COVID19 e argomenti correlati | Pagina 230 | PUNTERFORUM

COVID19 e argomenti correlati

Ermanno81

Junior
Punter
Registrato
15 Maggio 2020
Messaggi
85
Reaction score
80
Località
Emilia romagna
Ricordo ora seriamente che la libertà personale per la costituzione italiana, e un diritto equivalente se non addirittura superiore alla salute ,ricordo che questi decreti legge sono tutti incostituzionali,non detto da me ma da chi ne capisce,e ricordo sempre con rispetto a tutti che la costituzione non e stata scritta da soggetto come Di Maio,conte o analfabeti simili ,ma da persone con uno spessore umano e culturale che i politici di oggi non conoscono,a dire la verita molti non parlano neanche l italiano correttamente
 
M
mark1234567 ha commentato

Perché la miseria e la povertà non riguardano la salute pubblica?
 
Francostars
Francostars ha commentato
In tal caso siamo di fronte a condizioni non contingibili ed urgenti. In questa situazione devono sussistere in merito alla relativa disciplina esclusivamente dettami di leggi od atti aventi forza di legge.
 
S
smith ha commentato

Mi piacerebbe che questo concetto (miseria e povertà) fosse riproposto, in tempi non sospetti, quando tutta sta pandemia e casino sarà finalmente, e magari da anni, alle spalle.

Sarebbe interessante sapere se i "giudizi" saranno li stessi o se invece verranno tirati fuori vecchi "arnesi" che si sono sentiti spesso in epoche passate i quali dicevano senza mezzi termini che "spesso la povertà è prerogativa dei fannulloni".
 
Ultima modifica:
M
mark1234567 ha commentato


Sinceramente faccio sempre più fatica a comprenderti.Io parlo di come salvaguardare la nostra società e lo si fa solo salvando ad ogni costo il sistema economico.

Poi tu mi spiattelli "la povertà è prerogativa dei fannulloni " . Con la quale sono pure d'accordo e io ci aggiungere anche altro dato che vengo dal sud dove il vittimismo la fa da padrona e di fatto non abbiamo lo stesso reddito pro capite che c'è al nord. Ma la domanda è spontanea. Qual è il nesso della tua affetmazione con quello che dico io.
 
SVENTR4PAPER3
SVENTR4PAPER3 ha commentato
In realtà la costituzione prevede in caso di guerra, oppure in caso di emergenza (in questo caso emergenza sanitaria) la soppressione di alcuni diritti costituzionalmente garantiti, investendo il governo dei poteri necessari per far fronte all'emergenza. Se fosse come dici tu, la corte costituzionale si starebbe grattando le palle?
 

nicki75

Influencer
Punter
Registrato
2 Agosto 2016
Messaggi
6.688
Reaction score
4.012
Località
Torino
ricordo che questi decreti legge sono tutti incostituzionali, non detto da me ma da chi ne capisce

Infatti, proprio così:

 
3 Commenti
Francostars
Francostars ha commentato
I DPCM, norme amministrativo regolamentari, incidono indirettamente sulle libertà personali, emettendo divieti rivolti a tutte le collettività e quindi rispettano la Costituzione. Non come le illecite normative locali anti prostituzione dei Comuni, le quali colpiscono la scelta di una categoria d'individui.
 
nicki75
nicki75 ha commentato

Francostars: ma l'articolo linkato sopra lo hai letto oppure no??? Ti è ben chiara la differenza tra un Decreto Legge e un D.P.C.M.??
 
Francostars
Francostars ha commentato
Certo. I Decreti Legge, sono atti aventi forza di legge (diritto primario), mentre i DPCM sono decreti amministrativi (diritto secondario).
 

paperopoli81

Basic
Punter
Registrato
14 Maggio 2019
Messaggi
28
Reaction score
9
Località
calisota
un governo che non prendesse provvedimenti , anche draconiani, di fronte alle presenti circostanze sarebbe un governo imbelle.
coloro che starnazzano contro la presunta violazione delle liberta' dei cittadini ben rappresentano un popolo di coglionazzi.
 
1 Commenta
M
mark1234567 ha commentato
Coglionazzi come tutte quelle persone emotive che si fanno dominare dalla paura e quindi sono già morti. Ma sono talmente dominati dalle loro paure che seguono demagogie forti e senza senso. Perché le cose soprattutto quelle importanti si fanno con razionalità. Se vai a leggero I messaggi immediatamente precedenti potrai renderti conto come l'operato del governo non è stato criticano da quelli che tu hai appellato "coloro che starnazzano contro la presunta violazione delle liberta' " bensi da coloro che invocano più restrizioni e nuovi lockdown.E stato solo fatto notare come alcuni provvedimenti possono essere presumibilmente anticostistuzionali. E nel mio caso ho fatto notare un comportamento comune nelle masse fin dall'alba dei tempi. Ed è un dato di fatto,ma solo questo , senza la volontà di fare polemica. Nel proseguo potresti evitare di offendere.
 
Ultima modifica:

Pingone

Junior
Punter
Registrato
7 Agosto 2020
Messaggi
120
Reaction score
297
Località
Stazione Spaziale
I decreti sono anticostituzionali in quanto ci precludono non solo la libertà individuale ma anche il diritto di respirare, quindi alla salute.
... e Montesano sbrocca.. :sarcastic: :sarcastic::sarcastic::sarcastic:
 
Commenta

Ermanno81

Junior
Punter
Registrato
15 Maggio 2020
Messaggi
85
Reaction score
80
Località
Emilia romagna
un governo che non prendesse provvedimenti , anche draconiani, di fronte alle presenti circostanze sarebbe un governo imbelle.
coloro che starnazzano contro la presunta violazione delle liberta' dei cittadini ben rappresentano un popolo di coglionazzi.
[/QUOTEse te sei un essere non pensante in proprio ma non sia fare altro che riportare ciò che senti da bravo soldatino, senza elaborarlo e farlo tuo ,mi dispiace per te .io potrò anche starnazzare, come dici tu,ma sicuramente non farei mai a cambio con te
 
Commenta

hisex

Junior
Punter
Registrato
14 Maggio 2017
Messaggi
98
Reaction score
68
Località
Campania
Commenta

Timbraro

Senior
Punter
Registrato
25 Novembre 2018
Messaggi
498
Reaction score
258
Località
Modena

Caro Smith, ho letto con attenzione il tuo scritto.
Credo tu non stia bene: ritengo però che il Covid nulla c'entri, e che nulla c'entrino grammatica e sintassi italiane.
Abbi cura di te.
Magari l'astinenza provoca steani effetti va bene la sintassi?? Professore??
 
1 Commenta
Dr.Grunf
Dr.Grunf ha commentato
Ovvio che no: possiamo ipotizzare che il lemma 'steani' sia una specie di lapsus dovuto a scarso impegno e che la concordanza evanescente tra principale e subordinata sia un guizzo di semantica avanguardista, ma quei grappoli di punti interrogativi non vanno proprio bene per più di un motivo!
;-)
 
Ultima modifica:

Pingone

Junior
Punter
Registrato
7 Agosto 2020
Messaggi
120
Reaction score
297
Località
Stazione Spaziale
E ricordo bene il terrore di chi cercava le mascherine
1584026018071_1584026031.jpeg--.jpeg

... ma anche l'ingegno degli stessi.
 
Commenta

Pingone

Junior
Punter
Registrato
7 Agosto 2020
Messaggi
120
Reaction score
297
Località
Stazione Spaziale
Dura Lex sed Lex...
....
In ragione del particolare valore attribuito al diritto alla salute, inteso non solo come diritto individuale, ma anche come interesse delle collettività, lo stesso rappresenta l’unico diritto che la Costituzione definisce espressamente fondamentale (art. 32 Cost.), poiché strettamente connesso al diritto alla vita.
Ed infatti, mentre tutti gli altri diritti costituzionali sono reciprocamente bilanciabili, il diritto alla vita è l’unico diritto qualificato come assoluto, dunque, destinato a prevalere sempre sugli altri, poiché precondizione per il godimento di tutti i diritti......
 
Ultima modifica:
Commenta

Timbraro

Senior
Punter
Registrato
25 Novembre 2018
Messaggi
498
Reaction score
258
Località
Modena
Ovvio che no: possiamo ipotizzare che il lemma 'steani' sia una specie di lapsus dovuto a scarso impegno e che la concordanza evanescente tra principale e subordinata sia un guizzo di semantica avanguardista, ma quei grappoli di punti interrogativi non vanno proprio bene per più di un motivo!
;-)
Scusa il lapis froidiano ma ero al culmine di un orgasmo eheh
 
5 Commenti
S
smith ha commentato
Se mettevi acme al posto di culmine suonava ancora più aulico e poetico.
 
Dr.Grunf
Dr.Grunf ha commentato
Fantastico: noi ci si lamenta delle esercenti che rispondono al telefono durante gli incontri ma qui abbiamo un fuoriclasse che, pur travolto dal vortice dell'umane cordialità (da solo, in coppia o in mucchio non si sa ancora bene), scrive su PF ;):lol:
 
spocky
spocky ha commentato
Perchè Timbraro è un multitasking del trombo...tromba e contemporaneamente lavora, mangia e risponde alle cazzate su PF....ma sopratutto TROMBA! Covid non covid, mascherine distanziamenti e menate varie...✊🏻✊🏻✊🏻Timbraro rule! il migliore!
 
S
sandro73 ha commentato

Se avessi messo acme... (periodo ipotetico del terzo tipo o dell'irrealtà).
 
S
smith ha commentato

É però allora completami bene "....sarebbe suonata ancora più aulica e poetica" oppure "...avrebbe suonato ancor più aulico e poetico", perché se invece lasci all'imperfetto come avevo scritto io, ripeto, "as pol mia leser ne sintiir" (non si può leggere né sentire).

Perdonami ma io ormai ho il cervello deviato dall'anglosassone.

Io ho fatto un third conditional con would have trasponendolo all'italiano.
"If you had used acme instead climax, it would have been even more refined and poetical"
 

Timbraro

Senior
Punter
Registrato
25 Novembre 2018
Messaggi
498
Reaction score
258
Località
Modena
Fantastico: noi ci si lamenta delle esercenti che rispondono al telefono durante gli incontri ma qui abbiamo un fuoriclasse che, pur travolto dal vortice dell'umane cordialità (da solo, in coppia o in mucchio non si sa ancora bene), scrive su PF ;):lol:
Fantastico: noi ci si lamenta delle esercenti che rispondono al telefono durante gli incontri ma qui abbiamo un fuoriclasse che, pur travolto dal vortice dell'umane cordialità (da solo, in coppia o in mucchio non si sa ancora bene), scrive su PF ;):lol:
Scrivo in mucchio massimo sei persone come dice il regolamento
 
Commenta

mark1234567

Junior
Punter
Registrato
27 Gennaio 2019
Messaggi
123
Reaction score
266
Località
Campania
Terzo: lo smart working in tutti i settori e contesti dove è possibile implementarlo ti sembra così schifoso e autodistruttivo per la società, l'economia e per ultimi i tuoi sascrosanti diritti costituzionali?

Lo dici come se io o la popolazione in generale ci fossimo opposti allo smart working. Ti sei chiesto che il motivo potrebbe essere che c'è stato poco tempo e che non ci sono le risorse per realizzare le Tue belle parole. Ma forse tu sei il più bravo di tutti e sei talmente preso da te che non ti accorgi oppure non accetti i limiti che ci sono in questo mondo (Dalle mie parti si dice che è facile parlare ).

E per la cronaca. Io non sono un liberale. Fidati. Anzi sarebbe un offesa.
 
2 Commenti
S
smith ha commentato
Lavoro in una azienda di 60 dipendenti di cui circa una 20 impiegati.
Da inizio pandemia 3 di questi sono costantemente in smart working. Gli altri 17 no e non si sa perchè, visto che di fatto non lavoravano in uffici tanto diversi dagli altri, con applicativi software tanto diversi dagli altri e visto che la ditta è dotata di connessione internet veloce.

Abbiamo chiesto chiarimenti su questa situazione anomala: ci è stato risposto vagamente che per implementare ancor di più lo smart working stavano aspettando che il governo chiarisse ancor meglio la faccenda dal punto di vista normativo (al che io, dentro me stesso e solo dentro me stesso, ho pensato che "allora avrebbero nel mentre potuto fare rientrare anche gli altri tre" quantomeno per un principio di "ugualianza" tra colleghi. Ma probabilmente come dici tu, ragiono male io)

O altri amici di altre ditte non tanto diverse dalla mie che sono stati tranquillamente messi in smart working in quattro e quattro otto da Marzo e hanno continuato a farlo fino a Luglio inoltrato.
Solo allora sono stati richiamati in sede ma non hanno nessun impedimento tecnologico, nè legale, a ritornarci in caso di bisogno.

Io mi sono persuaso che la "bugia" dello smart working non è dovuta a reali impedimenti tecnologici (per chiunque o qualunque realtà lavorativa che abbia mansioni atte ad essere remotate) bensì semplicemente alla sensibilità di manager e datori di lavoro.
Anche le regolamentazioni attuali sono solo un paravento e, benchè tutt'altro che perfette, sono comunque già sufficienti a organizzare e gestire la cosa.
Nè i sindacati, per quello che sento e percepisco io, e per una volta contrariamente a quello che sento "contrabbandare" dai media, si sono mai realmente messi di traverso alla cosa.

Ma dimmi una cosa, non mi hai risposto alla prima e forse più importante domanda, che ripropongo: è così difficile conformarsi intanto al decreto vigente?
 
M
mark1234567 ha commentato
Intanto il sindacalista puoi andarlo a fare tu perché sei sufficientemente rompi maroni. Tu puoi persuaderti di ogni cosa ma non credere che hai capito tutto. Evidentemente se un aziende non vuole fare smart working è perché non gli conviene. Molto semplice. E non deve rendere conto a te che vuoi lavorare in pigiama.

Vuoi sapere se è troppo difficile rispettare il decreto vigente. Questo non lo so ma certamente non è facile. Per fortuna ilgiudizio e la condanna non spettano ad esaltati come te.
 

Ispettore Coliandro

Basic
Punter
Registrato
18 Maggio 2020
Messaggi
23
Reaction score
46
Io stasera da Conte mi aspetto una stretta negli orari e limitazioni personali, non un altro lockdown, ma non sono sicuro che tra due settimane non lo facciano a livello nazionale, la situazione è sotto controllo?, pare di si, ma se cresce il numero dei ricoverati c'e' poco da fare. Ripeto: con il virus ci dobbiamo convivere per almeno sei mesi prima del vaccino, il lockdown è distruggere l'economia e posti di lavoro.
 
5 Commenti
S
smith ha commentato
In Israele lo hanno cominciato 2-3 settimane fa, adesso stanno inziando ad allentarlo.

Ci siamo ripetuti fino al vomito che l'unica paura da avere era la paura stessa e adesso mi pare che, al contrario, abbiamo una paura esagerata del lockdown.
Sarebbe una contraddizione su quanto abbiamo fin ora affermato.

Stiamo dando da tempi non sospetti soldi a fondo perduto alle persone tramite il reddito di cittadinanza, non vedo perchè non potremmo estendere la platea anche a fronte di quelli che arrivano tramite e MES e Recovery Fund.
Non lo so, è una bestemmia così grande?
Negli Stati Uniti non hanno, per scelta "ideologica", neanche questi strumenti e hanno lasciato libertà a tutti i settori produttivi di licenziare se le cose andavano male (cose che infatti "nessuno" là si è fatto scrupolo di non fare). E non hanno fatto neanche lockdown.

Secondo me questo spettro del lockdown è anche un po' ingigantito da qualcuno e per motivi non del tutto disinteressati.

Il lockdown non è un bombardamento a tappeto, non distrugge le infrastrutture produttive, logistiche e chi più ne ha più ne metta. Nè distrugge le competenze professionali delle persone (se queste sopravvivano o addirittura si mantengono in salute).

Il lockdown sarà anche la misura meno "chirurgica" dal punto di vista economico, ma è la più efficace da quello sanitario ed anche la più rapida a produrre effetti (sempre sanitari).

Ci hanno stracciato le palle in questi ultimi, almeno dieci anni dicendo che bisognava diventare resilienti perchè il mondo stava cambiando, anche dal punto di vista economico, sotto tutte le varie spinte che arrivavano da globalizzazione, cambiamento climatico, informatizzazione, robotizzazione e bla bla bla...
Adesso è arrivato un altro fattore imprevisto (chiamato virus) che ci spinge una volta di più ad essere resilienti (e volendo a essere creativi e flessibili e sagaci e bla bla bla come amiamo dipingerci noi italiani) e l'unica cosa che sappiamo fare è? Lagnarci...
 
M
mark1234567 ha commentato


Infatti c'è anche Chi non la pensa come te e vuole essere essere resiliente senza lockdown. Poi oramai ti stai abbandonando a cose puerili. È come se dicessi :fabbrichiamo soldi...dov è il problema?

Ancora paragoni che non hanno motivo di esistere. Il reddito di cittadinanza è un contentino dato alla popolazione; di fatto vale solo dieci miliardi. Noccioline rispetto ai soldi che ci vorrebbero per fare quelli che dici te.

Pianeta terra chiama smith...ci sei?
 
T
thegame128 ha commentato
Infatti ad aprile dopo due settimane di lockdown c'era gente che faceva la fila alla Caritas perchè non poteva fare la spesa.
Ripeto che a me fotte sega, visto che ho risparmiato abbastanza per tirare avanti anni, ma in Italia un numero enorme di persone vive alla giornata, magari lavorando in nero.
Il reddito di cittadinanza è stato un fallimento annunciato, il recovery fund verrà erogato solo a determinate condizioni, non tutto in una volta e non in contanti pronti da spendere.
Non ultimo se fermi il lavoro fermi il gettito fiscale, e se fermi il gettito fiscale con cosa paghi l'assistenzialismo?
Sicuramente sparare soldi per tutti sarebbe una soluzione interessante. Se non fosse che negli ultimi 30 anni si è fatto assistenzialismo a cani e porci mentre adesso, quando servirebbe veramente, non possiamo permettercelo.
 
T
thegame128 ha commentato

Tutti accattoni questi qui?
 
Ispettore Coliandro
Ispettore Coliandro ha commentato


Mi sembra che tu voglia chiudere tutto a prescindere, non so che lavoro fai, ma ti assicuro che ad un nuovo lockdown io perdo il mio.....vedi tu.
 

Dr.Grunf

Advisor
Punter
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
4.026
Reaction score
1.063
Età
69
Località
: uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Lenzuolatina stampa
 
Commenta

Dr.Grunf

Advisor
Punter
Registrato
24 Aprile 2008
Messaggi
4.026
Reaction score
1.063
Età
69
Località
: uno spazietto tra il 1° ed il 47°
Dr.Grunf
Dr.Grunf ha commentato
OK, inteso: scuola, studio e professori sono per il nostro genuino terzetto, lontani mondi paralleli :ok:
 
spocky
spocky ha commentato
seee vabbè...tu continua pure l’accademico e fuori luogo ”duetto”, io rimango BEN VOLENTIERI nel genuino terzetto. BONAAAA! ( vernacolo toscano che sta a significare “buonanotte” “buona sorte” “vado, alla prossima” insomma bona a tutto) ma mi verrebbe più un... BONA UGO! che è più un saluto di rassegnazione...ovvai!
 
Ultima modifica:
M
mark1234567 ha commentato

Ah dolce ironia , mostri la vera anima di chi non comprende la tua leggerezza.
Comunque il commento precedente non era rivolto a lei dottore ma ad altri, con i quali io e il collega spocky abbiamo avuto il piacere di battibeccare .Non capisco come mai si sia sentito chiamato in causa .
 
Dr.Grunf
Dr.Grunf ha commentato
Tra l'età che avanza, i preparativi per la ripartenza verso Singapore, il linguaggio di Brancaleone da Norcia dei ruspanti colleghi, la perdita di linearità dovuta al sistema dei commenti e il minimo impegno in queste perdite di tempo, può essere che, detto con la soavità di Calvino, mi sia incasinato ;)
Relativamente alle tribù dei Cimbri e degli Spocchi, diffidenti verso ciò che sia un millimetro più articolato della sparata da bar, direi che è meglio usare il tempo per cose più utili: TAAAAC!
 
Ultima modifica:
spocky
spocky ha commentato
Brancaleone da Norcia...grazie del complimento!...e Auguri per il suo tempo in cose più utili o mio esimio saccente cattedratico!
 

Nasello

Junior
Punter
Registrato
4 Agosto 2017
Messaggi
150
Reaction score
44
Località
Veneto
Commenta

hisex

Junior
Punter
Registrato
14 Maggio 2017
Messaggi
98
Reaction score
68
Località
Campania
Comunque come sempre Conte ha fatto al supecazzola e buonanotte. Il governo demanda ai sindaci, i sindaci volevano direttive dal governo, il solito casino all’italiana. Speriamo che lo zar Putin si ricordi degli amici italiani e ci regala un po’ di vaccini... tanto oramai ne ha tanti🤣🤣🤣🤣
 
3 Commenti
M
mark1234567 ha commentato
Aspettiamo che vada tu a fare il presidente. I sindaci si lamentano perché non vogliono responsabilità .Ma così è troppo facile . Invece a me sembra ovvio demandare alcune decisioni a chi è immerso nella realtà del territorio.
 
Ultima modifica:
H
hisex ha commentato
Io non ne sarei capace e per questo non mi candiderei mai ( ma neanche lui in realtà è mai stato candidato), peró ciò non vuol dire che non posso pretendere che che ci governa invece sia capace eccome. Troppo facile dire fallo tu o gli altri sono peggio. Se non sei capace puoi sempre dimetteti e lasciate la poltrona. Questo è colui che a fine gennaio diceva che erano prontissimi e l’Italia era avanti nei protocolli rispetto agli altri paesi
E abbiamo ben visto come è andata a finire.
Poi se non coordini non serve a nulla, se il sindaco chiude i bar e ristoranti la gente si sposta nel paese vicino portando il virus altrove. Che fai minacci i sindaci vicini? Qui hanno fatto sta cazzata e il focolaio si è allargato ai comuni vicino.
 
M
mark1234567 ha commentato


L'italia è una repubblica parlamentare. Ove il parlamento decide di dare fiducia ad un governo e di conseguenza al presidente del consiglio.Il popolo vota il parlamento e non il presidente.Quindi Conte è legittimamente residente.
Sul fatto che non sia capace , è un tuo pensiero.Per esempio secondo me invece se la sta cavando egregiamente .Anche considerando che in passato abbiamo avuto di peggio solo per il fatto di aver rappresentato in malo modo le istituzioni del nostro paese.
Posso anche capire che non si condividano i modi o le scelte politiche ma quando si fanno certe affermazioni bisognerebbe ricordarsi che ci si riferisce al presidente del proprio paese e un po' di rispetto non guasterebbe .Ci sono modi e modi.

Per quanto riguarda il video che hai allegato ; Conte non ha fatto nulla che un buon presidente non avrebbe fatto in una situazione buia ,ovvero ha infuso calma ai sui cittadini.E non mi sembra che si potessero fare miracoli vedendo quello che è successo negli altri paesi.
Ai sindaci è stata data la possibilità di chiudere piazze e strade là dove si verifichi affollamento .Non possono chiudere attività commerciali(ordinanze di questo tipo sarebbero messe subito in discussione e portate davanti al TAR che cancellerebbe l'ordinanza). Dato che la situazione richiede una certa flessibilità il governo ha chiesto aiuto alle prime unità amministrative dl nostro paese che si fanno eleggere non solo per scaldare la sedia ma anche per prendersi delle responsabilità. Il momento è difficile e ci vuole anche buon senso.
 
Alto