Il cliente ideale. Una "fotografia" della realtà Pay. | Pagina 14 | PUNTERFORUM

Il cliente ideale. Una "fotografia" della realtà Pay.

Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
91
Reaction score
19
Età
61
Località
Milano
Devo dire che missili o siluri che dir si voglia, nella mia "carriera" di punter non ne ho mai trovati.

Leggo bene gli annunci, guardo con attenzione le foto e sorvolo su quelle troppo ritoccate (grazie alla mia professione le sgamo facilmente), se quando arrivo sul posto mi trovo una ragazza diversa da quella che mi aspettavo, garbatamente ringrazio e torno sui miei passi.

Se tutto è ok, beh... regola prima da parte mia, la pulizia, il rispetto, l'educazione e la gentilezza... quindi mi aspetto altrettanto, non mi faccio mai il film dell'incontro e non faccio richieste, lascio che le cose accadano nel modo più naturale possibile... l'unica richiesta è il FK che per me è indispensabile. Se una lo rifiuta a priori passo oltre, ovviamente lo chiedo quando telefono.

Poi può succedere che pur praticandolo non si senta di farlo con me, oppure che sia io a non volerlo con la ragazza in questione, per i motivi più disparati.

Non tratto mai sul prezzo, parto dal presupèposto che mi viene offerto un servizio il quale ha un costo e quello devo corrispondere.
Se vado al ristorante non tratto sul prezzo... c'è un menù, se mi va resto, se lo trovo caro o non gradisco l'offerta me ne vado, o ancora se non ho mangiato bene, pago perchè è giusto e sono una persona corretta e onesta.... non mi vedranno più e se ne avrò l'occasione non farò certo una buona pubblicità al locale.

Stessa cosa per un servizio escort, il concetto non cambia...

Non so se sono il cliente ideale, so che questo mio modo di pormi non ha mai creato problemi tra il sottoscritto e la ragazza in questione,

Penso però che un simile atteggiamento sia sicuramente gradito dalle ragazze che incontro.

A loro il giudizio...
Non ho mai avuto problemi... spesso mi sono trovato bene e sono tornato, quando qualcosa non mi è piaciuto, ho cancellato il nome dalla mia rubrica, molto semplicemente
 
Commenta
Registrato
21 Giugno 2013
Messaggi
4
Reaction score
1
Credo che il tutto giri attorno allo stereotipo del "ricco galantuomo" ma secondo me è più facile trovare qualche persona "gentile" in più fra i squattrinati che tra i ricchi visti i tempi che corrono.
La mia impressione è che attualmente i benestanti siano più "aggressivi" e sono benestanti proprio perché sono "aggressivi". Con "aggressivi" intendo che badano poco ai rapporti personali cosa che credo faccia piacere a chi del mestiere.
Poi questo potrà confermarlo o meno soltanto qualche ragazza...
Questa è una delle varie riflessioni che mi ha spinto a proporre l'argomento.

io sono sempre stato gentilissimo in questo tipo di relazioni, semplicemente mi sembra giusto e doveroso: ci sono però cose che mi fanno abbastanza imbufalire, e che sono

a) l'avidità (e dammi ancora qualcosa, e dammi almeno 5 euro in più,dai che ho bisopgno poi la prossima volta ti faccio questo e quello). Abbiamo stabilito una somma, un tempo, una serie di piaceri? Bene, basta così.

b) il "Nimby pay" (e non toccare qui, e non toccare la, e questo no e questo nemmeno) sono venuto qui e ti sto dando i soldi per fare una serie di atti sessuali, e visto che in genere non sono un cannibale che mangio le persone o un violentatore seriale, non porto mitragliatori e katane con me e non faccio parte di Daesh o di Al-Quaida, ma una persona anche abbastanza dolce, almeno quelle che mi hanno provato lo dicono, queste cose se non vuoi farle le specifichi prima, così io prendo, esco e vado da un altra che me le fa fare allo stesso rateo.
 
Commenta
N

ndrngl37

Ospite
Ospite
Il cliente ideale

Adesso rivolgo la domanda a voi ragazze deliziose. Quale sono le caratteristiche che più vi aggradano di un cliente, al di fuori della Ferrari parcheggiata sotto e il visino da Brad Pitt?
 
Commenta
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
2.712
Reaction score
9.127
Località
Napoli
Quello che dopo aver pagato si leva dalle palle il più in fretta possibile. Inclusi i casi di fidelizzazione con finte moine e paroline dolci (tu sei speciale)...
 
Commenta
Registrato
1 Settembre 2019
Messaggi
284
Reaction score
2.248
Età
46
Località
Wonderland
In effetti volevo aprire questo Thread..sono arrivata tardi.
Pero' il mio piccolo contributo lo do volentieri per quel che puo valere..
Il cliente ideale é un uomo dai 30 ai 45/50, di bell'aspetto, normodotato ma con buone capacita' amatorie ( i mezzi e le modalita' sono varie e ampie) rispettoso, gentile, educato, sorridente, intrigante, pulitissimo, intelligente.
Affascinante.
Che da quel che gli si chiede perché rispetta gli accordi presi e la parola data.
Quando arriva e va via ti lascia talmente bene che avrai piacere di rivederlo di nuovo.
Senza pippe, problemi, pensieri sul rate, ne coinvolgenti di altro tipo che non sia la bellezza del sesso vissuto per quei minuti.
 
Commenta
N

ndrngl37

Ospite
Ospite
Perché normodotato adesso? E poi siete contente quando vi chiamano questi personaggi?
 
Commenta
Registrato
1 Settembre 2019
Messaggi
284
Reaction score
2.248
Età
46
Località
Wonderland
Ndrngl (cavoli, ma perché hai scelto il tuo codice fiscale?!?) Normodotato perché bisogna essere anche un po realisti, a volte. :prankster2:
 
Commenta
N

ndrngl37

Ospite
Ospite
Per motivi fiscali ��. Allora il troppo stroppia come si dice dalle mie parti ��
 
Commenta
Registrato
18 Aprile 2019
Messaggi
10
Reaction score
45
Località
Milano
Il cliente ideale non esiste, come non esiste la pay ideale... Manca sempre qualcosa!
A parte gli scherzi... Per me tra i 40 e i 55 massimo 60 (ci sono tanti uomini sulla sessantina e anche oltre ancora belli arzilli), educato, gentile, pulito, non invadente sul privato, fantasioso, disinibito nell'esprimere i suoi desideri, piacente, intelligente, riservato, affascinante, complice, ironico, dotato nella norma o appena sopra, gentiluomo, generoso, colto.
Queste sarebbero le caratteristiche perfette... Ma mi accontento di educato, pulito, intelligente, rispettoso degli accordi presi, non invadente. Poi se è anche bravo a letto ben venga...
 
Commenta
Registrato
1 Settembre 2019
Messaggi
284
Reaction score
2.248
Età
46
Località
Wonderland
@Nautilus70
Intendevo solo dire che se fosse anche molto dotato sarebbe troppo perfetto, e la perfezione non è di questo mondo.. ed in ogni caso non sempre una super dotazione è sinonimo di super piacere. :wink:
 
Commenta
Alto