Lo smorza candela : una questione tecnica. | Pagina 2 | PUNTERFORUM

Lo smorza candela : una questione tecnica.

Registrato
21 Febbraio 2012
Messaggi
2.635
Reaction score
25
Località
Verona o giù di li
Personalmente uso una mia tecnica, magari poco comoda per la schiena, ma che offre un controllo della situazione ottimale. L'ultima smorza che ho fatto (sinceramente non mi garba tantissimo, lo faccio piu che altro per variare e per il piacere della donna) è successa con una gilf qualche settimana fa, per terra con lei a ranocchia che da sola faceva il movimento. Prima nella passera e poi nel culo, cosa gradevolissima da vedere con la passera che si apre ad ogni affondo. Per l'anale c'è piu rischio di sporcare il pisello, ma fortunatamente nessun guaio. Bello vedere l'ano nella fase dell'uscita.....cazzo faccio a far capire ? Non mentre il pisello entra ma quando esce insomma!
 
Commenta
Registrato
15 Luglio 2012
Messaggi
205
Reaction score
9
Alcuni giorni fa ho subito, si fa per dire, una smorza candela molto appagante, in pratica una variante della n 2, con la mia patner che inarca la schiena all'indietro appoggiando le sue mani sul letto per non cadere e fa movimenti ampi giù e su all'indietro. Un bel vedere
 
Commenta
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
2.712
Reaction score
9.128
Località
Napoli
Lo smorzacandela è una posizione che ho rivalutato a differenza del reverse cowgirl che non preferisco tanto. Il top è “il Flipper” (citofonare @supertromb).
È una posizione sottovalutata oltre che difficile: è proprio nella 1 (quella più “rilassata”) che si mette alla prova la solidità ideologica del punter. In contesti no-pay, lo smorzacandela, è quella nella quale più spesso vedo acuirsi il piacere della controparte. Il ranocchio è il massimo, importante che lei tenga i piedi quanto più vicini alle ascelle della persona distesa, cioè in avanti. L’equilibrio è labile, servirebbero i quadricipiti di Roberto Carlos, ma gli stimoli sono esagerati. Di solito rispetto l’ordine 3 2 1. Nella 3 e nella 2 pompate vigorose e tette in bocca. Nella 1, che io chiamo la lavanderia, quella del “bucato a mano”, cerco di tenere lei col busto eretto, faccio leva cercando di impattare con la punta verso la zona del bassoventre, premo con una mano in quella zona per sentirmi dentro di lei (non strizzate i capezzoli! Si deconcentrano), poi agguanto i fianchi e imprimo più vigore al suo movimento accompagnando il tutto con movimenti pelvici opposti ai suoi. A seguire un sorbetto a limone e buffet di dolci. Confettata e bomboniera a finire. Spettacolo pirotecnico a secondo delle condizioni meteo.

La 3:
original_70FAEC6D-FF9A-44C8-9118-689C30F52AA5.gif


La 2:
original_684CC563-AF40-41EE-BA5F-78910392F9FB.gif


La 1:
original_F9646F6C-5ADE-46CD-9C5B-70F03AC675B5.gif
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
27 Giugno 2017
Messaggi
691
Reaction score
4.753
Località
milano
mmmm, a me è capitato una volta di una che mi cavalcasse a smorza con foga tale che alla fine sono uscito soddisfatto ma dolorante, ma tipo che sembravo uscito da un incontro di qualche arte marziale; ricordo la bella polacca con gli occhi neri e le pagliuzze oro che mi cavalcava senza pietà mentre un quadro della madonna mi fissava mentre paspavo le tette (alla polacca, non sono blasfemo cosi tanto) e io a chiedermi ancora oggi perchè mi ricordo il quadro... che era in stile icona est europea, con molto oro, mi sarà montato l'iconoclasta inside immagino.
mo @submale mi sfotterà perchè sa che apprezzo le porno suore...

un'altra volta la tipa era talmente arrapata di suo che mi ha quasi violentato e mi ha montato fino all'orgasmo, con pelle d'oca su tutto il corpo (suo) e poi tutta gattosa a dedicarsi a me.... angelo biondo con l'apparecchio ai denti, vibrava di suo da infarto (mio), mio unico disappunto che aveva gli occhi al cielo e non riuscivo a vederli.

in questi casi ammetto di essermi goduto la smorza, ma generalmente mi rilassa troppo e non sono molto performante. la cosa più bella per me è vedere il vitino di vespa accentuato in questa posizione, sia davanti che reverse.
poi da spirito semplice viva tutte le posizioni :-))
 
Commenta
Registrato
14 Marzo 2020
Messaggi
72
Reaction score
298
Località
Campania
Lo smorzacandela è una posizione che ho rivalutato a differenza del reverse cowgirl che non preferisco tanto. Il top è “il Flipper” (citofonare @supertromb).
Lo smorzacandela è una posizione sottovalutata oltre che difficile: è proprio nella 1 (quella più “rilassata”) che si mette alla prova la solidità ideologica del punter. In contesti no-pay, lo smorzacandela, è quella nella quale più spesso vedo acuirsi il piacere della controparte. Il ranocchio è il massimo, importante che lei tenga i piedi quanto più vicini alle ascelle della persona distesa, cioè in avanti. L’equilibrio è labile, servirebbero i quadricipiti di Roberto Carlos, ma gli stimoli sono esagerati. Di solito rispetto l’ordine 3 2 1. Nella 3 e nella 2 pompate vigorose e tette in bocca. Nella 1, che io chiamo la lavanderia, quella del “bucato a mano”, cerco di tenere lei col busto eretto, faccio leva cercando di impattare con la punta verso la zona del bassoventre, premo con una mano in quella zona per sentirmi dentro di lei (non strizzate i capezzoli! Si deconcentrano), poi agguanto i fianchi e imprimo più vigore al suo movimento accompagnando il tutto con movimenti pelvici opposti ai suoi. A seguire un sorbetto a limone e buffet di dolci. Confettata e bomboniera a finire. Spettacolo pirotecnico a secondo delle condizioni meteo.

La 3:
original_70FAEC6D-FF9A-44C8-9118-689C30F52AA5.gif


La 2:
original_684CC563-AF40-41EE-BA5F-78910392F9FB.gif


La 1:
original_F9646F6C-5ADE-46CD-9C5B-70F03AC675B5.gif
Grande lezione di smorzacandela.
 
Commenta
Registrato
7 Novembre 2014
Messaggi
3
Reaction score
2
Dal titolo la faccio apparire "una faccenda seria ed importante" che farebbe grattar la pensierosa testa di tanti luminari.

Invece è la solita cazzeggiata di tarda mattina.

Dopo un recente incontro mi son ritrovato a fare alcune considerazioni sulle diverse tecniche adottate dalle girls nella pratica dello smorza candela o Cow-Girl.

Nella mia modestissima esperienza ho trovato tre differenti posizioni/movimenti in tale pratica sessuale.
Così, mi è sorta spontaneamente la domanda (e qui spero che le ragazze del forum ci diano lumi) sul perché la girl di turno utilizzi una tecnica anziché un'altra. Ovviamente le stesse differenze le ho notato con le ragazze free.
Soprassiedo sulel tecniche e sugli eventuali movimenti degli uomini e mi concentro su quello delle ragazze

1) Smorzacandela "sdrusciato". Ovvero, con lei inginocchiata sull'uomo, messo supino. Lei con tutta la parte bassa della gamba (dal ginocchio al piede) in appoggio sul materasso e "seduta" ben piazzata sul vostro inguine e sui suoi calcagni. Con il nostro amico del cuore ben inforcato e inserito a fondo corsa. In questa tecnica non fanno tanto "su e giù" ovvero dentro e fuori (senza sfilarlo del tutto), quanto "avanti ed indietro", tenendolo sempre e costantemente infilato tutto fino in fondo. Il movimento interno del nostro amico è ridotto e la pulzella si sdruscia bene , osso pelvico contro osso pelvico.
A mio parere questo movimento permette alla signorina di avere una buona sollecitazione del Clito e di non sforzarsi eccessivamente. Inoltre può allungare agilmente una mano dietro per massaggiare i gioielli di famiglia. Oserei supporre che sia preferita da ragazze con orgasmo clitorideo (almeno così con le free) piuttosto che vaginale.

2) Smorzacandela "standard". Come sopra solo che qui il movimento è "su e giù / dentro e fuori" piuttosto che avanti ed indietro. Qui per il nostro amico c'è molto più movimento ed anche per il cliente c'è possibilità di aumentare l'escursione e l'intensità del movimento e dei colpi. Qui direi che il movimento in vagina si fa sicuramente più sostanziale e che sul clito possono arrivare dei discreti colpi quando si va a 2fondo corsa". Anche qui la ragazza ha libertà di usare le mani per massaggiare il cliente o se stessa a piacimento.

3) smorzacandela "a ranocchio". Qui la ragazza sta "accovacciata" sul nostro piripillo. Appoggia al materasso solo la pianta dei piedi e spesso per questioni di equilibrio è costretta ad appoggiare le mani o usarle per "aggrapparsi/ancorarsi" da qualche parte. In questa posizione eventuali lezioni di equitazione per la ragazza tornano assai utili... in quanto si ritrovano a dover "battere la sella" (tipica espressione del trotto a cavallo) con il giusto ritmo ed intensità! Qui l'escursione del movimento su e giù è massima! Attenzione a non sfilarlo! Alle ragazze è permessa una cavalcata a dir poco furiosa e l'uomo d turno può ulteriormente affondare i colpi. Sul clito possono arrivare dei colpi di "fondo corsa" non indifferenti ed anche in vagina è un bello stantuffare. Qui la ragazza, con un po' di arte può guidare e pilotare bene i colpi al suo interno cercando il piacere.

Infine una variante che non ho mai provato all'atto pratico, ma che mi son permesso di aggiungere come mia fantasia (malata) personale.
Lo smorzacandela "hawaiano". Penso che quasi tutti abbiate visto almeno un film con qualche scena di ballerina hawaiana/poinesiana, che fa uno di quei balli con il gonnellino di paglia. Ok, qualcuno dirà subito che anche le brasiliane ci vanno vicine, ma in quei balli con il gonnellino di paglia ho visto dei "movimenti pelvici" ad un ritmo forsennato! Ed ho provato ad immaginarne una fare un simile ballletto impalata sul mio piripillo! :w00t: a parte il timore che me lo possa scardinare/sradicare con un simile forsennato movimento... però dovrebbe essere una bella esperienza... a mo' di metterlo dentro alla centrifuga del piacere! :rofl:

Ok, poi ci sono le varianti con lei girata, che vi mostra il suo "quarto nobile" (che spesso è un signor bel vedere), ma le tecniche rimangono comunque più o meno le stesse.

Allora? fatevi sotto con i vostri commenti e le vostre esperienze!
ilvero smorsacandela lei deve lavorare di gambe non ti deve toccare la pancia solo l uccello devi essera allenata
 
Commenta
Registrato
18 Luglio 2012
Messaggi
2.712
Reaction score
910
ilvero smorsacandela lei deve lavorare di gambe non ti deve toccare la pancia solo l uccello devi essera allenata
....ah, la teoria!!!.....ma all'atto pratico fra gli uomini con la pancia e le donne pigre e non atletiche quanto è percentualmente che si riesce a fare così come indichi?......io vedo che si finisce sempre o quasi ( secondo la "classificazione di submale" )nei casi 1 e 2.....
 
Commenta
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
2.712
Reaction score
9.128
Località
Napoli
È per questo motivo che preferisco cominciare dalla 3, la condizione più gravosa ma che offre più stimoli, qualche sbatacchiata buona finché resiste e che diamine se pure fosse per qualche secondo è già sufficiente. Poi si passa alla 2 che è già più comoda e si continua il pompaggio. Se si ha culo, se c’è feeling e se lei è capace di procurarsi un orgasmo, nella 1 che sta totalmente rilassata magari se ne viene pure...
La stessa difficoltà la prova un uomo nel doggy style in cui ci si regge sui piedi e si penetra dall’alto. Nel culo è poesia ma servono quadricipiti allenati.

original_101922EA-D8F6-417E-9BF4-289130E3982A.gif


Ogni tanto si legge in qualche mia recensione “è una che si suda il rate”. Una delle cose che fa una pay per mantenere vivace l’erezione e per sudarsi il rate è quella di partecipare attivamente alla copula nei momenti di stallo per fatica o mancanza di fiato. In che modo? Così:

original_B9658ED2-3CE0-4B4C-B38D-11DEA3DADE3F.gif


O magari così:

original_93CB0AC2-1840-4227-83CC-DFCCC3408AEE.gif
 
Ultima modifica:
Commenta
Alto