COVID19 e argomenti correlati | Pagina 209 | PUNTERFORUM

COVID19 e argomenti correlati

Dr.Grunf

Well-known member
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
3.755
Reaction score
380
Età
69
Località
: uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Il caso svedese è effettivamente interessante, una volta ben chiarite le specifiche peculiarità
 
Ultima modifica:
Commento

smith

Well-known member
Registrato
8 Ottobre 2008
Messaggi
4.579
Reaction score
114
Che precisamente dimostra che anche un premio Nobel può sparare emerite cazzate e forse anche in malafede.
 
Commento

Spendo Tutto

Member
Registrato
26 Ottobre 2015
Messaggi
495
Reaction score
24
Località
Romagna
Il caso svedese è effettivamente interessante, una volta be chiarite le specifiche peculiarità
Articolo molto interessante per capire chi ha affrontato meglio la pandemia cercando il giusto equilibrio fra perdite umane e perdite economiche.

Mi interessano molto i dati sul PIL di fine luglio. Sarebbe un buon riferimento per fare delle prime analisi economiche. E magari ottenere dati fondamentali per capire come comportarsi in caso di una eventuale seconda ondata.

Al momento abbiamo i dati sulle perdite umane. In Svezia sono morte 568 persone ogni milione di abitanti. Paesi confrontabili (per posizione geografica, clima e qualità della vita) con la Svezia sono Finlandia (con 59 morti ogni milione di abitanti) e Norvegia (47 morti ogni milione di abitanti). Diciamo che la strategia svedese ha portato a moltiplicare i decessi per 10. A livello umano è stato un disastro ma forse hanno enormi benefici a livello economico.

Inoltre penso sia utile sottolineare che la Svezia non ha effettuato un vero e proprio lockdown ma ha preso diversi provvedimenti. Se ben ricordo (e potrei benissimo sbagliarmi) hanno chiuso tutte le scuole per i ragazzi over 16 (quindi anche le università), hanno bloccato molti eventi sportivi, hanno cancellato tutte le manifestazioni (fieristiche, musicali, ecc...) in grado di radunare più di 500 persone. Inoltre hanno limitato gli spostamenti interni ed esterni alla nazione. Inoltre (se non sbaglio) ristoranti e bar dovrebbero aver svolto il loro servizio solo nelle aree esterne (come attualmente sta accadendo in Italia con le discoteche).

Con i prossimi dati sul PIL capiremo se i sacrifici umani sono stati compensati dai benefici economici (che determinano la qualità della vita nei prossimi anni, forse decenni).
 
Commento

GeorgeSoros

Member
Registrato
16 Dicembre 2018
Messaggi
38
Reaction score
28
Località
Centro
Un sacrificio ci può stare, un anno a casa va bene, un'estate persa idem...

Però se si inizia a parlare di 2, 3, 4, 10 anni con le mascherine, con le distanze, ecc. a quel punto credo che l'unica strada da percorrere sia la disobbedienza civile.

Se devo scegliere tra un virus con la mortalità del 4% e """vivere""" come un pollo in batteria, scelgo la prima tutta la vita.
 
Commento

Dr.Grunf

Well-known member
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
3.755
Reaction score
380
Età
69
Località
: uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Se il dato di mortalità però lo disaggreghi anagraficamente, puoi leggere diversamente le tue due opzioni: avere quasi la certezza che comprometterò la vita dei miei parenti, amici, colleghi più anziani (in modo piuttosto irreversibile) o vivere comprimendo i miei spostamenti (verosimilmente per un periodo limitato).
 
Commento

smith

Well-known member
Registrato
8 Ottobre 2008
Messaggi
4.579
Reaction score
114
Diciamo anche che da morto me ne faccio poco dei dati dell'economia che magari, prima volta in 50 anni, ha ripreso magari a galoppare in Europa a tassi di crescita cinesi.
 
Commento

hisex

Member
Registrato
14 Maggio 2017
Messaggi
71
Reaction score
41
Località
Campania
Articolo molto interessante per capire chi ha affrontato meglio la pandemia cercando il giusto equilibrio fra perdite umane e perdite economiche.

Mi interessano molto i dati sul PIL di fine luglio. Sarebbe un buon riferimento per fare delle prime analisi economiche. E magari ottenere dati fondamentali per capire come comportarsi in caso di una eventuale seconda ondata.

Al momento abbiamo i dati sulle perdite umane. In Svezia sono morte 568 persone ogni milione di abitanti. Paesi confrontabili (per posizione geografica, clima e qualità della vita) con la Svezia sono Finlandia (con 59 morti ogni milione di abitanti) e Norvegia (47 morti ogni milione di abitanti). Diciamo che la strategia svedese ha portato a moltiplicare i decessi per 10. A livello umano è stato un disastro ma forse hanno enormi benefici a livello economico.

Inoltre penso sia utile sottolineare che la Svezia non ha effettuato un vero e proprio lockdown ma ha preso diversi provvedimenti. Se ben ricordo (e potrei benissimo sbagliarmi) hanno chiuso tutte le scuole per i ragazzi over 16 (quindi anche le università), hanno bloccato molti eventi sportivi, hanno cancellato tutte le manifestazioni (fieristiche, musicali, ecc...) in grado di radunare più di 500 persone. Inoltre hanno limitato gli spostamenti interni ed esterni alla nazione. Inoltre (se non sbaglio) ristoranti e bar dovrebbero aver svolto il loro servizio solo nelle aree esterne (come attualmente sta accadendo in Italia con le discoteche).

Con i prossimi dati sul PIL capiremo se i sacrifici umani sono stati compensati dai benefici economici (che determinano la qualità della vita nei prossimi anni, forse decenni).
Mah io sono stato diverse volte in Svezia e nei paesi nordici. Sono universo unici, in Svezia a parte poche città ci sono distese di nulla. Il distanziamento sociale per loro è una regola abituale anche senza covid. Sia perché il territorio è poco popolato e sia perché il loro approccio personale è freddo. A me piace molto come paese ma non so se ci potrei vivere. Ci sono paesi da 10/15 case...
Altro che distanziamento e lockdown...
 
Commento

GeorgeSoros

Member
Registrato
16 Dicembre 2018
Messaggi
38
Reaction score
28
Località
Centro
Anyway... considerando le malattie che rischiamo andando a pay questo "virus" mi fa abbastanza ridere (non voglio sminuire il Covid, ma se penso ad altre malattie ben più pericolose...).
Trovo surreali certi post in un forum come questo.
 
Commento

smith

Well-known member
Registrato
8 Ottobre 2008
Messaggi
4.579
Reaction score
114
Anyway... considerando le malattie che rischiamo andando a pay questo "virus" mi fa abbastanza ridere (non voglio sminuire il Covid, ma se penso ad altre malattie ben più pericolose...).
Trovo surreali certi post in un forum come questo.
Il problema é che andando a pay, volendo e proteggendoti, le malattie di cui parli puoi praticamente evitarle tutte.
Con il Covid no. Entri a contatto ravvicinato. Puoi anche dire che tutte e due tenete la mascherina ma questo nella pratica non ti garantisce nulla.
 
Commento

GeorgeSoros

Member
Registrato
16 Dicembre 2018
Messaggi
38
Reaction score
28
Località
Centro
Ma non è vero, di malattie che non vengono fermate col condom ce ne sono a iosa.
Non dobbiamo pensare solo a sua maestà HIV.
Per il resto vorrei farvi notare una cosa: fin'ora quelli che hanno paura di prendere il Covid hanno scritto tutti che hanno paura per gli altri, nessuno ha scritto che ha paura per sé stesso...

Ecco, rifletterei su questo.

Praticamente una """malattia""" che a voi non fa paura, ma che ritenete pericolosa per gli altri, e questi altri non sono sempre vecchietti diabetici di 90 anni...
 
Commento

Timbraro

Active member
Registrato
25 Novembre 2018
Messaggi
352
Reaction score
63
Località
Modena
Ma non è vero, di malattie che non vengono fermate col condom ce ne sono a iosa.
Non dobbiamo pensare solo a sua maestà HIV.
Per il resto vorrei farvi notare una cosa: fin'ora quelli che hanno paura di prendere il Covid hanno scritto tutti che hanno paura per gli altri, nessuno ha scritto che ha paura per sé stesso...

Ecco, rifletterei su questo.

Praticamente una """malattia""" che a voi non fa paura, ma che ritenete pericolosa per gli altri, e questi altri non sono sempre vecchietti diabetici di 90 anni...
Se trombi col condom cosa prendi scusa uno strappo muscolare??
 
Commento

Dr.Grunf

Well-known member
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
3.755
Reaction score
380
Età
69
Località
: uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Anyway... considerando le malattie che rischiamo andando a pay questo "virus" mi fa abbastanza ridere (non voglio sminuire il Covid, ma se penso ad altre malattie ben più pericolose...).Trovo surreali certi post in un forum come questo.
Non andrebbe comunque dimenticato che in Italia, almeno fino al 10 Agosto, il meretricio sarebbe tecnicamente interdetto.
 
Commento

Dr.Grunf

Well-known member
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
3.755
Reaction score
380
Età
69
Località
: uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Commento

Dr.Grunf

Well-known member
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
3.755
Reaction score
380
Età
69
Località
: uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Mah io sono stato diverse volte in Svezia e nei paesi nordici. Sono universo unici, in Svezia a parte poche città ci sono distese di nulla. Il distanziamento sociale per loro è una regola abituale anche senza covid. Sia perché il territorio è poco popolato e sia perché il loro approccio personale è freddo. A me piace molto come paese ma non so se ci potrei vivere. Ci sono paesi da 10/15 case...Altro che distanziamento e lockdown...
Sebbene 'universo unici' molti di noi punter farebbero abbastanza fatica a viverci
;):whistle3:
 
Commento
Alto