Diario del seduttore | Pagina 8 | PUNTERFORUM

Diario del seduttore

Registrato
22 Gennaio 2021
Messaggi
75
Reaction score
163
Ah beh, io sono il re delle occasioni perse :D . Da giovane perché ero imbranato o non riuscivo a coglierle, andando su con l'età invece sono subentrati snobbismo e pigrizia. Mai un cavolo di punto di incontro insomma! Ahahahah.
Comunque ho dimenticato di citare il bonus prima: tra i seduttori senza speranza c'è anche il magnete inverso scacciafiga! Di solito non è particolarmente bello o brutto, anzi quando si tira fuori avrebbe anche un suo perché... Ma nonostante i tentativi continui e i piani macchiavellici lo scacciafiga non c'è la fa e non c'è la farà mai, c'è qualcosa in lui che proprio gli allontana la gnocca, qualcosa che non lo fa piacere, nonostante faccia tutti i procedimenti giusti.
Alcuni scacciafiga col tempo riescono ad accasarsi con una donna ma nonostante ciò li si può notare che guardano malinconici l'orizzonte mentre immaginano di essere dei playboy alpha con il cazzo perennemente consumato da scopate improbabili!
 
Commenta
Registrato
30 Marzo 2021
Messaggi
312
Reaction score
873
@DagoDaga Capisco, le occasioni si perdono, non ci si può fare niente. Ma bisogna stare attenti visto che spesso le donne che "si avvicinano" o sembrano interessate a noi sono solo delle profumiere, che te la fanno annusare per poi deriderti o tirarsela se ci proviamo concretamente. Se una donna è veramente interessata l'occasione non si perde. Io credo che non si perdano le occasioni vere e proprie, quando una donna realmente ci sta. E' praticamente inevitabile finirci a letto, perché fa tutto lei. Le occasioni che ho perso io, forse, dico forse, erano più occasioni nella mia testa che nella vita reale: quando ho trovato donne che mi volevano scopare di brutto hanno sempre vinto loro. E per fortuna. Molto spesso, ripeto, abbiamo a che fare con profumiere. E siccome chi mi segue sa che io faccio sempre molte correlazioni fra mondo free e pay, direi che una profumiera è il peggiore dei missili nel mondo free.
 
Commenta
Registrato
22 Gennaio 2021
Messaggi
75
Reaction score
163
Ah ma le profumiere ormai le inquadro subito! Anzi, è quasi divertente farle "cadere dal pero" quando capitano.
In compenso però ho visto un sacco di gente pagare più di una pay a portare fuori questi pessimi personaggi per poi tornare a casa senza nemmeno un bacio a stampo.
 
Commenta
Registrato
30 Marzo 2021
Messaggi
312
Reaction score
873
@DagoDaga Beh, si li ho visti anch'io, e francamente quando ero più giovane e inesperto ci sono cascato anch'io... per fortuna ho imparato la lezione! Se posso chiedertelo, visto che qui si parla di tecniche di seduzione, mi piacerebbe sapere due parole su come fai a farle cadere dal pero... piacerebbe anche a me dare loro pan per focaccia...
 
Commenta
Registrato
22 Gennaio 2013
Messaggi
97
Reaction score
35
Le profumaie che te la fanno solo annusare nutrono il loro ego cercando consensi quotidiani , le riconosci, ma non è una regola, su fb perchè mettono in continuazione foto e altro e o su whatsapp con stati a cascata. Ma i realtà sono donne insicure, umorali, e se vuoi avere un minimo di chance, devi farle scendere dal piedistallo e non fare lo zerbino o il cagnolino al guinzaglio, che per le più secondo me è solo un accessorio, tanto quanto una borsetta di vuitton....Ma questa è solo una mia opinione...
 
Commenta
Registrato
22 Gennaio 2021
Messaggi
75
Reaction score
163
@DagoDaga Beh, si li ho visti anch'io, e francamente quando ero più giovane e inesperto ci sono cascato anch'io... per fortuna ho imparato la lezione! Se posso chiedertelo, visto che qui si parla di tecniche di seduzione, mi piacerebbe sapere due parole su come fai a farle cadere dal pero... piacerebbe anche a me dare loro pan per focaccia...

Beh non è niente di difficile, basta non avere peli sulla lingua, senza esagerare o essere troppo volgari (sennò finisce che fai la parte del buzzurro).
Se poi hai qualche argomento con cui fare la figura "del colto" meglio ancora, così quelle più rimbambite finiscono per mostrarsi per quello che sono.
Poi c'è da dire che se trovo una che se la tira ma è intelligente (o per lo meno ci converso piacevolmente) mi faccio anche volentieri una chiacchierata e magari ci passo pure una bella serata. Tanto poi se voglio scopare vado a mignotte!
 
Commenta
Registrato
13 Febbraio 2013
Messaggi
211
Reaction score
298
Mi permetto di riportare un pensiero sulla seduzione di un uomo che è stato il seduttore per antonomasia, ovvero, il grande Giacomo Casanova. Curioso il suo punto di vista che mi ha non poco sorpreso
Interessante, anche se stiamo parlando di 250 anni fa!


Tratto da Storia della mia vita di Giacomo Casanova



“Vizio non è sinonimo di delitto, perché si può essere viziosi senza essere criminali. Tale sono stato io durante tutta la mia vita, e anzi oso dire che sono stato spesso virtuoso proprio nel momento stesso in cui ero vizioso, perché se è vero, che ogni vizio è neccessariamente opposto alla virtù, è anche vero che esso non nuoce all'armonia universale.

I miei vizi del resto sono sempre stati a mio carico, ad eccezione dei casi in cui mi sono servito delle arti della seduzione, ma la seduzione non è mai stata l'elemento caratterizzante della mia natura, dal momento che ho sempre sedotto senza sapere di farlo ed essendo a mia volta sedotto.

Il seduttore di professione, che fa del sedurre un progetto, è invece un uomo abominevole, sostanzialmente nemico dell'oggetto su cui ha posto gli occhi: è un vero criminale che, se possiede le qualità necessarie per sedurre, se ne rende indegno usandole per rendere infelice una donna.”
 
Commenta
Registrato
16 Marzo 2021
Messaggi
302
Reaction score
290
Di sicuro sarà stata già detta ma per me non esistono regole se non l'imperativo di essere se stessi e dire ciò che si pensa/vuole/desidera/spera, se poi ti mandano a caare meglio, non era roba per te!
 
Commenta
Registrato
30 Marzo 2021
Messaggi
312
Reaction score
873
E' già stato detto un sacco di volte: "IN AMOR VINCE CHI FUGGE".
Non proprio. Se fuggi troppo, lo prendi in culo.
Donchisciotte direbbe: "IN AMOR VINCE CHI INDIETREGGIA UN PO'".

Che si tratti di una PAY (questo è un Forum dedicato alle PAY!), che si tratti di una FREE, io credo, il succo sia esattamente lo stesso.

"FAI SEMPRE IN MODO CHE SIA UNA SUA IDEA!"...

Secondo me, la chiave di tutto sta nel far fare alla donna ogni passo. Lo ripeto: FAI FARE (QUASI) TUTTO A LEI. Fai sempre in modo che ogni passo sia per prima cosa una SUA SCELTA. Perché, se quella mossa è una SUA SCELTA, sarà molto difficile prendersi un Due di Picche.

Facciamo un paio di esempi nei miei rapporti con le PAY. PREMESSA. Ciò che scrivo non è per FARE IL GROSSO. Non me ne frega un cazzo di FARE IL GROSSO in un contesto anonimo. Che "Donchisciotte" sia o non sia un "seduttore" non me ne frega nulla. Dico questo perché ci tengo a precisare solo che ciò che sto per scrivere altro non è che un banale esempio di vita. Parto dalla mia vita perché almeno so ciò che dico e scrivo. Tutto qua.

1) Una Escort che frequento abbastanza spesso se ne viene fuori: "Sono brava a cucinare IL GASPACCIO (piatto di fantasia)". Ottimo, penso. Non dico nulla. Non faccio nulla. La volta successiva mi dice: "Se vuoi, una volta ti cucino IL GASPACCIO". Ho appena preso un appuntamento senza muovere un cazzo, ehm, un dito. Ha fatto tutto lei. Io mi sono preso un appuntamento senza dover fare nulla. Probabilmente le stavo simpatico, voleva cucinarmi un pasto. "Va bene!", le rispondo. "Magari a PRANZO?". "Certo, dice lei". E fissiamo la settimana successiva.

Perché ho detto ed evidenziato "A PRANZO"? Perché la cena è troppo GALEOTTA. Iniziamo con un pranzo. UN PRANZO DECISO DA LEI. Il punto del mio discorso è: TUTTO E' PARTITO DA LEI. Tutto deve partire dalla donna. Mi piace FARE SEMPRE IN MODO CHE SIA UNA SUA IDEA...

2) Un'altra Escort mi ha detto: "A che ora finisci di lavorare?" Ho risposto: "Alle 18:00", e basta. Non ho detto: "Finisco alle 18:00, se vuoi facciamo un aperitivo". Ho detto "Alle 18:00" e basta. Lei NON ha detto altro, non ha proposto nulla e va bene così. Magari (ci può stare!) la prossima volta butterà lei giù un'idea? Forse sì, forse no. Ma l'importante è che sia UNA SUA IDEA.

3) Una ragazza FREE, una tipa conosciuta sul lavoro, sta cercando di coinvolgermi in un suo progetto. Forse le piaccio anche? FORSE. In un modo o nell'altro, che sia un contesto FREE o PAY, io lascerò fare a lei... Se dal lavoro con questa tipa si passa a un caffè insieme, se dal caffè si passa al PASTICCINO, beh, qualsiasi cosa succeda, sarà pur sempre una SUA MOSSA... Se l'idea, se la mossa, è un'idea e una mossa della donna, sarà praticamente impossibile essere "rifiutati". Cioè, per quanto le donne siano capaci di tutto, non è molto plausibile lo scenario in cui: LEI: "Vieni a pranzo da me?" TU: "Sì, grazie". LEI: "No, grazie. Non mi va". Certo, tutto può succedere in questo mondo bislacco, ma è alquanto improbabile che una donna ti inviti a uscire LEI STESSA e poi dica no. INVECE, se l'uomo chiede con insistenza di uscire, il pesce in faccia è molto, molto probabile che lui se lo prenda.

Io dico di osservare le donne che abbiamo intorno. Intorno a ognuno di noi ci sono più donne di quante ne immaginiamo. Spesso sono loro a fare dei passi verso di noi, e non ce ne accorgiamo. L'uomo, soprattutto l'ITALIOTA, è preso dall'ansia di conquista. Deve sempre essere LUI quello che si propone, quello che si fa il culo. Ma no! Io credo che, alla fine, il cuore della seduzione NON sia fare dei passi verso la donna, ma semplicemente: osservare teneramente (e accompagnare!) i passi che le donne fanno costantemente verso di noi...
 
Commenta
Registrato
6 Marzo 2009
Messaggi
957
Reaction score
878
Dico la mia, ovvero la visione di uno scarso conquistatore, assopito da oltre 15 anni di relazione.

Non sono e non credo sarò mai un conquistatore, e ho avuto poche donne (free e pay) a confronto di ciò che leggo qui. Devo però dire che tutte le poche donne con cui ho avuto storie (o meglio più storielle essendo in coppia fin da quando ero nei venti) sono state tutte tendenzialmente belle, anche la mia attuale compagna è indubbiamente un bella donna sopra la media, ma soprattutto NON HO FATTO NULLA per conquistarle. Hanno tutto fatto loro, io ho solo retto il gioco.

Non mi sono mai reputato un bello, però non mi è mai mancato nulla esteticamente parlando. Anche oggi spesso mi danno 5/8 anni in meno. Poi vabbè, non si può pretendere di piacere a tutte.

Il mio principale problema è che difficilmente capisco e interpreto i segnali che mi mandano, negli anni di relazione tra l'altro non li recepivo probabilmente volontariamente, anche a causa del fatto che è pieno di profumiere. Ho da poco "tagliato" (ma rimanendo in buoni rapporti) una tipa che dopo mesi di "corteggiamento" si è rivelata profumiera, e in questo caso infatti ho in qualche modo "forzato", ho sicuramente fatto più io di lei. Lei poi trovandosi al centro dell'attenzione ci sguazzava.

Ora per esempio sto tornando a prendere in considerazione una tipa con cui fin da subito mi sono (ci siamo) trovato a mio agio, ma non ho mai spinto più di tanto perché è una che lavora in reception dove vado in palestra e quindi davo per scontato fosse profumaia pure lei. Però vedo appunto che "qualcosa fa", almeno nei pochi frangenti in cui scambiamo due chiacchiere.

Per chiudere, in senso generale il conquistatore "vincente" oltre ad avere skills sociali, deve avere sicuramente un aspetto sopra la media (quindi devi essere un belloccio), soldi e status sociale. Ho un amico cosi, di fatti ha sempre scopato 20enni, anche oggi che è over 40.
 
Commenta
Registrato
30 Marzo 2021
Messaggi
312
Reaction score
873
@bellomi Testimonianza interessante. Sono pienamente d'accordo con te che per imbroccare alla grande sia di grande aiuto un aspetto gradevole. Mentre devo dire che a volte si tende a dare troppa importanza al discorso dello Status Sociale e ai soldi. Cioè, io ho come l'impressione che persone di un elevato status, nel senso persone molto inserite professionalmente o socialmente, in realtà possano talvolta creare una sorta di "soggezione", e alcune ragazze (che altrimenti ci starebbero!) tendono un po' a sentirsi "inadeguate" nei confronti di persone particolarmente "arrivate".

Se penso al mio caso, ho avuto un certo "avanzamento di carriera" negli ultimi, diciamo, 7/8 anni. Ho notato che quando ero meno "sistemato" tendevo a essere anche meno "frettoloso" nei rapporti, più "tranquillo" ("rilassato"), e le ragazze si facevano avanti più facilmente. Chi mi legge dirà, "Sì, ma avevi anche meno anni, quindi eri più bello!". Sì e no. Non credo di essere cambiato sostanzialmente nel mio fisico, tanto quanto sono cambiato nella mia posizione lavorativa. Quando ero più "Un Signor Nessuno", paradossalmente, incontravo molte più ragazze, e le ragazze stesse, con me, erano molto più "disinvolte"... Ho avuto storie con ragazze di 22/23 anni, riuscivo a conoscere ragazze molto facilmente. Per esempio dove si balla Latino Americano, alle feste, ecc. ecc. Adesso chi ha più tempo e voglia di Latino Americano? (a parte il COVID)...

Adesso ho pochissimo tempo da dedicare a questi "giochetti" (è uno dei motivi perché frequento varie PAY!, con grande soddisfazione, aggiungo!), e noto che le ragazze (più giovani, ma anche coetanee) hanno sì voglia di dedicarmi tempo magari per un caffè o per discutere situazioni professionali, ma hanno anche una certa "soggezione", del tutto ingiustificata perché io NON ME LA TIRO, ho solo poco tempo! Una ragazza, giorni fa, me l'ha detto chiaro e tondo: "Incuti soggezione"... E non è che io sia diventato un Donald Trump, sia chiaro! Ho solo incrementato un po' il mio fattore lavorativo e fatto un po' di ordinaria carriera. Però non so, ho l'impressione che le ragazze erano più tranquille quando io stesso ero meno "sistemato" sul piano del lavoro...

PS. Comunque, fai (fate, tutti!) benissimo a investire nella palestra e nell'attività fisica. Anche io seguo un trainer...
PPS. @bellomi Se le ragazze con cui sei stato (poche o molte che siano!) erano tutte BELLE, beh, io credo che tu hai buon gusto e sicuramente gli uomini che hanno fama di avere buon gusto attirano donne molto belle... Ne attirano meno del dozzinale marpione di provincia, ma quelle che attirano sono particolarmente belle...
 
Commenta
Registrato
6 Marzo 2009
Messaggi
957
Reaction score
878
@donchisciotte909
Per status intendo "come vieni percepito" non esteticamente perché quello è dettato da quanto sei bello, ma a livello sociale.... Se uno è percepito come uno sfigato... Be' è marchiato.
Sui soldi sappiamo che con pay e no pay agevolano.
Poi in mezzo ci sono ovviamente svariate sfumature.
Io mi reputo una persona normale, ho sempre fatto una vita abbastanza regolare e sana. Mi alleno da sempre. Quindi ammetto (ma non è sinonimo di nulla) di avere il vantaggio rispetto al 90/100 dei miei coetanei di almeno risultare più giovane della mia età biologica. Fisico ok, capelli li ho tutti, ancora abbastanza colorati 😜(barba e capelli che stanno imbiancando sono il mio vero problema), denti tutti miei etc...
 
Commenta
Registrato
30 Marzo 2021
Messaggi
312
Reaction score
873
@bellomi ah, sì! ho capito! mi torna. Il marchio della "SFIGA" scaccia più FICA della pancetta, della testa pelata, del riportino o delle gambe storte. Niente, con le donne, è peggio della SFIGA!
 
Commenta
Registrato
13 Febbraio 2013
Messaggi
211
Reaction score
298
@donchisciotte909 mi trovo d'accordo su alcune cose che hai scritto, ma io direi anche che è fondamentale tenere conto di chi sei, cioè che posizione sociale occupi, se sei un capo area agente di commercio di una ditta che lavora in mezzo mondo, e ti porti a casa i due/tremila € mensili, hai l'Audi station ultimo modello, incontri ogni giorno donne piacenti, giovani, milf, ecc ecc, o se sei un operaio di basso livello da mille € al mese,che non potrà mai destare interesse neanche alla bidella della scuola, con tutto il rispetto per le bidelle. Io, che sono in età matura, e ho avuto poco successo con le donne, quindi mi sono rivolto molte volte al mondo a pagamento, mi sono fatto l'opinione che si vede sin da quando sei in fasce se hai quel qualcosa che attirerà le donne a te senza che tu faccia niente. Questa aura misteriosa che provoca qualcosa nello stomaco delle donne, o ce l'hai o non ce l'hai, e non puoi farci niente. Ho conosciuto compagni di scuola, a militare, al lavoro, che senza muovere un dito erano sempre bersaglio di attenzioni da parte femminile, ma a guardarli così non gli davo un centesimo bucato, invece....combinavano sempre qualcosa. Quindi, chi non ha questo, deve lavorare molto di più, sulla posizione sociale, sull'aspetto fisico, e non so cos'altro, per ottenere un quarto di quello che un "prescelto inconsapevole" dalla natura, ottiene con molta facilità senza neanche rendersene conto. Poi, per carità, si può essere gentili, educati, socievoli, ben presentabili e tutto il resto, ma sarà sempre diverso dall'amico col fattore X incorporato. Io ormai, mi sono messo il cuore in pace, proprio perché sono quasi vecchio, ma in passato c'ho sofferto non poco. Adesso sono più sereno. Amen.
 
Commenta
Registrato
6 Marzo 2009
Messaggi
957
Reaction score
878
Come scrivevo sopra, ho un amico "prescelto". Che appunto ottiene con apparente facilità interessi femminili.
Lui è impegnato con una molto giovane, ma in qualche modo attira pubblico femminile, anche di "qualità".
Mi raccontava come pochi giorni fa ha conosciuto una tipa all'interno di un gruppo, lei si è presentata come quella all'antica etc.. lui non l'ha cagata più di tanto (questo è quello che mi ha detto). Fatto sta che lei ha iniziato a scrivergli, se volesse potrebbe sicuramente concludere in poche mosse.
 
Commenta
Registrato
24 Agosto 2018
Messaggi
261
Reaction score
626
Località
Emilia
@bellomi Testimonianza interessante. Sono pienamente d'accordo con te che per imbroccare alla grande sia di grande aiuto un aspetto gradevole. Mentre devo dire che a volte si tende a dare troppa importanza al discorso dello Status Sociale e ai soldi. Cioè, io ho come l'impressione che persone di un elevato status, nel senso persone molto inserite professionalmente o socialmente, in realtà possano talvolta creare una sorta di "soggezione", e alcune ragazze (che altrimenti ci starebbero!) tendono un po' a sentirsi "inadeguate" nei confronti di persone particolarmente "arrivate".

Se penso al mio caso, ho avuto un certo "avanzamento di carriera" negli ultimi, diciamo, 7/8 anni. Ho notato che quando ero meno "sistemato" tendevo a essere anche meno "frettoloso" nei rapporti, più "tranquillo" ("rilassato"), e le ragazze si facevano avanti più facilmente. Chi mi legge dirà, "Sì, ma avevi anche meno anni, quindi eri più bello!". Sì e no. Non credo di essere cambiato sostanzialmente nel mio fisico, tanto quanto sono cambiato nella mia posizione lavorativa. Quando ero più "Un Signor Nessuno", paradossalmente, incontravo molte più ragazze, e le ragazze stesse, con me, erano molto più "disinvolte"... Ho avuto storie con ragazze di 22/23 anni, riuscivo a conoscere ragazze molto facilmente. Per esempio dove si balla Latino Americano, alle feste, ecc. ecc. Adesso chi ha più tempo e voglia di Latino Americano? (a parte il COVID)...

Adesso ho pochissimo tempo da dedicare a questi "giochetti" (è uno dei motivi perché frequento varie PAY!, con grande soddisfazione, aggiungo!), e noto che le ragazze (più giovani, ma anche coetanee) hanno sì voglia di dedicarmi tempo magari per un caffè o per discutere situazioni professionali, ma hanno anche una certa "soggezione", del tutto ingiustificata perché io NON ME LA TIRO, ho solo poco tempo! Una ragazza, giorni fa, me l'ha detto chiaro e tondo: "Incuti soggezione"... E non è che io sia diventato un Donald Trump, sia chiaro! Ho solo incrementato un po' il mio fattore lavorativo e fatto un po' di ordinaria carriera. Però non so, ho l'impressione che le ragazze erano più tranquille quando io stesso ero meno "sistemato" sul piano del lavoro...

PS. Comunque, fai (fate, tutti!) benissimo a investire nella palestra e nell'attività fisica. Anche io seguo un trainer...
PPS. @bellomi Se le ragazze con cui sei stato (poche o molte che siano!) erano tutte BELLE, beh, io credo che tu hai buon gusto e sicuramente gli uomini che hanno fama di avere buon gusto attirano donne molto belle... Ne attirano meno del dozzinale marpione di provincia, ma quelle che attirano sono particolarmente belle...
Ciao D Chisciotte...
Ma per pura mia curiosità...
Ma ora che hai fatto una normale carriera...
Non è che le segretarie "ci provino"?
Solo per capire cosa succede hai "piani alti"...
Io lavoro nel settore dei brutti sporchi e cattivi...
Grazie mille se vorrai rispondere.
EzioG
 
Commenta
Registrato
30 Marzo 2021
Messaggi
312
Reaction score
873
@EzioG haha! Ma quali piani alti! Ma quale carrierona, magari! Ho solo migliorato un po' la mia posizione rispetto a una decina d'anni fa. I piani alti sono ben altra cosa!

Le segreterie che ci provano sono un'utopia, le segreterie/assistenti che ho avuto erano pure cesse...
 
Commenta
Alto