Roberta - Cagliari - Bakecaincontrii | PUNTERFORUM

Roberta - Cagliari - Bakecaincontrii

Registrato
27 Agosto 2010
Messaggi
3.210
Reaction score
9.974
RIFERIMENTO INTERNET:http://cagliari.bakecaincontrii.com/donna-cerca-uomo/nuovissima-foto-reali-nessuna-vwk233664229
CITTA DELL'INCONTRO: Cagliari (Quartu)
NOME INSERZIONISTA: Roberta
NAZIONALITA': rumena (?)
ETA': 23/25
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: sicuramente non è lei ma la tipologia è quella
SERVIZI OFFERTI: bj, fingering, anal
COMPENSO RICHIESTO: da 80 a 150
COMPENSO CONCORDATO: 120
DURATA DELL'INCONTRO: 30 minuti
DESCRIZIONE FISICA: alta quasi 1,70, viso gradevole, magra, tonica, seno grande e naturale, gambe lunghe e belle.
ATTITUDINE: professionale, inizialmente distaccata
REPERIBILITA': facile
PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE: scale e ascensore
INDEX RICERCHE: 34083580xx

LA MIA RECENSIONE:

Ho deciso di andare a veline.
Andare a veline non è la stessa cosa che andare a puttane ed è anche vero che scopare una velina non è la stessa cosa che scopare una puttana. Figuriamoci incularla.
Naturalmente Roberta di italiano non ha niente. Se al telefono si spaccia per italiana, di persona diventa italo-russa. Insomma è rumena.
E’ giovane e carina. Veliniforme. Alta, magra slanciata ma con due bocce naturali assurde, una terza piena, forse una quarta. Incredibili.
Il viso sembra quello di un gattino. E’ piccolo, dai lineamenti minuti e gli zigomi sporgenti. Due occhi blu inquietanti, ma magari aveva le lenti colorate. Sebbene non fosse truccata, cosa della quale si è scusata, è fuor di dubbio una ragazza affascinante, di una bellezza particolare, quasi gotica.
L’unico difetto era quello di non essere depilata perfettamente, né nelle gambe, né in altre zone insospettabili.
Anche la patata aveva la barba di una settimana ed era esageratamente estesa. Il buco del culo addirittura al naturale, almeno credo.
Non brilla certo in simpatia ma è cordiale. Ho cercato di rompere il ghiaccio con qualche spiritosaggine, lei un po’ si è sciolta ed abbiamo potuto rilassarci.
Si è scusata per l’odore di aglio, veramente notevole. Aveva appena finito di mangiare una ricetta del suo paese a prova di vampiro. Un tanfo infernale.
La trattativa non è stata semplice, ho ceduto io che non volevo scozzarmi dal limite dei 100 ed ha ceduto lei che non voleva scendere sotto i 150 per darmi il culo. Affare fatto a 120 senza passare per la gnocca. Ottimo, sarebbe stato tempo perso. A me non interessava, che me ne faccio …?
Riconosco che complessivamente il prezzo del biglietto è alto, ma anche lo spettacolo era di qualità superiore. Lei è riuscita ad appagare, almeno parzialmente, il mio senso estetico, oltre ad avermi dato quello che abitualmente vado cercando in questi incontri. Per una volta non mi sono sentito in credito con la malasorte.
Purtroppo mi sono rilassato un po’ troppo e non riuscivo ad eccitarmi.
Dopo averle pastrugnato le tette, mi ha fatto una pompa mortifera, tutta denti. La situazione non decollava.
Le ho toccato il culo, nessuna obiezione.
Le ho infilato un dito dentro, muta.
Ho provato ad accarezzarle la passera. Alt!
“Non mettermi dito dentro!”
“E nel culo?” Le ho chiesto.
“Nel culo sì.”
Benissimo!
Non ha fatto in tempo a riprendere il cazzo in bocca che le ho affondato tre falangi nel culo senza che lei battesse ciglio. Strettissimo.
Abbiamo fatto un tentativo ridicolo di 69 che però io generalmente non gradisco e forse nemmeno lei. E poi era difficile arrivare al culo, troppo in alto.
Tempo di passare all’azione.
Purtroppo il pisello era mollo, per quanto Roberta abbia un bel corpo non mi sentivo coinvolto, ero troppo svuotato fisicamente, psicologicamente e sessualmente. Avevo bisogno di dare una svolta alla situazione, un’accelerata, dovevo aumentare la produzione di adrenalina e testosterone.
Dopo essersi messa ginocchioni sul bordo del letto ho incominciato a giocare col suo buchino usando tutte le dita anche se il pollice l’ha fatta da padrone, per poi passare all’uso della lingua.
Era già imburrata di lubrificante, cazzo che schifo.
Me ne sono sbattuto, tempo tre minuti ed ero pronto.
Discreta e lunga inculata aggrappato ai tettoni.
Poi mi sono abbandonato ad una abbondante sborrata dentro quel culetto talmente stretto che quasi non sopportava gli spasmi del mio orgasmo; con un po’ di sorpresa son riuscito perfino a percepire il passaggio del flusso di sperma che le iniettavo dentro.
Adoro!

Oblo ravishes Romania.

p.s.
Riceve con amica (tale Arianna) e con un cagnolino che ha la cattiva abitudine di pisciare in casa. Dei tre è quello che sicuramente si bagna di più.

Tramite google si arriva ad un annuncio di Lecco (toh..!) con foto reali, in cui appare molto peggio di quanto sia realmente. E’ ritratta in compagnia di un’amica. Sarà Arianna?
 

Allegati

  • 1.jpg
    1.jpg
    50,9 KB · Visite: 682
  • 2.jpg
    2.jpg
    48,7 KB · Visite: 92
  • 3.jpg
    3.jpg
    40,9 KB · Visite: 85
Ultima modifica:
Registrato
8 Agosto 2011
Messaggi
2.516
Reaction score
3.544
e con un cagnolino che ha la cattiva abitudine di pisciare in casa. Dei tre è quello che sicuramente si bagna di più.
...sei il mio mito...

P.s.: direi che c'è davvero tanto photoshoppino sui fianchi...
 
Ultima modifica:
Commenta
Alto