Phuket | Pagina 10 | PUNTERFORUM

Phuket

Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
... è un po’ tardi, ho avuto una giornata piena di cose e non ho ancora cenato, però ho una promessa di LT da mantenere, dunque prima di andare a prendere la bella-di-turno mi fermo davanti ad un negozietto che ha aperto da poco. Pare lindo e moderno, stranamente pieno di luci ed, in barba alla compessità della burocrazia occidentale, offre un incredibile ventaglio di servizi: noleggio auto e moto, taxi, riparazione moto, scuba diving, organizzazione di trastulli per turisti, lavanderia, baretto, alloggio e ristorante con cucina araba/turca/thai/ita/UK. Un grande cartello all’esterno riporta però anche mille combinazioni di fruit-shake, così entro col proposito di chiederne uno da bere in seguito mentre sono alla guida. Tuttavia la scenetta che vedo vale la pena di essere raccontata.

Al centro di una stanza piena di assurdo ciarpame (che va dal carrello dei liquori, alla saldatrice, al trespolo per asciugare i panni) c’è un tizio a petto nudo, indossa solo i pantaloncini, sta allungato su una poltronciona con schienale inclinato. Non è certo un giovanotto, direi tra i 50 e 60, perfettamente abbronzato, con occhiali da sole e basettoni canuti. Potrebbe anche essere italico ma gli parlo in inglese e lui sembra pensare la stessa cosa, dunque ridacchia mentre mi risponde in un inglese che sembra macchiettisticamente scolastico. Parla lentamente, mentre gli ampi gesti della mano destra vengono sottolineati da un sigaro spento. Alla sua sinistra, appoggiato sul pavimento un beverone alcolico piuttosto elaborato. Il quadro è completato da DUE sigorine thai, inginocchiate sul pavimento che stanno praticando un foot massage all’aulico soggettone. E’ così strano in quanto, in genere, per il foot massage l’operattrice è comodamente seduta, ma qui sono due, una per fettone, ed accucciate sul pavimento. Queste due proseguono il loro lavoro e non si voltano neppure un attimo per annotare il visitatore venuto dallo spazio (insomma io). Sembra una roba da imperatore romano o camorrista italico, fate voi. Si fa una breve chiacchieratina, durante la quale, accantonata al volo la possibilità di avere quel che cerco a quell’ora, tizio mi squadra per benino, mi chiede come mai sono entrato nel suo negozio, chiede se cerco donne, e poi decide che è tutto a posto. Fa un segno al tizio thai un po’ male in arnese che mi accorgo solo ora fosse spuntato da non so dove, il quale si ritira silenzioso come un gatto sorridendo in modo sbilenco con la metà dei denti d'ordinanza.

Il nobile signore fa un benevolo cenno con la mano sigarata e mi congeda: “good luck, my friend!”.
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Il governo ribadisce che i vaccini di produzione cinese sono efficacissimi e perfettamente adeguati, la situazione è sotto controllo, la campagna vaccinale procede veloce in tutto il paese, nelle sand-box ormai s'è raggiunta l'immunità di gregge, sarà 3 volte Natale ma... come già visto altrove, anche a Phuket pensano che sia meglio stare dalla parte della prudenza.
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Un bell’esempio di olimpiadi della stupidità: le vaccinazioni vanno veloce qui come in alcune altre specifiche zone (ad esempio BKK). Le restrizioni sono state allenticchiate. Secondo un’ottica invero non solo thai, le regole sono state elasticamente interpretate. In breve la Bangla Rd è tornata a splendere di folla e di mandorlette ma, altrettanto repentinamente, si sono molto rarefatte le mascherine. Inevitabilmente foto e video si sono diffusi sul web. I giornaletti inglesi ne hanno approfittato per qualche bel titolone mettendoci dentro pure AIDS e tratta dei minori. Le autorithai hanno, prima proceduto con raid antialcolici e qualche chiusura mirata, poi con la chiusura di tutte le attività della Bangla :-(
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Appena càpita di incontrare Bojo, bisogna che ci si ricordi di dirglielo ;-)
Piuttosto l'episodietto può aiutare a capire quanto il turista UK sia tenuto in grande considerazione da queste parti.
Qualcuno di noi ricorda reazioni simili come conseguenza ad uno dei tanti articoletti che periodicamente vengono ricicciati sulla stampa italica attingendo al classico repertorio di povere contadinelle sfruttate, racket cinesi ed anziani grassoni europei a caccia di minorenni e bambini?
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
6 Luglio 2011
Messaggi
311
Reaction score
74
Località
Friuli
Un bell’esempio di olimpiadi della stupidità: le vaccinazioni vanno veloce qui come in alcune altre specifiche zone (ad esempio BKK). Le restrizioni sono state allenticchiate. Secondo un’ottica invero non solo thai, le regole sono state elasticamente interpretate. In breve la Bangla Rd è tornata a splendere di folla e di mandorlette ma, altrettanto repentinamente, si sono molto rarefatte le mascherine. Inevitabilmente foto e video si sono diffusi sul web. I giornaletti inglesi ne hanno approfittato per qualche bel titolone mettendoci dentro pure AIDS e tratta dei minori. Le autorithai hanno, prima proceduto con raid antialcolici e qualche chiusura mirata, poi con la chiusura di tutte le attività della Bangla :-(
Ciao!
Anche se non sarà facile darmi una risposta… ti chiedo egualmente: come pensi che sarà la situazione a Phuket a metà novembre? Le tue sensazioni arricchite dalla tua esperienza in Thailand, che scena ti fanno prevedere?
Grazie
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Il fatto è che le autorità locali stesse sono molto disorientate. Tuttavia possiamo osservare che:
- dappertutto, bene o male, la campagna vaccinale procede ora abbastanza velocemente. Soprattutto a BKK ed isole;
- circa ovunque, pian piano, le restrizioni vengono allentate;
- a Phuket le cose, anche se non benissimo, vanno meglio che altrove.
Comunque sia la Thailandia non è chiusa, si può entrare peraltro con periodi di quarantena, obblighi vaccinali, tamponali e tracciamentari sempre meno brigosi (dipende da tanti parametri, dall'area di provenienza, dalla provincia di arrivo, dallo stato sanitario personale).
Continua invece a permanere il problema sul versante italico: al momento non è permesso recarsi in Thailandia per turismo.
Si apriranno stati aperti alcuni corridoi turistici ma nulla per quell'area del far-east. Il nostro MAE non ha rilasciato alcun indizio relativamente ad un possibile spostamento della Thailandia dalla categoria E.
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
3 Giugno 2010
Messaggi
324
Reaction score
56
Località
nord-est
oggi ho avuto notizia che a novembre-dicembre dovrò (mai dovere sarà compiuto con tanto entusiasmo per quanto velato da un malcelato-temo- sentimento di precoccupazione) recarmi in Thai per un paio di settimane. Urgenze professionali che confido mi concedano di agganciarci una settimana di divertimento.
Comincerò a cercare informazioni sulle possibilità di spostamento a Pattaya (che penso poco problematico potendo raggiungerla in auto) o a Puket.
Sono già in fibrillazione. Mai stato tanto tempo lontano dalle "mandorline" (cit Dr Grunf)...
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Mi raccomando, la burocrazia thai è tanto ottusa quanto implacabile. Accertati bene circa: 1) la funzionalità della sandbox, 2) l'ammissibilità delle tue motivazioni professionali per le autorità italiane, 3) il fatto che l'ambasciata thai attualmente sia abilitata a rilasciare i COE, 4) eventuali casini sanitari nel muoversi tra province e soprattutto nel tornare a Phuket dopo essere stato a BK o Chonburi, se hai un volo A/R da Phuket.

Sii paranoico: se le istruzioni dicono che POTREBBE essere necessario avere anche stravaganti documenti come il Fit2Fly o l'estratto conto bancario in inglese... non pensare che si tratti di pinzellacchere. Una volta che hai già pagato il volo la compagnia aerea, pur di non avere casini con i casinisti dell'aeroporto d'arrivo, non si farà alcuno scrupolo nel negarti l'imbarco.

Se tutto va bene troverai ottimi alberghi a poco prezzo, voli ed aeroporti semivuoti, sgnappera in quantità.

Raggiungere Pattaya da Phuket in auto non è per nulla una buona idea. Si tratta di 1000km guidando a sinistra su strade spesso piccoline.
Salvo i soliti colpi di testa delle autorità, ci sono normalmente voli che collegano l'aeroporto di Phuket a U-Tapao in circa un'ora e costano un'inezia.
Se proprio voi muoverti via terra per qualche motivo ci sono gli autobus: costano come il volo ma impiegano 15 ore.

Però non leggere qui....
;-)
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
oggi ho avuto notizia che a novembre-dicembre dovrò [...] recarmi in Thai per un paio di settimane. [...]
Comincerò a cercare informazioni sulle possibilità di spostamento a Pattaya (che penso poco problematico potendo raggiungerla in auto) o a Puket.
Non sono sicuro di aver capito cosa vuoi fare (ad esempio arrivi a BKK o Phuket?) tuttavia lascio qualche indicazione su come vanno le cose al momento (ci sono delle quasi buone notizie):

- il coprifuoco nelle zone dark-red è stato un pochino ridotto:
NewCurfew.jpeg


- la quarantena nella sandbox di Phuket (per chi abbia completato il ciclo vaccinale) è stata ridotta da 14 a 7 giorni:
Phuket-Sandbox-en.jpg

Tieni conto del fatto che è una quarantena per modo di dire: fai un test PCR all'arrivo e, se questo è negativo, devi rimanere a Phuket per una settimana ma puoi girare per tutta l'isola. Passata questa settimana (e qualche altro test negativo) puoi muoverti abbastanza liberamente verso le altre regioni della Thailandia. L'abbastanza vuol dire che in altre zone ci sono tante limtazioni (a partire dal coprifuoco) e che se torni a Phuket devi rifare la quarantena ed i test PCR.

Se invece atterri a BKK, la quarantena per i full-vaccinated è pure stata ridotta a 7 giorni ma... devi rimanere sigillato nella stanza di un albergo piuttosto costoso.

Insomma se, come scrivi, hai due settimane, allora se arrivi a BKK te ne bruci la metà. Al rientro in Italia, allo stato attuale delle norme, dovrai pure osservare un periodo di 10 giorni di quarantena fiduciaria con test all'inizio ed alla fine (e non potrai usare un mezzo pubblico per tornare dall'aeroporto a casa). Se inoltre vai per lavoro (per turismo non viene rilasciato il COE, a causa delle norme italiche, finchè la thai non sarà più considerata tra i paesi di categoria E) è necessario il visto specifico.

Leggi bene questa sintesi: Current rules to enter Phuket Sandbox, Samui, Krabi, Phang-Nga for foreign vaccinated tourists - The Pattaya News

Aggiungo qualche dettaglietto sul tipo di prove enigmistiche alle quali ti devi preparare (assicurazione sanitaria, tipologia di vaccini approvati, prepagamento dei test e del trasferimento SHA+, installazione di ThaiPlus e MhorChana...):
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
6 Luglio 2011
Messaggi
311
Reaction score
74
Località
Friuli
Non sono sicuro di aver capito cosa vuoi fare (ad esempio arrivi a BKK o Phuket?) tuttavia lascio qualche indicazione su come vanno le cose al momento (ci sono delle quasi buone notizie):

- il coprifuoco nelle zone dark-red è stato un pochino ridotto:
Vedi l'allegato 317277

- la quarantena nella sandbox di Phuket (per chi abbia completato il ciclo vaccinale) è stata ridotta da 14 a 7 giorni:
Vedi l'allegato 317278
Tieni conto del fatto che è una quarantena per modo di dire: fai un test PCR all'arrivo e, se questo è negativo, devi rimanere a Phuket per una settimana ma puoi girare per tutta l'isola. Passata questa settimana (e qualche altro test negativo) puoi muoverti abbastanza liberamente verso le altre regioni della Thailandia. L'abbastanza vuol dire che in altre zone ci sono tante limtazioni (a partire dal coprifuoco) e che se torni a Phuket devi rifare la quarantena ed i test PCR.

Se invece atterri a BKK, la quarantena per i full-vaccinated è pure stata ridotta a 7 giorni ma... devi rimanere sigillato nella stanza di un albergo piuttosto costoso.

Insomma se, come scrivi, hai due settimane, allora se arrivi a BKK te ne bruci la metà. Al rientro in Italia, allo stato attuale delle norme, dovrai pure osservare un periodo di 10 giorni di quarantena fiduciaria con test all'inizio ed alla fine (e non potrai usare un mezzo pubblico per tornare dall'aeroporto a casa). Se inoltre vai per lavoro (per turismo non viene rilasciato il COE, a causa delle norme italiche, finchè la thai non sarà più considerata tra i paesi di categoria E) è necessario il visto specifico.

Leggi bene questa sintesi: Current rules to enter Phuket Sandbox, Samui, Krabi, Phang-Nga for foreign vaccinated tourists - The Pattaya News

Aggiungo qualche dettaglietto sul tipo di prove enigmistiche alle quali ti devi preparare (assicurazione sanitaria, tipologia di vaccini approvati, prepagamento dei test e del trasferimento SHA+, installazione di ThaiPlus e MhorChana...):
A tutto ciò, la summa per soggiornare a Phuket dopo il 15 ottobre, oserei solo aggiungere che se per sventura ti imbarchi su un aereo ed il tuo vicino di posto risulta positivo al tampone effettuato subito dopo l’arrivo in terra Thai… purtroppo ti toccherà fare una quarantena “pesante” (e costosa…) ben differenziata da quella in un hotel +SHA …
Per questo aggiungo e consiglio di fare anche un’assicurazione che copra tutte le spese, anche quelle relative al soggiorno in un hotel COVID-19 !!!
Bisogna pensare proprio a tutte le più sfigate negative coincidenze astrali …
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
L'assicurazione sanitaria l'ho sempre fatta per scelta personale sulla base dei motivi che ho articolato nella GGP. Con particolare riferimento a premi onestissimi ed agli incidenti stradali.
Ora invece l'assicurazione sanitaria è obbligatoria e non va bene una qualsiasi, devi scegliere tra quelle approvate dal governo Thai. Hanno un costo che parte da circa 8kTHB, coprono un periodo minimo di 2 mesi con copertura dei costi per cure COVID-related di almeno 100k$.

Effettivamente l'organizzazione di uno spostamento, con le regole attuali, richiede un po' di pazienza e forse di... incoscienza. Insomma chiamiamola così. Il fatto è che può capitare un inciampo qualsiasi ed il viaggio termina di botto. Hai ricordato ad esempio il caso che un passeggero in aereo risulti positivo (a Phuket, su circa 300-500 arrivi quotidiani ne trovano 1-3) o che un tuo test qualsiasi dei tanti che devi fare risulti positivo. Se si tratta di quello da fare prima dell'imbarco non ti fanno neppure partire. Se ti capita durante la quarantena ed hai qualche sintomo finisci ricoverato in strutture del tipo che ho linkato sopra. E credo che passare un paio di settimane in 3 metri quadri su un campo da basket assieme ad altre centinaia di ricoverati, non sia proprio il massimo della piacevolezza.
Qui i controlli della temperatura (all'ingresso sella maggior parte dei negozi) e dell'app di tracciamento li fanno e con i farang sono inflessibili dato che la circostanza si può trasformare in un'occasione per concludere qualche affaruccio e contemporaneamente riaffermare che il contagio viene dai farang mentre la thai è il posto più bello del mondo.

E' realistico mettere in conto che possa succedere, la probabilità non è bassa data la grande quantità di occasioni di contagio e di controllo. Dunque sconsiglierei a coloro che hanno magari le ferie incastrate in un anfratto di tempo o comunque poca libertà nel gestire il proprio tempo.
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
3 Giugno 2010
Messaggi
324
Reaction score
56
Località
nord-est
Mi raccomando, la burocrazia thai è tanto ottusa quanto implacabile. Accertati bene circa: 1) la funzionalità della sandbox, 2) l'ammissibilità delle tue motivazioni professionali per le autorità italiane, 3) il fatto che l'ambasciata thai attualmente sia abilitata a rilasciare i COE, 4) eventuali casini sanitari nel muoversi tra province e soprattutto nel tornare a Phuket dopo essere stato a BK o Chonburi, se hai un volo A/R da Phuket.

Sii paranoico: se le istruzioni dicono che POTREBBE essere necessario avere anche stravaganti documenti come il Fit2Fly o l'estratto conto bancario in inglese... non pensare che si tratti di pinzellacchere. Una volta che hai già pagato il volo la compagnia aerea, pur di non avere casini con i casinisti dell'aeroporto d'arrivo, non si farà alcuno scrupolo nel negarti l'imbarco.
Grazie dei suggerimenti... ne terrò conto. le motivazioni professionali sono super.... vado su incarico di una autorità italiana eh eh eh.

Raggiungere Pattaya da Phuket in auto non è per nulla una buona idea. Si tratta di 1000km guidando a sinistra su strade spesso piccoline.
Salvo i soliti colpi di testa delle autorità, ci sono normalmente voli che collegano l'aeroporto di Phuket a U-Tapao in circa un'ora e costano un'inezia.
Se proprio voi muoverti via terra per qualche motivo ci sono gli autobus: costano come il volo ma impiegano 15 ore.
Non mi passa neanche per l'anticamera del cervello di andare in auto da Puket a Pattaya, io per lavoro sarò a Bangkok. Volevo dire che Pattaya (da BKK) è facilmente raggiungibile in auto e non ci dovrebbero essere limitazioni.
In alternativa x raggiungere Puket in volo spero non ci siano troppi problemi.

La prossima settimana comincarò a "prepararmi"
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
1) [...] per lavoro sarò a Bangkok. Volevo dire che Pattaya (da BKK) è facilmente raggiungibile in auto e non ci dovrebbero essere limitazioni.
2) In alternativa x raggiungere Puket in volo spero non ci siano troppi problemi.[...]
1) non ti consiglio di noleggiare un'auto. Puoi invece acchiappare un taxi a circa 1kTHB ed in 90 minuti sei a Pattaya. Se vuoi ti indico qualche servizio, anche se un'ottima soluzione potrebbe consistere nel chiederlo direttamente alla struttura pattayana che ti ospiterà.
2) occhio alle condizioni d'ingresso nella sabbiera: cambiano di continuo e, credo con gran divertimento delle autorithai, all'ultimo momento.
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
5.900
Reaction score
4.688
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
[...] a novembre-dicembre dovrò recarmi in Thai per un paio di settimane. Urgenze professionali che confido mi concedano di agganciarci una settimana di divertimento. Comincerò a cercare informazioni sulle possibilità di spostamento a Pattaya (che penso poco problematico potendo raggiungerla in auto) o a Puket.
[...]
I dati su vaccinazioni e contagi sono buoni, per cui forse a Novembre le cose potrebbero migliorare, tuttavia tieni conto del fatto che allo stato attuale a BK dovrai rimanere in quarantena 7 giorni (con prenotazione in struttura dedicata, prenotazione dei test e del trasporto SHA).
Se tutti i test sono negativi puoi poi entrare a Phuket senza quarantena o andare a Pattaya, dove però ci sono ancora tante restrizioni, a partire dal coprifuoco dalle 22. Poi di nuovo quarantena di 10 giorni al rientro in Italia.
Insomma se le norme non cambiano ed hai 2 settimane, dovrai passarne (almeno) una di quarantena ed una di lavoro, non restando tempo per altro :-/
 
Commenta
Alto