia città..).
Siamo intorno alle 22. Vedo un ombrello, con sotto una ragazza imbacuccata, che di sexy aveva solo l' altezza...del resto non si vedeva nulla. Accosto e senza proferire parola sale in macchina. Solito casino di ombrello che gocciola, neve che entra ecc. Una classica figura black : slanciata, forme al punto giusto, inguianata in un paio di pantaloni simil pelle aderentissimi e piumino che faticava a contenere il generoso seno. Mi guarda e dice " Voglio un caffè. Mi porti ? " Ribatto: " Io devo ancora cenare...una pizza? ". Lei " Si ma lontano da qui " ..Facciamo diversi chilometri ..nel mentre le arriva una chiamata al quale risponde in un inglese mezzo urlato, quasi selvaggio, del quale non capisco quasi nulla se non " quasi nessuno...freddo..piedi bagnati..." Chiude e mi dice di andare dove voglio...Arriviamo al posto che mi aggrada. Entriamo. e prendiamo il tavolo. Si toglie il piumino ed il cappellino RedBull e...scende il silenzio in sala. Bellissima. Tutti ci ( ...la ..) guardano ma non me frega un cazzo. Ho il doppio dei suoi anni, è evidente, ma non me ne frega un cazzo. ...Per un' ora è stato un continuo guardarci (..la..)..con qualche signora visibilmente disturbata dal fisico strepitoso di questa gazzella del centro Africa.
Usciamo...sempre più neve...slittamenti...bestemmie per il tergi incrostato...mi dice che la pizza era buonissima e che doveva sdebitarsi...le chiedo dove abita ma mi dice che li non si può andare. Le spiego che la voglio solo accompagnare a casa. Punto. Mi fa fermare trecento metri prima di un condominio in Lungo Dora Napoli ( i colleghi Torinesi sanno di che zona parlo) e mi da un bacio vero...FK ...chiamatelo come cazzo vi pare di un buon minuto...Ripartiamo ..mi fa accostare e scende con un " Ciao " sussurrato e scompare in un portone...

Costo totale della serata : 44 euro.

L'unica volta, ad oggi, che una black OTR mi ha baciato.

Certo potevo fare altro...ma è stato bello così...

Buona Serata Colleghi.

E non l’hai più cercata? Mai più vista la tua Pretty Woman in Black?
 
Commenta
Registrato
26 Dicembre 2019
Messaggi
202
Reaction score
458
Località
piemonte
E non l’hai più cercata? Mai più vista la tua Pretty Woman in Black?
Ciao Twiller. Il racconto risale alla fine di febbraio del 2018. Sarò passato in quel punto perlomeno un centinaio di volte...mai più vista.
Una considerazione ( che nel racconto si coglie..) : la telefonata che la ragazza ha ricevuto, mentre era in macchina con me, ed il tono con il quale ha risposto, mi ha fatto pensare che fosse molto vicina al momento del " riscatto "..questo può voler dire, ma sono mie supposizioni, che probabilmente la sua " carriera " volgesse al termine..Rimane uno splendido ricordo ed il non averla più vista li mi fa augurarle il massimo della felicità..
..ma il mondo delle black è..." contorto "....magari ha cambiato città o ha trovato una situazione di vita migliore: in questi giorni, per ragioni professionali, sono nella precollina di Torino e, puntualmente, vedo una ragazza black che alle 16 esce dal cancello di una villa barocca di superlusso, per andare alla fermata dell' autobus ( nello specifico in Corso Quintino Sella...vai su streetview e vedi il contesto..) vestita normalmente. Credo provenga dal marciapiede, perchè è STUPENDA....ma li di sicuro è per fare altro. Auguro, pur rimproverandomi di esserne fruitore, tanta buona sorte a queste ragazze.
Buona serata e grazie del commento.
 
Commenta
Registrato
29 Agosto 2013
Messaggi
676
Reaction score
1.257
Località
..
Alcuni anni fa', sono a Roma annoiato ed una notte decido di prendere l'auto e farmi un giro per rifarmi gli occhi con un putantour.
Zona Togliatti e mattatoio un po' di interviste a girls e trans ma senza la vera volontà di caricare.

Sono le 2 e decido di rientrare quando all'ultima intervista ad una bellissima e femminilissima trans amazzonica questa mi chiede se la riporto a casa.
Sono titubante ma lei mi mette la lingua in bocca mentre sono al finestrino e mi fa dire di si.

Lei è una vera bomba più che femminile di 30 anni. Impossibile capire se donna o trans.
Poi mi dirà dei personaggi famosi con cui è stata ed a passato le vacanze (ho visto con i miei occhi le foto di loro sulla barca) e che non ha bisogno di battere perché ha avuto un sacco di soldi da uno di questi vip ma che quella sera aveva voglia di sesso sesso sesso.

Mentre la sto riportando a casa, mi chiede di fermarmi ad un bar per prendere qualcosa di veloce.
Entriamo nel bar e lei si avvicina mettendomi la mano sul fianco e sculettando sui suoi tacchi a spillo attira l'attenzione di tutti.
Tutto il brusio che c'era nel bar smise immediatamente, ci sentivamo tutti gli occhi puntati addosso di tutti gli uomini e donne che c'erano.
Devo dire che stranamente non mi sentivo imbarazzato, e quell'essere al centro dell'attenzione insieme a quel figone spaziale ed inquietante in fondo mi dava soddisfazione.
Al momento del pagamento alla cassa , tutti gli occhi erano puntati sul suo culo. Il cassiere mi dice il conto e lei mi ferma mentre sto prendendo il portafoglio. Tira fuori i soldi lei e paga.
Usciamo dal bar sempre nel silenzio totale e mentre ci dirigiamo all'auto poco fuori la soglia gli do una palpatona plateale alla chiappa facendola ridere.

La serata finirà a base di sesso nella sua casa, molto bella come lei e le sue costosissime tette (sembravano vere anche al tatto) .

Ci siamo frequentati ancora un paio di volte quando io capitavo a Roma....poi si è trasferita a New York dove aveva il fratello ed ha cambiato cell per cui ne ho perso le tracce.
Mi rimane il ricordo e tutte le sue foto
 
Commenta
Registrato
19 Marzo 2009
Messaggi
807
Reaction score
599
E' capitato molti anni fa' a Roma che mi portavo una otr (18 anni rumena in Italia da quando aveva 3 anni) al Ciak in via di San Saba. Una fica spaziale.... Lei "staccava" verso l'una di notte quindi perfetto per la disco, si vestiva fica in macchina mentre andavamo alla disco.
 
Commenta
Registrato
14 Maggio 2019
Messaggi
143
Reaction score
98
Località
FVG
Alcuni anni fa', sono a Roma annoiato ed una notte decido di prendere l'auto e farmi un giro per rifarmi gli occhi con un putantour.
Zona Togliatti e mattatoio un po' di interviste a girls e trans ma senza la vera volontà di caricare.

Sono le 2 e decido di rientrare quando all'ultima intervista ad una bellissima e femminilissima trans amazzonica questa mi chiede se la riporto a casa.
Sono titubante ma lei mi mette la lingua in bocca mentre sono al finestrino e mi fa dire di si.

Lei è una vera bomba più che femminile di 30 anni. Impossibile capire se donna o trans.
Poi mi dirà dei personaggi famosi con cui è stata ed a passato le vacanze (ho visto con i miei occhi le foto di loro sulla barca) e che non ha bisogno di battere perché ha avuto un sacco di soldi da uno di questi vip ma che quella sera aveva voglia di sesso sesso sesso.

Mentre la sto riportando a casa, mi chiede di fermarmi ad un bar per prendere qualcosa di veloce.
Entriamo nel bar e lei si avvicina mettendomi la mano sul fianco e sculettando sui suoi tacchi a spillo attira l'attenzione di tutti.
Tutto il brusio che c'era nel bar smise immediatamente, ci sentivamo tutti gli occhi puntati addosso di tutti gli uomini e donne che c'erano.
Devo dire che stranamente non mi sentivo imbarazzato, e quell'essere al centro dell'attenzione insieme a quel figone spaziale ed inquietante in fondo mi dava soddisfazione.
Al momento del pagamento alla cassa , tutti gli occhi erano puntati sul suo culo. Il cassiere mi dice il conto e lei mi ferma mentre sto prendendo il portafoglio. Tira fuori i soldi lei e paga.
Usciamo dal bar sempre nel silenzio totale e mentre ci dirigiamo all'auto poco fuori la soglia gli do una palpatona plateale alla chiappa facendola ridere.

La serata finirà a base di sesso nella sua casa, molto bella come lei e le sue costosissime tette (sembravano vere anche al tatto) .

Ci siamo frequentati ancora un paio di volte quando io capitavo a Roma....poi si è trasferita a New York dove aveva il fratello ed ha cambiato cell per cui ne ho perso le tracce.
Mi rimane il ricordo e tutte le sue foto
ho vissuto una situazione, per qualche aspetto simile, nel nord est, 20 anni fa'; avevo conosciuto una otr polacca, in patria faceva la maestra, una domenica uscimmo insieme, lei vestita come una ragazza delle medie, senza nulla che potesse indicare la sua attivita'.
raggiunta una cittadina della provincia entrammo nel locale piu' "inn"della localita', quello, per capirci, dove alla domenica si riunivano le coppiette formate da bravi ragazzi e brave ragazze, come si usava allora (ben vestiti, ammodo, etc.).
prendemmo un tavolo, ordinammo due coppe di gelato e ci demmo a circa 2 ore di normali chiacchere; per tutto il tempo gli sguardi severi , specie delle femmine, e gli sguardi fintamente severi dei ragazzi non ci lasciarono. oggi mi domando se ad attirare l'attenzione fosse la nostra differenza di eta' o il fatto che lei era comunque una stupenda bionda con gli occhi blu mare e con un fisico da modella. mah...
 
Commenta
Registrato
19 Marzo 2009
Messaggi
807
Reaction score
599
Pappa permettendo
Era una famiglia normale padre muratore madre badante fratello alle scuole medie, abitavano in un bell'appartamentodalle parti del palazzo della tre, lei lavorava in un bar, ufficialmente tutte le sere in realta' aveva due sere libere e faceva qualche marchetta..
 
Commenta
Registrato
16 Giugno 2013
Messaggi
292
Reaction score
1.385
Località
Granducato di Toscana
Ciao. L' ho fatto. Una sera che aveva iniziato a nevicare sono uscito, non per fare il OTR, ma semplicemente perchè adoro la neve. E' più forte di me: quando nevica o ha iniziato a nevicare, sempre che non stia dormendo, devo uscire. A piedi, in macchina ...adoro farlo... Comunque, girovagando nel rumore ovattato, mi ritrovo nella zona di OTR black di Torino ( Strada delle Cascinette, corso Vercelli, strada Cebrosa, a Torino, la mia città..).
Siamo intorno alle 22. Vedo un ombrello, con sotto una ragazza imbacuccata, che di sexy aveva solo l' altezza...del resto non si vedeva nulla. Accosto e senza proferire parola sale in macchina. Solito casino di ombrello che gocciola, neve che entra ecc. Una classica figura black : slanciata, forme al punto giusto, inguianata in un paio di pantaloni simil pelle aderentissimi e piumino che faticava a contenere il generoso seno. Mi guarda e dice " Voglio un caffè. Mi porti ? " Ribatto: " Io devo ancora cenare...una pizza? ". Lei " Si ma lontano da qui " ..Facciamo diversi chilometri ..nel mentre le arriva una chiamata al quale risponde in un inglese mezzo urlato, quasi selvaggio, del quale non capisco quasi nulla se non " quasi nessuno...freddo..piedi bagnati..." Chiude e mi dice di andare dove voglio...Arriviamo al posto che mi aggrada. Entriamo. e prendiamo il tavolo. Si toglie il piumino ed il cappellino RedBull e...scende il silenzio in sala. Bellissima. Tutti ci ( ...la ..) guardano ma non me frega un cazzo. Ho il doppio dei suoi anni, è evidente, ma non me ne frega un cazzo. ...Per un' ora è stato un continuo guardarci (..la..)..con qualche signora visibilmente disturbata dal fisico strepitoso di questa gazzella del centro Africa.
Usciamo...sempre più neve...slittamenti...bestemmie per il tergi incrostato...mi dice che la pizza era buonissima e che doveva sdebitarsi...le chiedo dove abita ma mi dice che li non si può andare. Le spiego che la voglio solo accompagnare a casa. Punto. Mi fa fermare trecento metri prima di un condominio in Lungo Dora Napoli ( i colleghi Torinesi sanno di che zona parlo) e mi da un bacio vero...FK ...chiamatelo come cazzo vi pare di un buon minuto...Ripartiamo ..mi fa accostare e scende con un " Ciao " sussurrato e scompare in un portone...

Costo totale della serata : 44 euro.

L'unica volta, ad oggi, che una black OTR mi ha baciato.

Certo potevo fare altro...ma è stato bello così...

Buona Serata Colleghi.
Sciapò... ;)
 
Commenta
Alto