DISCUSSIONE - COVID19 e argomenti correlati | Pagina 327 | PUNTERFORUM

DISCUSSIONE COVID19 e argomenti correlati

Registrato
8 Ottobre 2008
Messaggi
5.609
Reaction score
1.036
Concordo, dire che non va bene è facile per tutti, urgono soluzioni che vedo nessuno ha. Oppure che fai in un modo o nell’altro, tutti criticano, e pensare che sarebbe già sufficiente un minimo di auto responsabilità nelle azioni quotidiane.

Ti dicono che si sono stufati della responsabilità.
All'italiano medio un anno di responsabilità pesa almeno come 20 anni di dittatura.
 
Commenta
Registrato
12 Novembre 2012
Messaggi
151
Reaction score
78
L'intervento sui "giovani" pubblicato da Thegame128 mi sembra una sequenza di "xxxxxx". Vedo che specifica che è una citazione. Sarei curioso di sapere chi ha espresso tali pensieri.

Oggi sono usciti i dati sui nuovi contagi nella mia Provincia. Fra gli over80 ed il personale sanitario il numero di nuovi contagi è crollato dell'80%. Nelle altre categorie invece i contagi stanno crescendo a vista d'occhio.

Direi che il Governo dovrebbe giocarsi tutto nel trovare i vaccini in modo di lasciarci sereni per l'estate.

P.S. I lockdown all'italiana sono stati talmente soft da lasciare danni solo ad alcune categorie economiche. La gente non impazzisce visto che si può uscire di casa con qualsiasi scusa.
Mi pare una roba da Sara Cunial, Pappalardo, o altri luminari del genere
 
Commenta
Registrato
27 Maggio 2008
Messaggi
5.615
Reaction score
3.474
Il consumo di alcolici nell’ultimo anno è aumentato dal 180% al 250%, e questo NONOSTANTE la chiusura dei ristoranti.
1614925561323.png

(fonte: internet)
 
Commenta
Registrato
29 Maggio 2019
Messaggi
2.655
Reaction score
737
Vai tranquillo, se tu avessi avessi più di 60 anni, o 70, scegli tu e ti dicessi "Mi dispiace caro mio, ma per tutelare l'igiene mentale di tuo nipote lasicamo andare in malora la tua salute fisica invece, fino all'estremo sacrificio" che mi risponderesti?
Mi risponderesti per caso "Ah sì sì, scusa hai ragione, anzi mi vado direttamente a buttare sotto il treno io, adesso"?

Singolare tutta questa preoccupazione sulla salute mentale dei giovani, e della scuola, quando fino a 5 minuti fa li riempivamo di TV e internet spazzatura, a scuola ormai non gli insegnavamo più niente (a proposito, visto che siamo in un forum quasi a tema, qualcuno si è mai preso la briga d'introdurre l'ora di educazione sessuale nelle scuola pubbliche, magari abolendo quella di religione?) e per il resto, sempre nel loro tempo libero, li lasciavamo iniziare a bere, drogarsi e iniziare a fare uso di psicofarmanci (spesso in modo clandestino) già alle scuole medie inferiori.

Non parliamo poi del fatto che, il manuale d'istruzioni del perfetto genitore non esiste e mai esisterà ma, ultimamente, su questo fronte, parecchia gente risulta latitante nei confronti dei propri figli (poi ci lamentiamo se in caso di separazioni e divorsi gli assistenti sociali e gli psicologi dei tribunali dei minori, "cattivi", li "portano via" ad uno o entrambi degli ex cogniugi).

Non sarà che tutto interessamento nei confronti dei minori è un po' "peloso" e, come già scritto in queste pagine, il vero problema è che, dovendo richiudere le scuole, di nuovo si pone il problema per i genitori di dove parcheggiare i figli?

Sai qual'è il vero problema nei confronti dei giovani che vedo io?
Il problema sarebbe "garantirgli" un lavoro che gli possa dare una vita dignitosa e che valga la pena di essere vissuta.
Ma qui non sarebbe solo compito della poltica, bensì del mondo economico e della società civile tutta...
Come avevo gia realizzato nel 2020 e ingenuamente non avevo mai capito prima, il problema è ESATTAMENTE e SOLAMENTE che senza le scuole sopratutto primarie si ferma la ruota del criceto in cui tutti siamo chiamati a cimentarci: sveglia->lavora/produci ->torna a casa e muto
 
Commenta
Registrato
29 Novembre 2010
Messaggi
2.762
Reaction score
185
Località
Lombardia
Fino al 6 aprile 2021 bisognerà tenere la distanza sociale di almeno un metro.
 
Commenta
Registrato
29 Gennaio 2017
Messaggi
178
Reaction score
163
Località
Lombardia
Se oltre alle critiche a quanto fatto proponi soluzioni alternative allora ci si può ragionare sopra e vedere se risultano migliori in termini di costi/benefici.
Viceversa mi ricordi tanto quelli che quando stavano dall'altro lato della barricata erano contro tutto e tutti, mentre ora...
Ogni riferimento politico è puramente casuale.
Rileggiti l'articolo di del Ispi.
Forse sarebbe più ragionevole proteggere lo 0,8% della popolazione anziché mettere ai domiciliari il restante 99,2.
Invece non riusciamo nemmeno a vaccinare come cristo comanda, visto che rimangono vaccini in frigo e vengono chiamati notai e professori universitari (che lavorano da casa) prima degli over 80.
Ma va tutto bene, è giusto chiudere tutto tranne le chiese.

Singolare tutta questa preoccupazione sulla salute mentale dei giovani, e della scuola, quando fino a 5 minuti fa li riempivamo di TV e internet spazzatura, a scuola ormai non gli insegnavamo più niente (a proposito, visto che siamo in un forum quasi a tema, qualcuno si è mai preso la briga d'introdurre l'ora di educazione sessuale nelle scuola pubbliche, magari abolendo quella di religione?) e per il resto, sempre nel loro tempo libero, li lasciavamo iniziare a bere, drogarsi e iniziare a fare uso di psicofarmanci (spesso in modo clandestino) già alle scuole medie inferiori.

Ottimo, quindi visto che prima eravamo messi di male tanto vale mandare in vacca totale il poco che è rimasto.
Sei un ragazzo che può fare a meno degli psicofarmaci? Tranquillo... ti leviamo la scuola e gli amici così inizierai anche tu, ma non dimenticarti come si lavora perchè dovrai pagare il recovery fund e le pensioni (y)(y)

L'intervento sui "giovani" pubblicato da Thegame128 mi sembra una sequenza di "xxxxxx".

Ho citato un post preso da Facebook su cui mi trovo d'accordo
Massì certo, tutte cazzate.


Non solo gli studi, ma anche quanto riscontrato ogni giorno nei Pronto Soccorso dà una chiara idea di quanto sta accadendo. Vale per le grandi città, come dimostrato dalle dichiarazioni del primario del Bambino Gesù di Roma, ma anche per le piccole realtà di provincia: “Soprattutto da maggio – spiega ad InsideOver un operatore del 118 impegnato ad Agrigento – Gli interventi per il Tso stanno subendo un drastico aumento”. E questo è vero soprattutto per i più giovani: “Sono rimasto impressionato quando un giorno tutte le nostre ambulanze – prosegue l’operatore – erano fuori per casi di Tso”. Tra chi è dovuto ricorrere a trattamenti del genere, non solo soggetti con situazioni già difficili prima del Covid, ma anche ragazzi “insospettabili” apparentemente senza problemi.

Poco male in ogni caso. Entro fine 2021 mi trasferirò alle Canarie o a Dubai. Anche se l'ideale sarebbe Singapore, ma mai dire mai...
Presto mi verranno estorti gli ultimi F24 della mia vita da un paese in cui paghi le tasse e non sei nemmeno libero di farti una passeggiata fuori dal tuo comune
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
8 Ottobre 2008
Messaggi
5.609
Reaction score
1.036
Prima eravamo messi male, in quanto a condizione giovanile, ma a me viene il dubbio che se non fosse arrivato lo tsunami Covid a nessuno sarebbe continuato ad interessare un gran che, te compreso, perdona il mio pregiudizio.
Ripeto, a me questo interessamento sembra piuttosto peloso.

Per tutto il resto ho contatti pressoché quotidiani con under 13: sicuramente non fanno i salti di gioia come prima ma, in mezzo a tutto sto casino, mi sembrano i meno stressati di tutti. Forse perchè i loro genitori hanno tutto sommato avuto la fortuna di conservare un lavoro e un reddito (non sarà invece quest'ultimo il vero problema? Mantenere un lavoro e un reddito agli adulti così che possono anche garantire un tenore di vita dignitoso per il loro figli e le generazioni future?)

Quanto a pagamenti di debiti, vedi, thegame128, purtroppo inizio ad evere un età per poter dire di aver un'esperienza più che venticinquennale di pagamento di debito pubblico.
Penso di avere un po' di credito da spendere sull'argomento e ti posso dire che tanto non mi basterà e non ti basterà una vita intera per vederlo azzerato tutto.
Io ho calcolato che dovrei lavorare un paio di anni gratis, senza spendere nulla e senza accumulare nulla, per poter azzerare la mia quota.
Cosa impossibile perchè le spese correnti per mangiare, luce, bollette, vestiti, ecc. le dovresti pur sempre pagare.

Perciò stai sereno sopratutto sapendo che però in Italia avremmo quasi tutti abbastanza risparmio privato per autoazzerarci, se volessimo, tutto il debito pubblico italiano. E ci rimarrebbero anche in tasca soldi.
Non sarà che poi alla fine sono gli italiani stessi a non volerselo autoazzerare?
 
Commenta
Registrato
4 Agosto 2017
Messaggi
354
Reaction score
274
Località
Veneto
Fino a quando c'è chi la pensa come chi sto per citare, è inutile parlare di proteggere i più deboli...
Ma io non capisco una cosa che forse a voi è sfuggita ma è basilare: chi vuole tenere la mascherina si sente protetto? Si sente al sicuro? E allora che cacchio gliene frega se qualcuno non la mette o non la mette bene! Se invece ha paura che gli sia trasmesso un virus un qualunque virus, vuol dire che disconosce l’effetto protettivo della mascherina !!!! Vorrei anche raccontare a tutti quelli che non lo sanno che il virus in questione e 120 nm un nano metro è 1.000.000º di metro E si vede solo con il microscopio elettronico.credete davvero che queste mascherine lo possano fermare? Anche Le ffp2 ? A voi le conclusioni
@YELLOW-4
Davvero dopo 1 anno ancora non ti è entrato in testa che la mascherina (chirurgica) protegge GLI ALTRI da chi la indossa?
E che il virus non viaggia di moto proprio ma inglobato nelle particelle di saliva espulse respirando e parlando? Tali particelle hanno dimensioni ben superiori e sono agevolmente bloccate dal tessuto filtrante.
 
Commenta
Registrato
29 Gennaio 2017
Messaggi
178
Reaction score
163
Località
Lombardia
Per tutto il resto ho contatti pressoché quotidiani con under 13: sicuramente non fanno i salti di gioia come prima ma, in mezzo a tutto sto casino, mi sembrano i meno stressati di tutti...

Ah be, anche io conosco un sacco di over 70 e nessuno è morto di Covid, e nemmeno conosco gente finita in TI.
Ho capito che per te e per tanti altri qualsiasi problema che non sia il Covid è un falso problema.

Tanto vale tornare a parlare solo di mignotte ed argomenti correlati.
Infatti ieri mi sono fatto un'altra gran trombata con la mia nuova fidelizzata, vado a scrivere una recensione. Ciao
 
Commenta
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
4.901
Reaction score
2.651
Località
uno spazietto tra il 1° ed il 47°
[...] Poco male in ogni caso. Entro fine 2021 mi trasferirò alle Canarie o a Dubai. Anche se l'ideale sarebbe Singapore, ma mai dire mai...
Presto mi verranno estorti gli ultimi F24 della mia vita da un paese in cui paghi le tasse e non sei nemmeno libero di farti una passeggiata fuori dal tuo comune
sicuro, sicuro del fatto che a Singapore la fiscalità sia leggera e le regole governative (COVID-related o meno) siano meno incisive?
 
Commenta
Registrato
29 Gennaio 2017
Messaggi
178
Reaction score
163
Località
Lombardia
sicuro, sicuro del fatto che a Singapore la fiscalità sia leggera e le regole governative (COVID-related o meno) siano meno incisive?

No, infatti non ci vado per adesso.
In fatto di fiscalità esistono pochi paesi peggiori dell'Italia e Singapore non è uno di questi. Dicevo che sarebbe l'ideale perchè ci ho già vissuto e mi sono trovato bene e ci sono molte aziende con cui potrei collaborare, Canarie mi piacciono ma sarei isolato.
A Dubai farò un mese di prova a maggio, come fiscalità è il migliore in assoluto ma ho paura mi faccia cagare l'ambiente, anche se per avere la residenza fiscale devo risiedere li per sei mesi + 1 giorno, vedremo
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
8 Ottobre 2008
Messaggi
5.609
Reaction score
1.036
Ah be, anche io conosco un sacco di over 70 e nessuno è morto di Covid, e nemmeno conosco gente finita in TI.
Ho capito che per te e per tanti altri qualsiasi problema che non sia il Covid è un falso problema.

Io invece conosco un paio di over 70 morti e un paio di over 60 finiti in ospedale anche se fortunatamente non in TI. Uno dei due però ha fatto quasi 15 giorni di ossigeno. Vedi tu.
Comunque se vuoi continuare sul "conteggio" delle vittime con me sfondi una porta aperta: se per te, solo in Italia, quasi 100.000 morti di Covid nell'ultimo anno sono numeri insignificanti...
In pratica è come se fosse sparito un intero piccolo capoluogo di provincia: come se quasi tutto il comune di Forlì non esistesse più...

Vedo che scrivi dalla Lombardia: avete avuto praticamente il 20% dei morti tra i contagiati.
Qui in Emilia siamo all'11%.

Ma ripeto, va bene così...

In effetti io la vedo dal punto di vista delle priorità: se non se ne esce dal Covid tutto il resto è "noia" (nel senso che secondo me non puoi progettare di affrontarlo).

Quanto alla tua prossima dipartita mi verrebbe voglia di citare l'ex ministro Poletti ma è meglio che mi mordo la lingua...
 
Commenta
Registrato
29 Gennaio 2017
Messaggi
178
Reaction score
163
Località
Lombardia
Quanto alla tua prossima dipartita mi verrebbe voglia di citare l'ex ministro Poletti ma è meglio che mi mordo la lingua...

Ma figurati... anzi per me esistono un sacco di persone che è meglio non avere tra i piedi, sia vecchi che giovani. Sorvolando sul fatto che un soggetto come Poletti fuori dell'Italia avrebbe forse trovato lavoro come pulisci cessi.
Per fortuna l'opinione degli altri ha smesso di pensare sulle mie scelte di vita già da parecchio tempo
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
26 Ottobre 2015
Messaggi
603
Reaction score
181
Località
Romagna
Ah be, anche io conosco un sacco di over 70 e nessuno è morto di Covid, e nemmeno conosco gente finita in TI.
Ho capito che per te e per tanti altri qualsiasi problema che non sia il Covid è un falso problema.

Tanto vale tornare a parlare solo di mignotte ed argomenti correlati.
Infatti ieri mi sono fatto un'altra gran trombata con la mia nuova fidelizzata, vado a scrivere una recensione. Ciao
Penso sia questione di età.

Io sono sui 50 e purtroppo sono morte 6 persone che conoscevo molto bene.

Poi un parente giovane ha avuto problemi al cuore. Non entro nei dettagli perchè non vorrei fosse un utente del forum.
 
Commenta
Registrato
29 Gennaio 2017
Messaggi
178
Reaction score
163
Località
Lombardia
La mia era una risposta sarcastica all'affermazione senza senso di Smith, che sosteneva che siccome i ragazzini che conosce lui non sembrano così stressati i problemi psicologici legati alle restrizioni non esistono.

Ah, nonostante le misure restrittive e le altre menate l'Italia rimane salda tra i primi paesi al mondo per morti.

"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi"

Domani vado a farmi un giro nei boschi fuori dal comune
 
Ultima modifica:
Commenta
Registrato
2 Dicembre 2020
Messaggi
230
Reaction score
610
"Il sindaco e la Giunta di Corleone tra i furbetti del vaccino. Si sono vaccinati pur non rientrando tra le categorie previste dalla legge"

viva l'Italia! ..e come questi chissà quanti altri
 
Commenta
Registrato
11 Marzo 2009
Messaggi
203
Reaction score
53
la malattia ovviamente non è una bufala, ma se le mascherine servissero veramente, ci sarebbero gli ospedali vuoti.
all'aperto poi è scientifico: non servono

se fossero utili quanto il profilattico contro le MTS, ne saremmo già praticamente fuori

Le mascherine sarebbero utili se tutti le usassero in modo appropriato, in tutte le circostanze in cui sarebbe richiesto ed accompagnandole alle altre misure di cautela (igenizzazione, distanziamento, riduzione al minimo dei contatti). E comunque anche in quel caso porterebbero ad una riduzione del rischio di contagio del 92% non ad un azzeramento totale.

E' lo stesso motivo per il quale le MTS continuano a circolare, se ci pensi.
 
Commenta
Alto