COVID19 e argomenti correlati | PUNTERFORUM

COVID19 e argomenti correlati

Registrato
1 Giugno 2008
Messaggi
113
Reaction score
13
Salve a tutti.
Mi chiedevo se aprire questo tema, visto che in Cina è emergenza e che stanno già cominciando a controllare a tappeto gli aeroporti per quanto riguarda i voli dalla Cina o da certe zone della stessa, temendo l'arrivo del virus anche in Europa.
Come ci poniamo nei confronti delle girl cinesi, che sono a centinaia nelle nostre città, e molto frequentate? Cambiano di continuo, molte sono appena arrivate tanto che non spiccicano parola in italiano....insomma si va tranquilli o ci poniamo il problema? Voi che dite?
 
Registrato
8 Ottobre 2008
Messaggi
4.967
Reaction score
569
Non sarebbe del tutto sbagliato porsi il problema.
Però considera che anche all'estero, USA e Australia, dove ci sono i primi casi sospetti il virus é stato portato da persone americane o australiane che erano state in Cina per lavoro o turismo e non emigrati cinesi.
 
Commenta
Registrato
1 Giugno 2008
Messaggi
113
Reaction score
13
  • Creatore Discussione
  • #3
Mah...vi dirò che sto valutando delle cinesi e mi vien qualche remora ad andarci..magari sbaglio eh... bo.
 
Commenta
Registrato
18 Luglio 2012
Messaggi
2.261
Reaction score
316
...è quel nuovo virus cinese che si può contrarre anche per vie aeree e per contatto....Al momento è abbastanza circoscritto, ma si sta espandendo velocemente.....
 
Commenta
Registrato
8 Maggio 2019
Messaggi
385
Reaction score
903
Località
Polo Nord
Sto leggendo che la cosa si sta facendo molto seria, lo stesso presidente cinese ha detto che la situazione è grave e che l'epidemia sta accelerando.
 
Commenta
Registrato
28 Gennaio 2009
Messaggi
1.325
Reaction score
468
Località
---
Il ministero della salute in concerto con OMS ha rilasciato le linee guida per informare la popolazione, dalle ultime ricerche è emerso che questo virus come d'altronde
tutti gli altri colpisce prevalentemente i novizi su punterforum che sono caldamente raccomandati di indossare la mascherina prima di digitare e contare fino a mille prima di postare
ad minchiam.
Pare che la prevenzione funzioni. L' OMS ci tiene a precisare che banalità a parte, non si riferisce ai nuovi utenti di questo specifico thread.
L' OMS specifica anche che è abbastanza inutile mantenere le distanze dalle cinesi femmine in quanto, precisa, esistono cinesi maschi che dotati di notevole
pecunia trombano pay di razza caucasica intrattenendo con queste rapporti anche molto liberi per cui, continua OMS, più che il corona virus bisognerebbe stare attenti
a tutti gli atri.
L'OMS precisa che notificherà immediatamente l'avvenuto decesso di un novizio nel caso ci fosse.
Attendiamo speranzosi.
 
Commenta
Registrato
26 Marzo 2015
Messaggi
17
Reaction score
7
A parte i complimenti per il post molto divertente non so se essere preoccuparmi di più o sentirmi più rassicurato. Sul fatto che ci siano cinesi danarosi non vi è alcun dubbio così come ci sono molte pay che specificano chiaramente di accettare clienti solo italiani (che si attengano alle loro stesse regole autoimposte non è dato di sapere ma tant'è).
E' noto che le ragazze nei centri massaggi ruotano con regolarità e che vi siano continuamente nuovi arrivi magari direttamente dalla Cina. Il post è divertente ed arguto ma la preoccupazione è legittima.
 
Commenta
Registrato
8 Ottobre 2008
Messaggi
4.967
Reaction score
569
Si ma....e a tutti gli italiani che girano in Cina senza necessariamente andare a pay ne qua ne lá per lavoro allora non ci pensate?
In più c'è anche qualche turista.
Se penso a zika e west nile desease praticamente sul suolo nazionale li avevano portati dei turisti italiani.
 
Commenta
Registrato
25 Novembre 2017
Messaggi
207
Reaction score
318
Località
Friuli
Coronavirus

Il panico corre per questa nuova infezione. Molti stanno alla larga dai cinesi per paura del contagio. Secondo voi le cinesi abbasseranno i prezzi per non perdere clienti?
 
Commenta
Registrato
9 Novembre 2013
Messaggi
108
Reaction score
2
Località
Toscana centrale
Credo che il problema per i centri massaggi cinesi sarà molto più ampio che abbassare i prezzi. Se l'epidemia dilaga sarà un grosso problema per il globo e soprattutto per loro. Se riusciranno a contenerla credo che perderanno una grossa fetta del mercato della prostituzione in Europa.
 
Commenta

rai1rai0

Espulso dalla Community
Registrato
11 Luglio 2019
Messaggi
437
Reaction score
10
Località
Veneto
So che una massaggiatrice cinese dalle mie parti dovrebbe tornare dalla Cina in questo periodo. Evitare questi posti non mi sembra un’idea del tutto sbagliata. Anche se abbassano i prezzi ci sto distante.
 
Commenta
Registrato
22 Settembre 2008
Messaggi
551
Reaction score
11
Località
Granducato
Avevo chiesto anche io nella discussione CMC in toscana se si erano fermati con le frequentazioni , direi che se arriva qlc con i sintomi di influenza non la facciano lavorare , anche perchè credo che sia veloce il peggioramento , perchè a quel punto il rischio non è andare in un CM ma trovarsi qualcuno (anche Italiano) in qualche locale, o mezzo di trasporto pubblico infetto e bam l'infezione esplode...... Aggiungo non sò con che mezzi di trasporto arrivino dalla cina , se aereo ci sono controlli agli aereoporti, se arrivano via nave o treno o camion , quando arrivano quà sarebbero già ammalate o sbaglio ?
 
Commenta
Registrato
30 Maggio 2014
Messaggi
195
Reaction score
90
Indubbiamente l'epidemia di “Coronavirus” pone dei seri problemi, come sottolineato dai colleghi.
Personalmente non credo che le esercenti cinesi abbasseranno le loro tariffe; credo piuttosto che cercheranno di rassicurare la loro sensibile clientela, soprattutto quella che le definisce “buona per una svuotata” con opportuni accorgimenti.
Dato che il virus si propaga soprattutto per vie aeree, attraverso la saliva, penso che da ora in poi le esercenti cinesi dovranno corredare i loro annunci con foto che ritraggono belle ragazze con una bella mascherina sul volto. D'altra parte tutti sanno che il 99% delle foto sono dei falsi, sono le cosiddette “foto di repertorio” e quindi l'aggiunta della mascherina potrà solo confermare al punter arrazzato che in quel centro massaggi si mettono in atto misure di prevenzione.
Dovrà l'esercente prenderlo in bocca da sotto la mascherina ? Oppure di lato, il che consentirebbe alla ragazza di guardare negli occhi, eccitata, il suo ineffabile cliente ? Il problema successivo sarà senz'altro il “CIM” : si può fare in tempi di “Coronavirus” ? E poi, la ragazza non dovrebbe farsi sfuggire neanche una goccia (da molte recensioni si deduce la grande soddisfazione di queste ragazze a farsi sborrare in bocca, sorrisi divertiti e soddisfatti e via dicendo) per non correre il rischio di sporcare la mascherina e doverla cambiare ogni volta, per non sentire il grato odore di sperma del cliente precedente, mentre si spompina il successivo. Passiamo poi al rapporto vero e proprio : mi sembra chiaro che si dovrà assolutamente evitare cosiddetta “missionaria” dato che il cliente si troverebbe troppo vicino al naso e alla bocca, seppur coperti, della ragazza. Quindi, rapporto di fianco, oppure il con lei sopra, poi il cow reverse (mai lodato abbastanza) e poi, molto consigliata, la classica pecorina, un ”evergreen”, da tutti ben apprezzato.
Un'ultima raccomandazione : attenti alla saliva, non fatevi sputare sul cazzo ! Potreste distrattamente toccarvi e poi portare la mano alla bocca, un gesto che in altre situazioni sarebbe stato considerato quasi un atto di galanteria, ma che oggi, in tempi di “Coronavirus”, potrebbe costarvi caro.
Potrebbero morire milioni di persone (noi compresi) e, francamente, mi sembra assai riduttivo pensare alle tariffe delle esercenti cinesi o alla fetta di mercato che perderebbero in Europa.
Speriamo che non vengano in Italia ragazze ammalate, in primo luogo per loro stesse e poi per noi che frequentiamo prostitute cinesi.
 
Commenta
Registrato
8 Febbraio 2013
Messaggi
546
Reaction score
89
Località
Toscana
Coronavirus
Dopo la divertente analisi di Mazzarino, vorrei aggiungere qualche elemento oggettivo di valutazione.
I casi accertati in tutta la Cina sono, secondo le informazioni ufficiali, circa 6.000 su un miliardo e mezzo di abitanti.
La citta’ di Whuan, dove e’ scoppiata l’epidemia, conta da sola circa 20 milioni di abitanti.
I casi accertati in europa mi pare non siano, ad oggi, piu’ di 2 o 3.
Si aggiunge che la mortalita’, fra i colpiti, non e’ altissima.
Insomma, certamente il pericolo non e’ da sottovalutare ma credo che, almeno per ora, debba essere molto ridimensionato, come accadde qualche anno fa per la sars.
Per rimanere in stretto ambito punteristico e’ estremamente piu’ probabile beccarsi l’aids o un erpes genitale con un pompino scoperto oppure un’epatite o (o polmonite o tisi, ecc.) con un bacio che incappare, allo stato attuale, in un soggetto infettato da coronavirus.
Non sono un medico ma le statistiche (naturalmente con l’assunto che siano vere) sono a disposizione di tutti e ognuno puo’ fare le proprie valutazioni
 
Commenta
Registrato
8 Agosto 2011
Messaggi
1.664
Reaction score
542
Facendo le opportune proporzioni (abitanti/deceduti) è di gran lunga peggiore, più diffusa, con maggiori esiti maligni, la meningite che gira in Italia.
Non mi risulta che abbiamo mai interrogato le pay per sapere se di recente abbiamo operato in provincia di Bergamo.
Tra 30 giorni esatti (1 marzo), finirà il freddo e non se ne parlerà più.
Ci aggiorniamo a Pasqua.
 
Commenta
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.782
Reaction score
4.527
Località
Napoli
Non capisco come fanno a dichiarare che “nessuna persona è esposta al virus” se quei due turisti erano 10 giorni che giravano liberi e infetti. Inoltre come predire una cosa del genere se la malattia ha tempo di incubazione di 10/15 giorni. Cos’ha Conte, la palla di vetro ?
 
Commenta
Registrato
8 Maggio 2019
Messaggi
385
Reaction score
903
Località
Polo Nord
Infatti non so come faccia a dirlo, dopo diversi giorni che girano per la città, tra autobus, metro, taxi, ristoranti, musei...
 
Commenta
Alto