Le non recensibili, racconti di sesso con esercenti semi-prof | PUNTERFORUM

Le non recensibili, racconti di sesso con esercenti semi-prof

Registrato
13 Ottobre 2017
Messaggi
304
Reaction score
195
Località
TOSCANA
Ci sono incontri ed incontri...ci sono le professioniste, quelle che fanno con passione e professionalità il loro lavoro e che accettano di buon grado una recensione. Ci sono altre professioniste con meno passione e meno professionalità che non accettano tanto volentieri una recensione, ma che l'avranno comunque perché è giusto nei confronti dei punter e delle esercenti serie e professionali. Ci sono le no prof, quelle vere che non possono essere recensite per ovvie ragioni ma che un racconto è lecito lasciarlo se uno vuole nelle varie sezioni del forum, senza riferimenti, senza indicazioni di nessun tipo.
Poi ci sono quelle che io definisco semiprof....brutto dare una categoria, sembra di fare la lista della spesa....detersivi, carne, pesce, frutta e verdura....diciamo è per capire, per avere un minimo di distinzione e premettendo che delle tre categorie citate personalmente amo frequentarle tutte, purché oneste e corrette como lo sono io nei loro confronti.
Semiprof, ragazze, donne con un lavoro ed una vita normale, che a brevi periodi fanno la professione sia per un reale bisogno economico ma anche per passione. Quelle dal rate anche altino, quelle che ti selezionano un minimo prima di incontrarti....il bello o il brutto conta il giusto, valutano la persona nel complesso....quelle che si concedono completamente, ovviamente nei limiti igienici e razionali del termine.
Solitamente ho una predilezione per le no prof, lo sapete....faccio di tutto per incontrarle e convincerle ad un incontro dolce, corretto educato sotto compenso economico.....ma gli ultimi incontri che ho avuto, con le sopracitate semiprof mi stanno facendo cambiare riserva di caccia.
Donne, femminili, molto belle, esperte, passionali con lo stesso atteggiamento della no prof, ma con quel qualcosa in più che le rende speciali. Non si parla di tempo ne di servizi....si accorda una cifra e ci si incontra.....e quel che succede succede, a discrezione di lei e di me, sul momento.
Tanta passione e quel dopo rapporto, che se è andato nel migliore dei modi, si trasforma in una specie di amicizia speciale...il rivedersi, le chiacchiere...tutto un insieme davvero unico.
La loro conoscenza avviene da amico ad amico, con il loro consenso....alcune volte rispondendo ad un annuncio senza foto e con la sola mail....altre volte per caso su un social o addirittura ai tavolini di un bar.
Non puoi farle una recensione, è ovvio....ma come godere al meglio di un incontro così se poi non lo racconti agli amici del forum...non so capire il perchè....ma non raccontarlo è come mangiare un piatto di spaghetti con uno stupendo ragù e poi non fare la scarpetta....godi solo a metà.

Inizio io con un'incontro che risale a questo Martedì......

NOME INSERZIONISTA: A
RIFERIMENTO INTERNET: bakeca incotri
CITTA DELL'INCONTRO: Lungomare Viareggino
NAZIONALITA': Italiana
ETA': 39
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: 100%
SERVIZI OFFERTI (vedi DIZIONARIO): Tutto tranne RAI2
SERVIZI USUFRUITI: BBJ, DATY, FK, DFK, CIM, RAI1
COMPENSO RICHIESTO: 150
COMPENSO CONCORDATO: 150
DURATA DELL'INCONTRO: 1H E 40'
DESCRIZIONE FISICA: 1.75, castana, fisico snello, belle gambe, bel seno una seconda morbido ma carino, discreto sedere, pelle spettacolare, topina spettacolare, di viso può piacere oppure no....non è la classica bellezza stereotipata....molto particolare ma per i miei gusti carinissima con bocca da morsi e occhioni da innamoramento.
ATTITUDINE: super GFE - tendente al PSE
REPERIBILITA': OTTIMA
PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE: due rampe di sclale
TELEFONO: xxxxxxxxx dopo contatto mail

LA MIA RECENSIONE:

Vedo questo annuncio la scorsa settimana, capisco che trattasi di no prof o comunque semiprof....l'interesse sale alle stelle e le scrivo una mail dettagliata su chi sono e cosa cerco. Arriva puntuale la sua risposta che conferma appieno le mie aspettative con annesso n° di cellulare.
Messaggi whatsupp, scambio di foto reciproche dove lei apprezza le mie e io mi innamoro delle sue....non si vede il volto ma ha delle labbra bellissime.
Fissiamo martedì Tardo pomeriggio.
Mi riceve in un Hotel/residence Lungomare viareggino.....molto precisa e puntuale mi fa subito salire e appena giunto in stanza inaspettatamente mi piazza un bacio toglifiato di 5 minuti buoni.....lei ha un completino carino ma non volgare e una vestaglia trasparente nera che le dona molto....su un sandalo tacco 10 che mostra un piede elegante è curato. Per me è una gran fica, viso particolare ma mi piace da morire....mi fa i complimenti per il mio aspetto e riprende a pomiciarmi avidamente.....cazzo cosa vuoi di più dalla vita......ci stacchiamo e facciamo due parole, chi siamo, i motivi che ci portano a fare questi incontri. C'è subito una bellissima sintonia...io sono attratto da lei e capisco che la cosa è reciproca.....le chiedo di potermi fare una doccia vista la calura, e rientrato in stanza iniziano le danze....pomiciata intensa in piedi con lei che poi si mette in ginocchio e mi pratica uno dei BBJ migliori mai ricevuti.....rischio di capitolare immediatamente.....resisto, la prendo in braccio e la butto sul letto.
Le tolgo le scarpe e inizio ad accarezzarla.....si spoglia....ha una topina curatissima, la pelle è sete, appena abbronzata.
Le bacio i piedi e vedo che le piace, mi dice che il suo punto debole.....li succhio, li lecco...con lo sguardo ammiro la sua fessura che si apre pian piano mostrandosi già bagnata....scendo giù con la bocca e mi dedico in un daty gustosissimo.....lei resiste un pò....poi pretende un 69....meraviglioso....la fingerizzo in RAI1 e RAI2 delicatamente mentre le succhio il clitoride.....viene in maniera copiosa su di me inondandomi dei suoi dolci umori che mi gusto con molta soddisfazione. Lei è molto avida....affonda in deep troat sapientemente.....dice che gli piace e non so come riesca a non capitolare...pensa alla politica cazzuraghi.....come diceva Benigni....mi trattengo e supero il punto di esplosione....a questo punto so che posso durare molto....le chiedo il trombo....gommatura e lei mi sale a smorza reverse....ma in maniera particolare con le sue gambe sotto le mie....ci sa fare ma voglio essere io a pomparla, così mi alzo e la penetro sempre da dietro in un doggy style particolare, mezzo di traverso, con un ginocchio sul letto e uno a 90°......molto divertente e godurioso.
poi la giro a missionaria che è la mia posizione preferita e scoprirò anche la sua....tiene le gambe alzate all'eltezza del mio viso....le piace guardare il bimbo che la penetra....geme si allaga. Aumentano i ritmi e la profondità delle ancate...lo vuole e glielo faccio sentire tutto....viene di nuovo urlando....è stremata.
Ha un volto rilassato, direi contento.....1 minutino di riposo e passa a prendersi cura di me....via il condom e un sapiente lavoro di bocca con le mie dite dentro la sua topina frdicia e ancora vogliosa mi portano ad un'esplosione più unica che rara....lei non se ne fa uscire una goccia....aspetta che mi sia ripreso un attimo e poi va a sputare il contenuto davvero abbondante.....si sdraia accanto a me e stiamo a baciarci e coccolarci come due fidanzatino fin quando il cellulare non mi riporta alla realtà....squilla....è Valchiria....cazzo se è tardi.....due parole, altri baci e la saluto.
Ho al testa fra le nuvole....oggi ho già fissato di rivederla a nei pressi di casa sua che non è proprio dietro l'angolo....ma aspettare che torni in vacanza non mi va....e per una ragazza così 150€ è un viaggio anda e rianda di almeno 3 ore valgono abbondantemente il prezzo del biglietto.
Come spesso mi accade.....un pezzo di cuore resta li da lei.......ed un dolce ricordo nella mia anima.
 
Registrato
18 Luglio 2012
Messaggi
2.712
Reaction score
910
......scusa ma se ha messo l'annuncio credo fosse ampiamente recensibile, è quello se ho ben capito il discrimine fra la possibilità di recensire o meno.....Le no prof o semi prof, per come la ho capita io ( che frequento parecchio il genere), sono quelle che non annunciano, pertanto non si può classificarle "esercenti la professione"...chi annuncia ovviamente vista la peculiarità, è (volgarmente) definibile mignotta e recensibile IMHO......Mi piacerebbe a proposito che si aprisse un dibattito per comprendere l'opinione dei più.....
 
Commenta

MaialeFisso

Account sospeso
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
395
Reaction score
15
Località
Piana di Sesto
A me sembra si tratti sempre delle stesse bucaiole, non starei a farne questione di lana caprina.
Paghi e scopi: quindi trattasi di esercenti del mestiere, il resto sono discorsi a vuoto e tremende masturbazioni mentali.

:hunter: :hunter:
 
Commenta
Registrato
9 Gennaio 2017
Messaggi
2.526
Reaction score
10.390
Località
Milano
......scusa ma se ha messo l'annuncio credo fosse ampiamente recensibile, è quello se ho ben capito il discrimine fra la possibilità di recensire o meno.....Le no prof o semi prof, per come la ho capita io ( che frequento parecchio il genere), sono quelle che non annunciano, pertanto non si può classificarle "esercenti la professione"...chi annuncia ovviamente vista la peculiarità, è (volgarmente) definibile mignotta e recensibile IMHO......Mi piacerebbe a proposito che si aprisse un dibattito per comprendere l'opinione dei più.....

A me è capitata qualcuna di queste no-prof o semi-prof, tutte (solo tre in realtà) molto giovani e italiane, con annunci su bakeca di quelli che durano al massimo un giorno e modalità di contatto via e-mail. Una di loro aveva solo 20 anni appena compiuti e ha fatto pochissimi incontri al mese per circa cinque mesi, mantenendo sempre un profilo bassissimo e poi ha smesso, un'altra stesso discorso, ma per soli tre mesi, mentre la terza, più grande ma sempre sotto i 30 anni, la vedo ancora. Ebbene, nessuna delle tre ha o ha avuto la benchè minima intenzione di ricevere pubblicità attraverso recensioni, senza contare che anche a voler fare lo stronzo gli annunci scadevano, quindi nessun riferimento internet e nessun index, in quanto fornito dopo contatto mail. Tutto questo per dire che le non recensibili esistono...
 
Commenta
Registrato
24 Giugno 2013
Messaggi
487
Reaction score
222
Professionista, semi-professionista o non-professionista; quale è il discrimine? Proviamo a fare qualche riflessione così, su due piedi, per cercare di inquadrare tali attività.
Tralasciando organismi industriali e lavoro subordinato che se applicati alle nostre, sarebbero argomenti per la magistratura, bisogna guardare al lavoro autonomo. Escluderei preliminarmente le attività commerciali, laddove il presupposto è l'acquisto e rivendita di beni. Le professioni sono caratterizzate da elevato contenuto intellettuale. Lo so, tutti conosciamo certi professionisti nei quali rintracciare tracce di intelletto è un'impresa, ma facciamo che sia così. Dato il presupposto, non mi pare possa attribuirsi la categoria alle nostre.
Rimangono arti e mestieri, laddove potrebbero essere ricomprese. Del resto, tra le caratteristiche dell'artigianato vi sono la formazione data dall'esperienza fatta sul campo e la manualità delle prestazioni. Elementi riscontrabili nelle attività di cui trattasi. Se non vado errato, tra i codici ateco (che nulla hanno a che fare col popolo dell'America pre-colombiana, ma sono i codici di classificazione dati dalle camere di commercio), sono presenti alcuni che afferiscono a non meglio precisati, "servizi alla persona", potenzialmente utili a definire le attività in questione. Quindi, credo che alle nostre "fornitrici di servizi", una iscrizione, almeno quale piccola impresa, una camera di commercio non la negherebbe. Allo stesso modo, potrebbero tranquillamente ottenere una partita iva, con cui divenire soggetto fiscale quale lavoratrice autonoma.
Altra cosa sarebbe l'iscrizione all'albo degli artigiani, sebbene secondo me, assolutamente necessaria e dovuta, giacché lì dovrebbero entrare nel merito della natura dei servizi resi... (quanto mi piacerebbe, nel caso, essere una mosca per assistere alla seduta della commissione chiamata a deliberare sulla richiesta di iscrizione). L'iscrizione all'albo degli artigiani comporterebbe tutte le dovute tutele previdenziali, con l'automatica iscrizione al relativo fondo contributivo Inps.
Non va infine, sottaciuta l'emersione della consistente (ne siamo tutti testimoni) economia sommersa connessa al nostro mondo.
Non saprei dire se finora qualcuna delle nostre, desiderosa di regolarizzazione, abbia cercato di seguire la suddetta via. Mi pare che in qualche caso l'Agenzia delle entrate abbia tentato di assoggettare a imposizione fiscale gli introiti, altrimenti accertati, di qualche esercente.
 
Commenta
Registrato
2 Settembre 2015
Messaggi
715
Reaction score
355
Località
Venezia Giulia
Io ho conosciuto una tipa che ha messo annunci fino a circa un paio d'anni fa, che non gradiva essere recensita.
 
Commenta
Registrato
18 Luglio 2012
Messaggi
2.712
Reaction score
910
...mi piacerebbe avere un parere dirimente dagli Amministratori del forum:
In presenza di annunci e link si può (deve) recensire?
Senza link e/o annunci è vietato/concesso recensire?.....
Attendiamo lumi.....
 
Commenta
Registrato
31 Agosto 2010
Messaggi
8.845
Reaction score
597
Località
nel sobborgo londinese di Walworth
Infatti nella sceda rece manca il link ( RIFERIMENTO INTERNET: bakeca incotri )

nella rece specifica : Vedo questo annuncio la scorsa settimana, capisco che trattasi di no prof o comunque semiprof....l'interesse sale alle stelle e le scrivo una mail dettagliata su chi sono e cosa cerco.

se il link è obbligatorio nelle recensioni , ed richieste di informazioni.
Dovrebbe essere obbligatorio anche qui ?
 
Commenta
Registrato
10 Febbraio 2018
Messaggi
1.258
Reaction score
5.184
Località
Emilia Romagna
A me sembra si tratti sempre delle stesse bucaiole, non starei a farne questione di lana caprina.
Paghi e scopi: quindi trattasi di esercenti del mestiere, il resto sono discorsi a vuoto e tremende masturbazioni mentali.

:hunter: :hunter:

No ma lascia stare vaglielo a spiegare ai convintoni amanti delle no prof che ci sono mille modi x ricercare clienti.. Nn servono annunci a pagamento..
Basta entrare nell arem di alcuni punteristi amici tra loro
Basta avere voglia e tempo di abbordarli sui vari sociak
Basta avere la faccia tosta di dire che si ha solo un cliente a settimana.. Ma nn si lavora x vivere...
Tanto la maggior parte di voi si con torna di bugie... Ama squazzare nelle fantasie di esser uno dei pochi...
Quando ste no prof faranno sicuramente più di altre in questo forum...
Ma x favore...
No prof...
Mah....
Una volta che uno ti paga x scopare capisci cosa puoi fare con uno.. Poi cn due... E poi cn tre... Etc etc..
Siate realisti

Sapete che sono le vere no o professioniste?!?
Quelle che da mo buca
Quelle che hanno foto finte
Quelle che dicono una cosa e pi ne fanno altre...
Ma voi continuate a fissarvi su cazzate come
Dove ospita
Se ha annunci
Se nn sta alle vostre voglie
Se inizia ad avere recensioni..
Suvvia..
Si è no prof la prima vola che scopi x denaro dalla seconda è finita..
Realtà...
 
Commenta
Registrato
10 Febbraio 2018
Messaggi
1.258
Reaction score
5.184
Località
Emilia Romagna
Professionista, semi-professionista o non-professionista; quale è il discrimine? Proviamo a fare qualche riflessione così, su due piedi, per cercare di inquadrare tali attività.
Tralasciando organismi industriali e lavoro subordinato che se applicati alle nostre, sarebbero argomenti per la magistratura, bisogna guardare al lavoro autonomo. Escluderei preliminarmente le attività commerciali, laddove il presupposto è l'acquisto e rivendita di beni. Le professioni sono caratterizzate da elevato contenuto intellettuale. Lo so, tutti conosciamo certi professionisti nei quali rintracciare tracce di intelletto è un'impresa, ma facciamo che sia così. Dato il presupposto, non mi pare possa attribuirsi la categoria alle nostre.
Rimangono arti e mestieri, laddove potrebbero essere ricomprese. Del resto, tra le caratteristiche dell'artigianato vi sono la formazione data dall'esperienza fatta sul campo e la manualità delle prestazioni. Elementi riscontrabili nelle attività di cui trattasi. Se non vado errato, tra i codici ateco (che nulla hanno a che fare col popolo dell'America pre-colombiana, ma sono i codici di classificazione dati dalle camere di commercio), sono presenti alcuni che afferiscono a non meglio precisati, "servizi alla persona", potenzialmente utili a definire le attività in questione. Quindi, credo che alle nostre "fornitrici di servizi", una iscrizione, almeno quale piccola impresa, una camera di commercio non la negherebbe. Allo stesso modo, potrebbero tranquillamente ottenere una partita iva, con cui divenire soggetto fiscale quale lavoratrice autonoma.
Altra cosa sarebbe l'iscrizione all'albo degli artigiani, sebbene secondo me, assolutamente necessaria e dovuta, giacché lì dovrebbero entrare nel merito della natura dei servizi resi... (quanto mi piacerebbe, nel caso, essere una mosca per assistere alla seduta della commissione chiamata a deliberare sulla richiesta di iscrizione). L'iscrizione all'albo degli artigiani comporterebbe tutte le dovute tutele previdenziali, con l'automatica iscrizione al relativo fondo contributivo Inps.
Non va infine, sottaciuta l'emersione della consistente (ne siamo tutti testimoni) economia sommersa connessa al nostro mondo.
Non saprei dire se finora qualcuna delle nostre, desiderosa di regolarizzazione, abbia cercato di seguire la suddetta via. Mi pare che in qualche caso l'Agenzia delle entrate abbia tentato di assoggettare a imposizione fiscale gli introiti, altrimenti accertati, di qualche esercente.

Si certo perché una si rovina l immagine mettendosi nell albo delle meretrici.. O delle professioniste del sesso...
Poi pure che fosse quanti di voi andrebbero a pagamento con u a prostituta che vi rilascia fattura?
Se si regolamentasse la prostituzione ci sarebbero rate da cui partire fino ad un tetto massimo... Come c'è x ogni commercio...
Molti di voi nn ne sarebbero felici... Sparirebbero le scopate x 30 euro
 
Commenta
Registrato
24 Dicembre 2015
Messaggi
1.102
Reaction score
4.817
Località
rimini
@Curvy:
" Se si regolamentasse la prostituzione ci sarebbero rate da cui partire fino ad un tetto massimo... Come c'è x ogni commercio...
Molti di voi nn ne sarebbero felici... Sparirebbero le scopate x 30 euro
"

Credo invece rimarrebbero, ovviamente senza fattura, così come sono rimaste ed anzi si sono moltiplicate centinaia di prestazioni in nero svolte da professionisti delle più disparate categorie.
Con la fattura elettronica a far da "muta spettatrice" dell'aumento del fenomeno dall'inizio di quest'anno, a quanto mi risulta.
 
Commenta

Hawkeye

MODERATORE
Membro dello Staff
Moderatore Globale
Registrato
12 Gennaio 2012
Messaggi
9.728
Reaction score
4.339
Località
Vergate sul Membro
...mi piacerebbe avere un parere dirimente dagli Amministratori del forum:
In presenza di annunci e link si può (deve) recensire?
Senza link e/o annunci è vietato/concesso recensire?.....
Attendiamo lumi.....

Ed ecco il parere dirimente.

Per poter recensire è necessario che la persona soggetto del racconto abbia un riferimento pubblico, che può essere
1. Un annuncio su un sito web
2. Un annuncio su periodico cartaceo
3. La presenza fisica se trattasi di otr.

Tutto il resto, compresi i social network e i "passaparola" NON si possono recensire.

Questo per ovviare al fatto che, recensendo una persona senza riferimento pubblico, si diventa l'unico tramite per il contatto e di conseguenza si potrebbe incorrere nel favoreggiamento. Questo per la legge italiana che, ribadisco, non abbiamo scritto noi.

Tutte le altre classificazioni più o meno suggestive fra professionismo e non professionismo lasciano il tempo che trovano e non sono discriminanti al fine della recensione. Paradossalmente, se una mette un annuncio in tutta la sua vita, ma voi lo beccate, la incontrate e recensite pubblicando quell'unico annuncio, siete a posto.

Nel post di apertura di questo thread c'è un racconto che, da come si legge, verte su una ragazza che aveva un annuncio su bakeca, ancorchè senza numero di telefono. Bene, questa ragazza era recensibile secondo i canoni ordinari.
 
Commenta
Registrato
18 Giugno 2018
Messaggi
60
Reaction score
142
Località
Emilia Romagna
Si certo perché una si rovina l immagine mettendosi nell albo delle meretrici.. O delle professioniste del sesso...
Poi pure che fosse quanti di voi andrebbero a pagamento con u a prostituta che vi rilascia fattura?
Se si regolamentasse la prostituzione ci sarebbero rate da cui partire fino ad un tetto massimo... Come c'è x ogni commercio...
Molti di voi nn ne sarebbero felici... Sparirebbero le scopate x 30 euro

Una casa chiusa da gestire... il mio sogno fin da adolescente:girl_in_love:
 
Commenta
Registrato
13 Ottobre 2017
Messaggi
304
Reaction score
195
Località
TOSCANA
Link che scade in 20-30 minuti....altrimenti restando attivo la rece era fattibile....
 
Commenta
Registrato
13 Ottobre 2017
Messaggi
304
Reaction score
195
Località
TOSCANA
Curvy...e dei bordelli sul confine Italiano? Che per prendere una camera devi prenotare settimane prima....pienone ogni santo giorno della settimana!!!
Poi lo sai bene che amo frequentare tutte le categorie ma ho una predilezione per quelle ragazze che prima vogliono conoscerti, è qui la differenza fondamentale....quelle che possono dirti anche di no....e che se dicono di si è per soldi ma anche perché hai destato in loro un certo interesse. Credo che da donna, che fa questo lavoro e che ha una sua mentalità, non riesci ad accettare o capire certe situazioni.
Ti riporto un esempio di un annetto fa.....ragazza normalissima della mia zona che risponde al mio annuncio ed ad altri 3 di miei amici. Tutti tentiamo di incontrarla. Due non riescono a fissare, gli dice di no per telefono. Il terzo la incontra ma non combina quasi niente. Io riesco a portarla a letto due volte sotto compenso concordato....poi una terza a distanza di alcuni mesi e fine della carriera. Comprendi adesso qual’e’ la differenza?
 
Commenta
Registrato
24 Giugno 2013
Messaggi
487
Reaction score
222

Ed ecco il parere dirimente.
Per poter recensire è necessario che la persona soggetto del racconto abbia un riferimento pubblico, che può essere
1. Un annuncio su un sito web
2. Un annuncio su periodico cartaceo
3. La presenza fisica se trattasi di otr.

Questo era pacifico, la scheda tecnica richiede obbligatoriamente una collocazione, sul web o fisica su strada che sia, della esercente in esame. Ma anche no, evidentemente, se ti è stato richiesto il parere dirimente.


Hawkeye ha scritto:

Tutte le altre classificazioni più o meno suggestive fra professionismo e non professionismo lasciano il tempo che trovano e non sono discriminanti al fine della recensione. Paradossalmente, se una mette un annuncio in tutta la sua vita, ma voi lo beccate, la incontrate e recensite pubblicando quell'unico annuncio, siete a posto.
Nel post di apertura di questo thread c'è un racconto che, da come si legge, verte su una ragazza che aveva un annuncio su bakeca, ancorchè senza numero di telefono. Bene, questa ragazza era recensibile secondo i canoni ordinari.

Of course, si tentava semplicemente - così pour parler, del resto siamo nell'angolo del cazzeggio - una analisi tecnico/giuridica/semantica, circa la categoria lavorativa cui ricondurre le lavoratrici che impropriamente vengono definite quali professioniste. Senza voler sminuire alcuna, ma la caratteristica di corporeità manuale propria dei servizi resi, a mio parere, riconducono le loro attività nel campo di arti e mestieri. Ciò mi ha spinto a intravvedere una possibile regolarizzazione fiscale di tali attività. Ovviamente, ben altra storia sarebbe, in tal caso, ricevere magari una bella fattura elettronica.
 
Commenta
Registrato
9 Settembre 2012
Messaggi
143
Reaction score
166
Sono un puttaniere ma fuori dai soliti giri di annunci.
Dalla mia modesta esperienza posso affermare che la qualità della pay è inversamente proporzionale alla quantità e frequenza degli annunci,ai tour un giro per l Italia,alle foto palesemente fake,alle innumerevoli promesse di servizi negli annunci.
 
  • Mi piace
Reactions: GnG
Commenta
Registrato
17 Gennaio 2012
Messaggi
111
Reaction score
33
E dicci allora... Essendo fuori dai soliti giri di annunci... Come trovi queste ragazze/donne?
 
Commenta
Registrato
9 Settembre 2012
Messaggi
143
Reaction score
166
Pensi che le pay sono solo quelle degli annunci?
Le valide hanno e avranno sempre clienti perché li trattano bene e non necessitano di spendere soldi( molti) per pubblicare annunci.
 
Commenta
Registrato
9 Settembre 2012
Messaggi
143
Reaction score
166
Principalmente passa parola con amici puttanieri.
-insospettabili che non possono pubblicarsi
-badanti che arrotondano
-ex night club che hanno smesso di fare le belle statuine dalle 22:00 alle 5:00 di mattina e hanno gia un loro giro di amichetti
-chi inizia con gli annunci poi li toglie perché ha raggiunto un bel giro di introiti

Ripeto il gioco regge se sei valida e gli stessi clienti di conseguenza tornano ciclicamente da te
 
Commenta
Alto